Alchimie per Audiofili
Ciao a tutti!!
Se siete appassionati di audio dateci una mano a sviluppare ed a far crescere questo forum indipendente e senza sponsor.
Lo Staff di A.p.A.

Unisciti al forum, è facile e veloce

Alchimie per Audiofili
Ciao a tutti!!
Se siete appassionati di audio dateci una mano a sviluppare ed a far crescere questo forum indipendente e senza sponsor.
Lo Staff di A.p.A.
Alchimie per Audiofili
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» Economici, bensuonanti e affidabili: restauriamo i nostri Lenco a puleggia!
ascolto - [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240  EmptyLun Gen 17, 2022 5:41 pm Da GREGORIO

» Il potenziometro... questo sconosciuto.... ed il Lightspeed?
ascolto - [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240  EmptySab Gen 15, 2022 7:37 pm Da MK78

» Cuffia per PREBBY HV con modifica per uscita cuffia?
ascolto - [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240  EmptyVen Gen 14, 2022 10:54 am Da emmeci

» -- 2021 --
ascolto - [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240  EmptySab Gen 01, 2022 11:22 pm Da ghiglie

» PreFet 2013 Tutorial Montaggio
ascolto - [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240  EmptyVen Dic 31, 2021 1:41 pm Da Marco1013

» Info per fostex t60rp
ascolto - [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240  EmptyGio Dic 30, 2021 8:48 pm Da Marco1013

» LENCO L 75 S
ascolto - [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240  EmptyLun Dic 20, 2021 10:21 am Da GREGORIO

» Eddai, cominciamo: SYMASYM... :)
ascolto - [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240  EmptyMar Set 28, 2021 9:37 am Da frank58

» Prebby HV: quale è l'ultima versione?
ascolto - [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240  EmptyMar Set 28, 2021 8:54 am Da frank58

Chi è online?
In totale ci sono 24 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 24 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 251 il Mar Nov 19, 2019 12:56 pm
Sondaggio

Che tipologia di diffusore vorreste?

ascolto - [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240  Vote_lcap44%ascolto - [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240  Vote_rcap 44% [ 14 ]
ascolto - [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240  Vote_lcap56%ascolto - [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240  Vote_rcap 56% [ 18 ]

Voti totali : 32

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Gennaio 2022
LunMarMerGioVenSabDom
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

Calendario Calendario

Eddai, cominciamo: SYMASYM... :)

Gio Gen 26, 2012 9:47 pm Da porfido

Ero incuriosito da 'sto arnese dopo che Piero ne aveva parlato sul T-forum....
Dopo innamoramento travolgente per Ossidiana del nostro benemerito Vicè, cercavo un progetto mediamente economico e di potenza e doti musicali presumibilmente superiori ai classici Gainclone, così, dopo aver letto i numerosissimi topic presenti su Diyaudio e molti altri forum tedeschi (pare che in Germania 'sto …

Commenti: 42

Prebby HV: quale è l'ultima versione?

Mar Set 28, 2021 8:54 am Da frank58

Chiedo scusa potreste indicarmi il link per lo schema dell'ultima versione?
Grazie

Commenti: 0

Yaqin MS-12B modifiche stadio linea tweaking & mods

Lun Ago 27, 2012 5:31 pm Da MaurArte

Lo stadio linea ed alimentazione originale:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Stadio linea modificato con tensioni di riferimento

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Resistenze ad impasto di carbone tutte da 1/2W escluso quella di catodo da 33K che deve essere da 1W
Condensatore di uscita da 2,2uF in polipropilene metallizzato di buona qualità


Commenti: 531

Prefet MKIII distorce a bassi volumi.

Mar Apr 16, 2019 1:16 pm Da imbiffia

Salve a tutti ho un problema riguardo il preamplificatore Prefet MKIII. Ho mandato una mail anche a Maurarte per un consiglio, nel frattempo voglio condividere il mio problema
Ho realizzato questo progetto secondo me ben suonante ed economico, ma ho un problema, appena inizio a ruotare la manopola del potenziometro partendo da volume a zero il suono che ne esce è fortemente distorto e piatto …

Commenti: 5

[HELP] Bypassare potenziometri su Yamaha M-50

Dom Mar 10, 2019 4:36 pm Da forart.it

Buona domenica a tutti.

