Alchimie per Audiofili
Ciao a tutti!!
Se siete appassionati di audio dateci una mano a sviluppare ed a far crescere questo forum indipendente e senza sponsor.
Lo Staff di A.p.A.

Unisciti al forum, è facile e veloce

Alchimie per Audiofili
Ciao a tutti!!
Se siete appassionati di audio dateci una mano a sviluppare ed a far crescere questo forum indipendente e senza sponsor.
Lo Staff di A.p.A.
Alchimie per Audiofili
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» Prebby HV su PCB Multiplo
Cuffie capitolo 2: Il trasduttore EmptyMer Apr 28, 2021 9:35 am Da ghiglie

» L'ultimo ampli con TA2024...
Cuffie capitolo 2: Il trasduttore EmptyMer Gen 06, 2021 12:29 pm Da mprivitera1

» -- 2020 --
Cuffie capitolo 2: Il trasduttore EmptyLun Dic 21, 2020 5:05 pm Da emmeci

» Terminare cavi di potenza ... riciclati!
Cuffie capitolo 2: Il trasduttore EmptyDom Nov 15, 2020 11:37 pm Da ghiglie

» Eddai, cominciamo: SYMASYM... :)
Cuffie capitolo 2: Il trasduttore EmptyMar Ott 13, 2020 11:34 am Da direttore

» PreFet 2013 si riparte
Cuffie capitolo 2: Il trasduttore EmptyMar Giu 23, 2020 2:04 pm Da mprivitera1

» Modifiche alimentatore variabile ora da 9 a 16V 4A MAEL per i classe T
Cuffie capitolo 2: Il trasduttore EmptyMer Mar 25, 2020 10:36 am Da ghiglie

» Dilemma Impedenza Altoparlante
Cuffie capitolo 2: Il trasduttore EmptyMar Mar 10, 2020 11:02 am Da didacus59

» Project Pre Box S2 Digital e Windows xp
Cuffie capitolo 2: Il trasduttore EmptyMer Mar 04, 2020 9:03 am Da Ivan

Chi è online?
In totale ci sono 29 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 29 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 251 il Mar Nov 19, 2019 12:56 pm
Sondaggio

Che tipologia di diffusore vorreste?

Cuffie capitolo 2: Il trasduttore Vote_lcap44%Cuffie capitolo 2: Il trasduttore Vote_rcap 44% [ 14 ]
Cuffie capitolo 2: Il trasduttore Vote_lcap56%Cuffie capitolo 2: Il trasduttore Vote_rcap 56% [ 18 ]

Voti totali : 32

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Mag 2021
LunMarMerGioVenSabDom
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

Calendario Calendario

Eddai, cominciamo: SYMASYM... :)

Gio Gen 26, 2012 9:47 pm Da porfido

Ero incuriosito da 'sto arnese dopo che Piero ne aveva parlato sul T-forum....
Dopo innamoramento travolgente per Ossidiana del nostro benemerito Vicè, cercavo un progetto mediamente economico e di potenza e doti musicali presumibilmente superiori ai classici Gainclone, così, dopo aver letto i numerosissimi topic presenti su Diyaudio e molti altri forum tedeschi (pare che in Germania 'sto …

Commenti: 41

Yaqin MS-12B modifiche stadio linea tweaking & mods

Lun Ago 27, 2012 5:31 pm Da MaurArte

Lo stadio linea ed alimentazione originale:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Stadio linea modificato con tensioni di riferimento

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Resistenze ad impasto di carbone tutte da 1/2W escluso quella di catodo da 33K che deve essere da 1W
Condensatore di uscita da 2,2uF in polipropilene metallizzato di buona qualità


Commenti: 531

Prefet MKIII distorce a bassi volumi.

Mar Apr 16, 2019 1:16 pm Da imbiffia

Salve a tutti ho un problema riguardo il preamplificatore Prefet MKIII. Ho mandato una mail anche a Maurarte per un consiglio, nel frattempo voglio condividere il mio problema
Ho realizzato questo progetto secondo me ben suonante ed economico, ma ho un problema, appena inizio a ruotare la manopola del potenziometro partendo da volume a zero il suono che ne esce è fortemente distorto e piatto …

Commenti: 5

[HELP] Bypassare potenziometri su Yamaha M-50

Dom Mar 10, 2019 4:36 pm Da forart.it

Buona domenica a tutti.

Qualche tempo fa ho scambiato un piatto Thorens TD160 con l'ampli in oggetto, tutto bene: ora - dopo aver cambiato stanza all'impianto "entertainment personale" - mi sono accorto che un canale (il SX) emette a minor volume rispetto all'altro.

Purtroppo, come si evince da questa foto, anche i meter evidenziano il problema:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ho …

Commenti: 0

ampli per sub

Dom Set 23, 2018 9:26 am Da leofender

Ciao a tutti,
è passato un po di tempo dal mio ultimo messaggio, ma ho continuato a leggere quel che veniva postato [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

non so se vi ricordate, ma in casa ho sempre avuto un sub focal dome amplificato https://images-na.ssl-images-amazon.com/images/I/415Q6505c9L.jpg , il quale mi ha sempre dato problemi di disturbi/uhm/50hz fissi.
così l'ho depezzato, e ho notato che muovendo la scheda al suo …

Commenti: 0

sostituzione condensatori preamplificatore MBL6010D

Dom Mar 04, 2018 9:27 am Da mariolino

Di seguito questo Preamp ancora da saldare:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


la domanda è:.... vorrei sostituire tutti i condensatori denominati "Double mica 100P"
di seguito in foto...
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

con degli MKT è possibile o può creare problemi che non conosco

Grazie …

Commenti: 5

ta2024 vediamo se si può fare

Dom Mar 18, 2018 10:46 am Da daltanius29877

salve a tutti, sono possessore di una ta2024 con potenziometro incorporato, e collegata ad un pre 6n3, ora io chiedo posso eliminare il potenziometro e farla entrare direttamente al pre per controllare il volume solamente dal pre? Grazie in anticipo per le risposte.

Commenti: 20

POTENZIOMETRO

Gio Feb 08, 2018 7:36 am Da nikwatt

Buongiorno,
mi hanno regalato questo...
Vorrei costruirmi qualcosa di semplice per controllarlo...mi aiutate???
grazie[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 2

interfaccia cd a trasformatori megahertz

Sab Nov 04, 2017 10:48 am Da embty2002

salve,
ho preso usata questa interfaccia cd della megahertz
http://www.megahertzaudio.it/interfaccia_cd_a_transformatore.htm
a quanto mi ha spiegato il venditore, ha al suo interno dei trasformatori
con rapporto 1:1 avvolti a mano e migliorano l'isolamento galvanico.
siccome ho un preamplificatore a operazionali che ha come condensatori
d'ingresso dei MKP, montando a monte questa interfaccia cd, …

Commenti: 7

Cuffie capitolo 2: Il trasduttore

Andare in basso

Cuffie capitolo 2: Il trasduttore Empty Cuffie capitolo 2: Il trasduttore

Messaggio  Patrick Mar Feb 14, 2012 2:54 am

Come si fa a capire quali sono le cuffie che fanno al caso nostro? E' difficilissimo per chi si
avvicina per la prima volta a questo oggetto, riuscire a districarsi tra le varie, infinite tipologie
che si trovano in commercio e che le differenziano l'una dall'altra.

Difficile, dunque, riuscire a scegliere le cuffie da acquistare.
Proviamo a fare chiarezza dividendo le cuffie per categorie.
Prima di tutto bisogna tenere conto del tipo di trasduttore montato sulle stesse.

Perciò divideremo in:

1) Cuffie dinamiche
2) Cuffie elettrostatiche
3) Cuffie planari magnetiche (ortodinamiche - isodinamiche)

1) Cuffie dinamiche

La stragrande maggioranza delle cuffie in circolazione oggi. Perchè costano poco, già con alcune decine di euro se ne possono trovare di discretamente suonanti, e perchè vengono prodotte in tutte le fogge e dimensioni, pronte a soddisfare le necessità di ogni utente, dal ragazzino che le usa sul tram con il simil I-Pod cinese al professionista che le sfrutta in fase di mastering di un progetto musicale.