Qualche tempo fa ho scambiato un piatto Thorens TD160 con l'ampli in oggetto, tutto bene: ora - dopo aver cambiato stanza all'impianto "entertainment personale" - mi sono accorto che un canale (il SX) emette a minor volume rispetto all'altro.

Purtroppo, come si evince da questa foto, anche i meter evidenziano il problema:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ho …

Commenti: 0

ampli per sub

Dom Set 23, 2018 9:26 am Da leofender

Ciao a tutti,
è passato un po di tempo dal mio ultimo messaggio, ma ho continuato a leggere quel che veniva postato [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

non so se vi ricordate, ma in casa ho sempre avuto un sub focal dome amplificato https://images-na.ssl-images-amazon.com/images/I/415Q6505c9L.jpg , il quale mi ha sempre dato problemi di disturbi/uhm/50hz fissi.
così l'ho depezzato, e ho notato che muovendo la scheda al suo …

Commenti: 0

sostituzione condensatori preamplificatore MBL6010D

Dom Mar 04, 2018 9:27 am Da mariolino

Di seguito questo Preamp ancora da saldare:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


la domanda è:.... vorrei sostituire tutti i condensatori denominati "Double mica 100P"
di seguito in foto...
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

con degli MKT è possibile o può creare problemi che non conosco

Grazie …

Commenti: 5

ta2024 vediamo se si può fare

Dom Mar 18, 2018 10:46 am Da daltanius29877

salve a tutti, sono possessore di una ta2024 con potenziometro incorporato, e collegata ad un pre 6n3, ora io chiedo posso eliminare il potenziometro e farla entrare direttamente al pre per controllare il volume solamente dal pre? Grazie in anticipo per le risposte.

Commenti: 20

POTENZIOMETRO

Gio Feb 08, 2018 7:36 am Da nikwatt

Buongiorno,
mi hanno regalato questo...
Vorrei costruirmi qualcosa di semplice per controllarlo...mi aiutate???
grazie[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 2

[Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240

+4
sondav
belozoglu
piermar
Ivan
8 partecipanti

Andare in basso

ascolto - [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240  Empty [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240

Messaggio  Ivan Gio Mar 14, 2013 3:19 pm

Premessa

Nei mesi scorsi ho avuto modo di ascoltare diversi finali in classe-D di “nuova” generazione, anche se a causa di vari impegni, ho riferito ben poco di queste prove. Per chi ha seguito il forum, a dicembre ho potuto ascoltare una catena autocostruita dal costo contenuto ma dalla resa ottimale, parte di quella esperienza l'ho documentata sul thread dedicato alle casse Hatt di Sasachess; contestualmente alle casse testate ho ascoltato due finali in classe-D entrambi ottimi e ben pilotati dal Prebby: l’Abletec ALC0100 e l’Icepower 50asx2.
Nella sostanza i finali, mi hanno impressionato per dinamicità, nettezza del suono e pulizia e controllo del basso, entrambi sono stati pilotati egregiamente dal pre autocostruito “Prebby”, la resa qualitativa dei due finali è sovrapponibile, per timbrica, suono e ricostruzione scenica. Anche se tendenzialmente tra i due finali, se fossi chiamato ad una scelta opterei per la scheda di potenza targata Icepower.
Ora, a parte i ricordi e le mie opinioni, corroborate da qualche appunto preso a caldo e dal ricordo vivo dei commenti di Sasachess, anche lui testimone di qualche prova, quello che più conta oggi, è che queste schede, a mio avviso, stanno riposizionando il modello di riferimento del rapporto qualità/prezzo in ambito della classe-D, autocostruita o semiassemblata che sia.
A mio avviso è in atto o già si è ampiamente consumato un sorpasso nei termini sopra descritti a favore di queste schede, nei confronti dei finali basati su chip sulla famiglia Tripath.
Prima di proseguire vorrei scusarmi con i lettori del forum che attendevano un mio resoconto su questi moduli, che alla fine non è mai arrivato, scuse che estendo anche nei confronti di chi me le ha gentilmente prestate per il test.
Fortunatamente le prove, sono andate avanti ed a febbraio ho potuto integrare la mia catena con altre interessanti elettroniche.