Queste cuffie montano trasduttori dinamici, dei piccolissimi trasduttori a larga banda.
Un magnete, solitamente neodimio o ferrite, viene installato nel telaio delle cuffie, con lo scopo di
generare un campo magnetico stazionario.
Esattamente come per i microfoni dinamici, ad una sottilissima membrana (in mylar, alluminio,
kevlar, carbonio, cellulosa...) viene collegata una bobina in una sospensione elastica inserita
all'interno di questo campo magnetico.
Quando la corrente arriva alla bobina si provoca un'alterazione del campo magnetico statico
generato dal neodimio, causando un movimento della bobina e di conseguenza della membrana che
provoca così uno spostamento d'aria che genera il suono.

2) Cuffie elettrostatiche

Molto meno diffuse delle cuffie dinamiche, le elettrostatiche erano considerate fino a qualche
anno fa l'unica vera tipologia di cuffie ad alta fedeltà, essendo in grado di sfoderare una
risposta in frequenza estremamente lineare.
Negli ultimi quindici, vent'anni, gli enormi progressi fatti dalle case produttrici di cuffie dinamiche,
hanno fatto si che questo assunto possa ormai essere considerato falso, ed oggi anche molte cuffie dinamiche hanno raggiunto una linearità di risposta ed una coerenza timbrica che le ha rese delle prime scelte anche in ambito di produzione musicale o di audiofilia estrema.

Le cuffie elettrostatiche hanno un sistema di funzionamento molto diverso rispetto alle
dinamiche.
Infatti è la stessa membrana, infinitamente più sottile rispetto alle membrane delle cuffie dinamiche, ad essere caricata elettricamente e posta in galleggiamento tra due lastre forate di metallo collegate a due elettrodi.
Il segnale viene dunque indirizzato agli elettrodi creando un campo elettrico che cambiando polarità causa il movimento della membrana, generando così l'onda sonora.

Le cuffie si chiamano "elettrostatiche" perchè gli elettroni che caricano la membrana restano
immobili e sono le forze applicate agli stessi a provocare il movimento della membrana stessa.

Riassumendo, il suono si genera senza che avvenga alcun contatto fisico tra le parti né vi è il
rischio, come nelle cuffie dinamiche, che vi siano alterazioni o interferenze del segnale musicale
dovute a campi magnetici. In più la membrana, essendo sottilissima e leggerissima, risponde alle
sollecitazioni ad una velocità infinitamente superiore rispetto alle membrane delle cuffie dinamiche.
Altro grande vantaggio delle elettrostatiche è la quasi assoluta assenza di distorsione del segnale
anche a livelli di spl altissimi.

I motivi per i quali, nonostante la superiorità rispetto alle cuffie dinamiche, le elettrostatiche
non hanno invaso il mercato sono il prezzo medio molto più alto e l'ingombro decisamente
superiore che le rende assolutamente inadatte ad un uso portatile, fatto aggravato dalla
necessità di usare un amplificatore/alimentatore dedicato.

3) Cuffie planari magnetiche (ortodinamiche - isodinamiche)

Le cuffie planari sono una sorta di incrocio tra una cuffia dinamica ed un'elettrostatica.
Come le cuffie dinamiche, utilizzano un campo magnetico statico, ma perfettamente distribuito
generato da una serie di magneti, che viene alterato da un flusso di corrente elettrica che raggiunge la membrana, che in questo tipo di cuffie è un film sottile come nelle migliori elettrostatiche, perfettamente immersa nel campo magnetico.
A differenza, però, della membrana di una elettrostatica, la membrana di una planare è intrecciata con dei sotilissimi conduttori elettrici. Quando la corrente attraversa i conduttori presenti nella membrana, si
causa un'alterazione del campo magnetico che induce il movimento della membrana stessa.