Il nuovo test

Gli oggetti in prova sono :
Il preamplificatore: Pre YiXin Audio MTS-623 "Matisse" - modificato (*)

Il finale di potenza autocostruito basato su : Abletec-ALC0240 (**)

Il pre Matisse è un’elettronica compatta e visivamente gradevole, anche il cabinet si presenta bene, il layout posteriore ha una piccola pecca, visto che l'interruttore è stato posizionato sul retro centralmente tra le due coppie di connettori RCA, con i cavi connessi l’accesso al pulsante non è agevole.
Il costo del pre originale è veramente contenuto, l’unico neo che potrebbe bloccare l’implementazione di questa elettronica sono i diversi interventi per le modifiche consigliati da MaurArte, che oggettivamente hanno una difficoltà di livello medio.
Una volta modificato è un pre dal suono pulito e corretto su tutta la gamma, anche i bassi non sono male, sono definiti al punto giusto senza essere lunghi o eccessivamente invadenti.
Considerando il costo iniziale, la realizzazione generale e la resa dopo le modifiche questo oggetto mi sembra veramente interessante.
ascolto - [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240  P3130110
ascolto - [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240  P3130111

Sui finali Abletec 240, sono state spese diverse parole e tutte ampiamente positive. Si tratta di un prodotto eccezionale, facile da assemblare, dal costo basso, con ingombro e peso contenuto. Essendo dei finali è necessario abbinargli un preamplificatore, se scelto bene la catena non deluderà le aspettative. Il Matisse modifcato è risultato essere un buon partner anche se, pur non avendolo provato direttamente, ritengo lo Yaquin MS12-B modificato il compagno ideale.

ascolto - [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240  Dscf2410
Insieme si presentano anche bene, compatti e leggeri.


La Prova

Ho effettuato le prove e gli ascolti con la seguente catena:

Sorgente: Cambridge Audio Azur 340C
Preamplificatore: Matisse
Finale di potenza: Abletec ALC0240
Diffusori: Mordaunt Short Avant 906i
Cavi di segnale: Autocostruiti con cavo surplus militare – rame argento isolato in teflon;
Cavi di potenza: Tutto sommato è un TNT-STAR con cavo surplus militare;
Sala rettangolare da circa 16mq, discretamente assorbente.

Come di consueto, prendo confidenza con le nuove elettroniche ascoltando un po’ di tutto, cerco di capirne il carattere per poi proseguire con delle prove in dettaglio, anche in questa occasione ho fatto così, dopo vari giorni di ascolti ho tratto le prime considerazioni: la catena si è ben comportata, sono rimasto soddisfatto, perché il suono riprodotto oltre ad essere corretto timbricamente, senza enfatizzazioni di sorta, si presta ad essere dettagliato e trasparente ma non radiografante (prerogativa poco compatibile con l’ascolto di vecchie incisioni rock).
Di tutta la gamma di frequenze ho trovato piacevoli i medi e i medio alti, con ottima distinzione di voci maschili e femminili, senza dimenticare la definizione del basso, ben cadenzato, preciso, senza code che consente una intellegibilità di tutta la gamma restante con risultati evidenti a favore di una buona chiarezza delle voci e degli strumenti. Altro punto a favore è la spazialità e la collocazione degli strumenti nel palcoscenico virtuale.
Ho utilizzato per valutare attentamente questi parametri il CD test “How & Why” – The recording secrets of Velut Luna edizioni Velut Luna CVLD 177 a cura di Marco Lincetto. In particolar modo ho utilizzato i seguenti brani:

#33 Rock Acustico / voce maschile – G. Marzorati / Jurney of Hope, tratto da Velut Luna CVLD 138.

Le caratteristiche del pezzo sono la presenza protagonista della voce maschile, che dovrebbe risultare calda, centrale e presente. Per quanto riguarda gli ultimi due parametri elencati, ci siamo, oserei dire 100%, la voce del cantante si distacca dal resto dell’accompagnamento mantenendosi ferma, ad altezza credibile, per quanto riguarda il calore timbrico nutro seri dubbi sulla resa rispetto alla descrizione presente sul libretto del CD. Cosa riscontrata anche durante l’ascolto, già mensionato, dell’IcePower effettuato con Sasachess, vi è un miglioramento durante questa prova ma a mio avviso tale timbrica continua ad essere tutt’altro che calda, risultano presenti leggere “S” sibilanti. Altresì presente, come da descrizione, l’Hammond C3, arretrato sulla scena, quindi ben posizionato e con timbrica corretta.
#34 Jazz / Voce femminile - B. Bucharach, H. David / I’ll never fall in love again – Antonella Vitale & Friends, RAINDROPS, tratto da Velut Luna CVLD 163.

Attualmente il mio riferimento, purtroppo solo mnemonico, è la resa che ho ottenuto durante la prova Yaquin (mod) e Hypex (vedi qui), il test in esame lo posso collocare tranquillamente al secondo posto, sempre nel contesto della mia catena e del mio ambiente.
Principali riferimenti di questo brano sono la timbrica della cantante e la dinamica naturale degli assoli, in entrambi i parametri ho ottenuto risultati più che soddisfacenti. Un elemento di spicco è stata la resa del pianoforte, che risulta leggermente arretrato posizionato sul centro-sinistra, con fasi di mero accompagnamento durate gli assoli degli altri strumentisti e protagonista nel suo solo. Ho avvertito questo passaggio, sfondo-primo piano con maggiore distinzione, il pianoforte è risultato meno nascosto e timbricamente più definito e ricco.
A dimostrazione di una migliore lettura della scena, senza alterazioni e con timbrica più cristallina; il basso (contrabbasso) riprodotto correttamente, come da incisione, mai invadente lungo e poco ritmato.
#35 Jazz strumentale – L. Shields / At the jazz band ball – Storyville Jazz band, LIVE / tratto da Velut Luna CVLD 145

L’altezza della scena è molto omogena, con la configurazione Prebby + Icepower, durante l’ascolto con Sasà, avevamo notato che gli strumenti posti a lato tendevano a cadere nei diffusori, con l’attuale catena effetto è meno evidente. Ottimo l’effetto sulla cordiera del rullante dal minuto 2’:08’’ in poi, nettamente più intellegibile a vantaggio del maggior dettaglio. Maggiore focalizzazione dei singoli strumenti e migliore dinamica nei vari solo.

#36 Rock elettrico – A. Murgia / Rubi Red – M.O.M., Electric Dancer / tratto da Velut Luna CVLD 155

Ottima la timbrica di tutte le chitarre incise e soprattutto coinvolgente il senso del ritmo del pezzo. Si percepisce nettamente l’aggressività della voce e l’assolo dal minuto 2’:04’’ in poi ben posizionato e chiaro con la batteria retrostante.
Ho fatto altre prove con il CD test Gibson Hot Tones in High Definition distribuito anche dalla HD Tracks, con due brani:

#1 confermando le doti di spazialità dell’amplificatore. Il basso è incisivo, leggermente lungo.
#6 questo è un brano che prediligo per il cambio di dinamica e di ritmo avvertibile sin dal primo minuto. La chitarra che entra nel 1’:31’’ è centrale, ricca e protagonista.
Con queste prove ho avuto una netta sensazione di un suono senza veli, pulito, piacevole, ritmico e coinvolgente.
Per finire, ho voluto ripercorrere una prova che avevo affrontato con la catena Yaquin + Hypex, per valutare gli sbalzi dinamici presenti sul brano Grande Suite from Histoire du Soldat: IV. Marche royale (Royal March) edito dalla HD Tracks : https://www.hdtracks.com/index.php?file=catalogdetail&valbum_code=827949004667