Quindi, anche per questo tipo di cuffie, così come per le elettrostatiche, non vi è alcun contatto
fisico tra le parti. Come per le elettrostatiche la membrana sottilissima e leggerissima risponde
con incredibile velocità ai transienti ed anche la distorsione risulta straordinariamente bassa.
Inoltre le dimensioni di queste cuffie sono paragonabili a quelle di una buona dinamica, il loro
prezzo è decisamente più contenuto rispetto alla media delle elettrostatiche e, soprattutto, non
necessitano di accessori esterni per il loro funzionamento, ma sono utilizzabili con la quasi
totalità delle amplificazioni per cuffia.

La tecnologia planare non è comunque una tecnologia nuova dato che venne sviluppata, come molti
di voi sapranno, dalla Magnepan per i suoi diffusori planari, i mitici Magneplanar, nel 1970.
Fu poi la Yamaha a implementarla nel '76 per prima su di un paio di cuffie, ribattezzate ortodinamiche,
cuffie che però non ebbero il successo sperato.

Ma negli ultimi anni prodotti di marchi come Audeze ed Hifiman stanno incontrando sempre un maggior gradimento da parte degli amanti dell'ascolto in cuffia e chissà che in un futuro non troppo lontano questa tecnologia non diventi lo standard.
Tuttavia, ad oggi, i modelli di punta di due storiche case produttrici di cuffie dinamiche europee,
Sennheiser e Beyerdynamic, con le HD800 e le T1 (siamo però molto vicini ai 1000 euro di spesa) dimostrano che le cuffie dinamiche riescono ormai a rivaleggiare ad armi pari, e su alcuni parametri ad uscirne persino vittoriose, anche con i modelli top di Audeze ed Hifiman oltre che con molte elettrostatiche.

There can be only one. Maybe.

Patrick Fisichella
Patrick
Patrick
♪ Moderatore ♪
♪ Moderatore ♪

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 18.01.12
Età : 43
Lavoro/Interessi : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore

http://www.youtube.it/patrickfisichella

Torna in alto Andare in basso

Cuffie capitolo 2: Il trasduttore Empty Re: Cuffie capitolo 2: Il trasduttore

Messaggio  pallapippo Mar Feb 14, 2012 9:55 pm

Disamina decisamente interessante, Patrick! Very Happy
Patrick ha scritto:
La tecnologia planare non è comunque una tecnologia nuova dato che venne sviluppata, come molti
di voi sapranno, dalla Magnepan per i suoi diffusori planari, i mitici Magneplanar, nel 1970.
Fu poi la Yamaha a implementarla nel '76 per prima su di un paio di cuffie, ribattezzate ortodinamiche,
cuffie che però non ebbero il successo sperato.
Se non ricordo male erano 3: le HP-1, le HP-2 e le HP-3 (in ordine di prezzo decrescente). Ho ancora in un cassetto le HP-2, ormai consunte. All'epoca mi piacquero molto (ovviamente, in relazione al loro prezzo: le HP-1 erano migliori, ma erano nettamente al di fuori della mia portata finanziaria ... le HP-3 le ricordo invece decisamente peggiori).

L.

pallapippo
pallapippo

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 22.01.12

Torna in alto Andare in basso

Cuffie capitolo 2: Il trasduttore Empty Re: Cuffie capitolo 2: Il trasduttore

Messaggio  Patrick Mar Feb 14, 2012 10:14 pm

Grazie Luca!

Si, la serie Hp che poi ebbe anche una seconda edizione qualche anno dopo. Per me restano esseri mitologici, mai viste, mai tenute tra le mani. Me ne hanno parlato strabene in tanti. Le HP1 credo costassero quasi mezzo milione, nel 1976 era una cifra spaventosa per un paio di cuffie.
Patrick
Patrick
♪ Moderatore ♪
♪ Moderatore ♪

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 18.01.12
Età : 43
Lavoro/Interessi : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore

http://www.youtube.it/patrickfisichella

Torna in alto Andare in basso

Cuffie capitolo 2: Il trasduttore Empty Re: Cuffie capitolo 2: Il trasduttore

Messaggio  pallapippo Mer Feb 15, 2012 6:21 pm

Patrick ha scritto:Grazie Luca!