Brano che diverse volte ha messo in difficoltà i pochi watt del Trends Audio, mentre con l’Abletec la resa è stata decisamente all'altezza e appagante, con sbalzi dinamici coinvolgenti e grande disposizione degli strumenti nello spazio.
Questo è un brano che offre una grande spazialità della scena, netta la dislocazione delle trombe e della grancassa sullo sfondo.
Concludendo: la catena è ottima, i prodotti testati mi sono piaciuti molto, il finale Abletec è uno dei migliori che abbia provato sin ora. Il rapporto qualità prezzo (alto) e la difficoltà di realizzazione (bassa) lo rende un prodotto interessantissimo.
Per la cronaca, dopo diversi mesi passati ad ascoltare svariate configurazioni in classe D e T sono ritornato alla mia catena “ordinaria” cioè PreFET mkI e Dune (originale), il passo indietro in termini generali è stato notevole, il suono è nettamente più attufato, cupo, scompare la pulizia della gamma media e i bassi si allungano inesorabilmente. La raccomandazione principale nell’ascoltare tale catena è sempre stata quella di tener conto del prezzo, poco più di 200€ complessivi (per un prodotto completamente autocostruito e un finale PA economico migliorabile) il fatto nuovo è che la catena in test ha un costo pressoché sovrapponibile forse un po’ più caro, probabilmente sconta una maggiore difficoltà realizzativa (soprattutto del preamplificatore) ma la resa audio ha una valenza assoluta, e per esprimere tale ottima valutazione non necessariamente si deve ricorrere alla parametrazione della qualità con il suo esborso per ottenerla. Si è liberi di dire che tale finale suona oggettivamente bene.

Il mio consiglio è quello di provare a realizzare il finale Abletec, soprattutto se già disponete di un buon preamplificatore, sono certo che non rimarrete delusi, anzi.
Per quanto riguarda il preamplificatore YiXin, invece mi rivolgo a quell'utenza dalle capacità con l'elettronica medio-buone che necessitano di un buon pre magari da affiancare ad un finale già in uso. Integrando la propria catena con lo YiXin otterrano un pramplificatore compatto e versatile, il tutto con pochi euro. Anche l'implementazione in accoppiata è decisamente vantaggiosa e ben suonante.

NOTE:
(*) https://www.alchimieaudio.com/t389-pre-valvolare-con-5670-6n3-a-99-euro-su-ebay-yixin-audio-mts-623-matisse
https://www.alchimieaudio.com/t399-preamplficatore-yixin-audio-mts-623-matisse-modifiche-tweakings-e-mods#6560
(**) https://www.alchimieaudio.com/t376-abletec-alc0240-2300-120120w-su-4-ohm-in-classe-d-test-strumentale-e-prova-ascolto
Ivan
Ivan
♪ Moderatore ♪
♪ Moderatore ♪

Messaggi : 598
Data d'iscrizione : 05.01.12

Torna in alto Andare in basso

ascolto - [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240  Empty Re: [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240

Messaggio  Ivan Ven Mar 22, 2013 4:28 pm

Scusate il ritardo, ho completato la prova già descritta nel primo post. Wink
Sotto con i vostri test! sunny Scrivete! cheers
Ivan
Ivan
♪ Moderatore ♪
♪ Moderatore ♪

Messaggi : 598
Data d'iscrizione : 05.01.12

Torna in alto Andare in basso

ascolto - [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240  Empty Re: [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240

Messaggio  piermar Ven Mar 22, 2013 10:58 pm

Ivan ha scritto:Scusate il ritardo, ho completato la prova già descritta nel primo post. Wink
Sotto con i vostri test! sunny Scrivete! cheers
Che dire.....chapeau!!! Ottimissima recensione!
Il mio ALC240 consigliatomi dal grande Maurizio è abbinato ad un pre Myryad MP100 e a dei monitor Sony SS-g3 carbocon speaker sistem con xover attivi del 78, le mie orecchie considerano il suono che ne esce stupefacente ed ora ho un'ulteriore importante conferma!
Anche con lo Yaqin MS12b non modificato mi piace ma col myryad è una favola!
cheers Grazie Maurizio cheers grazie Ivan!

_________________
Very Happy Ciao. Pier Marino

piermar

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 10.03.12

Torna in alto Andare in basso

ascolto - [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240  Empty Re: [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240

Messaggio  belozoglu Sab Mar 23, 2013 2:09 am

Per la cronaca, dopo diversi mesi passati ad ascoltare svariate configurazioni in classe D e T sono ritornato alla mia catena “ordinaria” cioè PreFET mkI e Dune (originale), il passo indietro in termini generali è stato notevole, il suono è nettamente più attufato, cupo, scompare la pulizia della gamma media e i bassi si allungano inesorabilmente.

Beh, il suono del Dune originale purtroppo è limitato alla sola (buona) riserva di potenza; per la precisione, l'analiticità, la grana piuttosto grossa, la pulizia e la ricostruzione scenica il risultato è accettabile solo in rapporto al rapporto q/p. Un semplice tamp originale, fatta salva la limitata potenza e una maggiore corposità dei bassi, il Dune se lo mangia in ogni campo.
I classe D/T pompati, a partire la 2050 in sù il Dune liscio se lo pappano. I love you
belozoglu
belozoglu

Messaggi : 434
Data d'iscrizione : 20.02.12

Torna in alto Andare in basso

ascolto - [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240  Empty Re: [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240

Messaggio  sondav Sab Mar 23, 2013 9:10 am

Gan bella recensione Ivan Shocked

Io ho da poco acquistato un TEAC A-H01 e facevo le stesse tue considerazioni sullo spostamento dell'asticella tecnologica.

I nuovi IcePower e Abletec (come peraltro ampiamente certificato dal boss Maurarte) sembrano un avvertibile passo in avanti nel rapporto Q/P ma anche nella facilità costruttiva.

Io per motivi di spazio ho preso il TEAC ma sono stato a lungo tentato di costruire una coppia PRE+FINALE in base alle ottime indicazioni disponibili qui sul forum.

Non ho confronti diretti tra TEAC e le schede "OEM" B&O e Abletec, ma un confronto con il DUNE e con la TK2050 T2 Hifimediy (quest'ultima ampiamente moddata) l'ho fatto e sinceramente non c'è proprio storia.

La differenza e netta e chiaramente avvertibile; per quanto riguarda il DUNE mi ritrovo nelle considerazioni di IVAN, per quanto rigurda la T2 le differenze sono più sfumate (forse per via anche della tecnologia più simile), ma comunque immediatamente avvertibili, in particolare sull'estensione delle alte frequenze e sulla solidità del basso, piacevolmente compatto e senza slabrature.

Tutto sommato trovo il TEAC, per le sue caratteristiche e dotazioni, particolarmente conveniente (oltrechè pratico), senza contare che il prezzo più favorevole che ho trovato (350 euro spedito) è per il prodotto con garanzia ufficiale italiana di due anni.

Saluti Davide
sondav
sondav

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 21.01.12

Torna in alto Andare in basso

ascolto - [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240  Empty Re: [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240

Messaggio  SaNdMaN Sab Mar 23, 2013 10:19 am

Ottima recensione Ivan Twisted Evil
SaNdMaN
SaNdMaN

Messaggi : 738
Data d'iscrizione : 10.06.12
Lavoro/Interessi : uso ancora il calamaio
Hobby : usare il cervello

Torna in alto Andare in basso

ascolto - [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240  Empty Re: [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240

Messaggio  kalium Dom Mar 24, 2013 5:22 pm

salve, ho anche io il pre YiXin abbinato all' Abletec, ultimamente ho cambiato le valvole con delle Raytheon il risultato è stato strabiliante!! non sembra lo stesso pre , è migliorato in tutto !!
kalium
kalium

Messaggi : 96
Data d'iscrizione : 11.03.12
Hobby : erratico

Torna in alto Andare in basso

ascolto - [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240  Empty Re: [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240

Messaggio  Ivan Dom Mar 24, 2013 5:34 pm

Vi ringrazio per la lettura e per i riscontri, anzi sono contento che ciascuno di voi abbia inserito anche i propri riferimenti audio, a mio avviso importantissimi per valutare dai diversi punti di vista le elettroniche che si sta tentando di esaminare. Varie inquadrature dello stesso soggetto.

Dirò una banalità, il famoso rapporto qualità prezzo è una comune frazione e come tale è influenzata direttamente dal numeratore e inversamente dal denominatore. Mentre con il Dune si parte da un'accettabile qualità entry-level di base, il rapporto q/p è vantaggioso per il fatto che il denominatore è verosimilmente basso. Nel caso dell'abletec, il rapporto è influenzato da un livello qualitativo ottimo e rinforzato da un denominatore che si mantiene ad un livello contenuto.
Ivan
Ivan
♪ Moderatore ♪
♪ Moderatore ♪

Messaggi : 598
Data d'iscrizione : 05.01.12

Torna in alto Andare in basso

ascolto - [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240  Empty Re: [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240

Messaggio  Biagio De Simone Dom Mar 24, 2013 5:41 pm

E relativamente agli hypex cosa ne pensi? Smile
Biagio De Simone
Biagio De Simone