Si, la serie Hp che poi ebbe anche una seconda edizione qualche anno dopo. Per me restano esseri mitologici, mai viste, mai tenute tra le mani. Me ne hanno parlato strabene in tanti. Le HP1 credo costassero quasi mezzo milione, nel 1976 era una cifra spaventosa per un paio di cuffie.
Anche a me sono piaciute tantissimo Very Happy . Rispetto alle altre cuffie dinamiche che avevo ascoltato all'epoca, anche di costo superiore, avevano come una maggior "spazialità" Surprised ... davano proprio l'idea che il suono non arrivasse da un piccolo altoparlante, ma da più lontano ... non so se mi sono spiegato.

Le HP-2 sono cuffie semiaperte, leggere e comodissime (sulla testa si appoggia una striscia di tessuto vellutato). Andando a memoria (si parla di oltre trent'anni fa), ricordo che le avevo provate tutte e 3: le HP-1 andavano decisamente bene, ma costavano una cifra per me inarrivabile Shocked ; le HP-2 somigliavano molto alle sorelle maggiori, solo che erano meno "musicali", avevano come un'impostazione più "monitor", con estremi di banda meno in evidenza. E, costando una frazione del prezzo, me le potevo permettere ...

Le HP-3 erano più economiche ma decisamente inferiori,:non sembravano neanche parenti delle altre.

Ripeto, potrei sbagliarmi, perché vado a (lontanissima) memoria.

L.
pallapippo
pallapippo

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 22.01.12

Torna in alto Andare in basso

Cuffie capitolo 2: Il trasduttore Empty Re: Cuffie capitolo 2: Il trasduttore

Messaggio  Patrick Mer Feb 15, 2012 6:25 pm

Ma, sebbene malridotte, ti funzionano ancora? Shocked
Patrick
Patrick
♪ Moderatore ♪
♪ Moderatore ♪

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 18.01.12
Età : 43
Lavoro/Interessi : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore

http://www.youtube.it/patrickfisichella

Torna in alto Andare in basso

Cuffie capitolo 2: Il trasduttore Empty Re: Cuffie capitolo 2: Il trasduttore

Messaggio  pallapippo Mer Feb 15, 2012 6:33 pm

Patrick ha scritto:Ma, sebbene malridotte, ti funzionano ancora? Shocked
Sì, ma sono malridotte (le ha anche utilizzate in modo intensivo mio figlio con il piano): l'ho quindi sostituite circa 3 anni fa con le K270 (prese usate).

Anche gli altoparlanti sono malridotti: se non ricordo male (non le ho più provate) cominciavano ad avere come delle "risonanze". Sad
pallapippo
pallapippo

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 22.01.12

Torna in alto Andare in basso

Cuffie capitolo 2: Il trasduttore Empty Re: Cuffie capitolo 2: Il trasduttore

Messaggio  mauz Gio Feb 16, 2012 12:48 pm

bello, grazie Patrick!

stica se costano le Audeeze..
ma secondo te, una dinamica di fascia medio alta della Beyerdynamic se la batterebbe bene o meglio rispetto alla piccola hifiman?
head-direct.com/Products/?act=detail&id=108
mauz
mauz

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 09.02.12
Lavoro/Interessi : sfangarla
Hobby : bokononista

Torna in alto Andare in basso

Cuffie capitolo 2: Il trasduttore Empty Re: Cuffie capitolo 2: Il trasduttore

Messaggio  Patrick Gio Feb 16, 2012 1:59 pm

mauz ha scritto:bello, grazie Patrick!

stica se costano le Audeeze..
ma secondo te, una dinamica di fascia medio alta della Beyerdynamic se la batterebbe bene o meglio rispetto alla piccola hifiman?
head-direct.com/Products/?act=detail&id=108

Un Hifiman non l'ho mai sentita Sad

Le Beyerdynamic sono ottime cuffie. La 990Pro mi da grandi soddisfazioni, ma un paragone proprio non saprei farlo.
Patrick
Patrick
♪ Moderatore ♪
♪ Moderatore ♪

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 18.01.12
Età : 43
Lavoro/Interessi : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore

http://www.youtube.it/patrickfisichella

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.