Messaggi : 838
Data d'iscrizione : 09.02.12
Età : 60
Hobby : andante

Torna in alto Andare in basso

ascolto - [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240  Empty Re: [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240

Messaggio  Ivan Dom Mar 24, 2013 5:50 pm

Biagio De Simone ha scritto:E relativamente agli hypex cosa ne pensi? Smile
Caro Biagio, le mie impressioni sull'Hypex ascoltato è riportata nella parte finale del resoconto della mia prova, cioè, un buon prodotto molto sensibile al preamplificatore a monte (quindi a tutta la catena) infatti, sbagliando l'accoppiamento il suono cambia notevolmente. Per quanto riguarda il costo il discorso è diverso, fare un Hypex non costa poco e come ripeto alla fine non so quanto convenga realizzarlo.
Per dirla in frazione, a fronte di un aumento del numeratore vi è un incremento del denominatore non trascurabile.
Certo è che il suono Yaquin (mod) e il tuo Hypex resta ancora un riferimento, di quanto mi sia capitato di ascoltare nella mia catena.
Ivan
Ivan
♪ Moderatore ♪
♪ Moderatore ♪

Messaggi : 598
Data d'iscrizione : 05.01.12

Torna in alto Andare in basso

ascolto - [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240  Empty Re: [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240

Messaggio  diechirico Dom Mar 24, 2013 6:11 pm

socio, sei un grande!
diechirico
diechirico
Master Carpenter ♪ Moderatore DIY ♪
Master Carpenter ♪ Moderatore DIY ♪

Messaggi : 419
Data d'iscrizione : 06.01.12

Torna in alto Andare in basso

ascolto - [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240  Empty Re: [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240

Messaggio  Biagio De Simone Dom Mar 24, 2013 6:23 pm

Ivan ha scritto:
Biagio De Simone ha scritto:E relativamente agli hypex cosa ne pensi? Smile
Caro Biagio, le mie impressioni sull'Hypex ascoltato è riportata nella parte finale del resoconto della mia prova, cioè, un buon prodotto molto sensibile al preamplificatore a monte (quindi a tutta la catena) infatti, sbagliando l'accoppiamento il suono cambia notevolmente. Per quanto riguarda il costo il discorso è diverso, fare un Hypex non costa poco e come ripeto alla fine non so quanto convenga realizzarlo.
Per dirla in frazione, a fronte di un aumento del numeratore vi è un incremento del denominatore non trascurabile.
Certo è che il suono Yaquin (mod) e il tuo Hypex resta ancora un riferimento, di quanto mi sia capitato di ascoltare nella mia catena.
l' importante alla fine è che all'aumento del denominatore corrisponda un aumento delle prestazioni, pensa se fosse il contrario. Very Happy
Biagio De Simone
Biagio De Simone

Messaggi : 838
Data d'iscrizione : 09.02.12
Età : 60
Hobby : andante

Torna in alto Andare in basso

ascolto - [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240  Empty Re: [Prova di ascolto]Pre YiXin Audio MTS-623 + Finale Abletec-alc0240

Messaggio  SaNdMaN Dom Mar 24, 2013 6:39 pm

Ivan ha scritto:
Biagio De Simone ha scritto:E relativamente agli hypex cosa ne pensi? Smile
Caro Biagio, le mie impressioni sull'Hypex ascoltato è riportata nella parte finale del resoconto della mia prova, cioè, un buon prodotto molto sensibile al preamplificatore a monte (quindi a tutta la catena) infatti, sbagliando l'accoppiamento il suono cambia notevolmente. Per quanto riguarda il costo il discorso è diverso, fare un Hypex non costa poco e come ripeto alla fine non so quanto convenga realizzarlo.
Per dirla in frazione, a fronte di un aumento del numeratore vi è un incremento del denominatore non trascurabile.
Certo è che il suono Yaquin (mod) e il tuo Hypex resta ancora un riferimento, di quanto mi sia capitato di ascoltare nella mia catena.

Quindi il rapporto finale quanto potrebbe essere (ad esempio 1:1 - 1:2 - ecc.) riferito all'Abletech?
SaNdMaN
SaNdMaN

Messaggi : 738
Data d'iscrizione : 10.06.12
Lavoro/Interessi : uso ancora il calamaio
Hobby : usare il cervello

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.