Alchimie per Audiofili
Ciao a tutti!!
Se siete appassionati di audio dateci una mano a sviluppare ed a far crescere questo forum indipendente e senza sponsor.
Lo Staff di A.p.A.
Alchimie per Audiofili
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Ultimi argomenti
» Eddai, cominciamo: SYMASYM... :)
When in Rome, Genesis 2007 EmptyMar Ott 13, 2020 11:34 am Da direttore

» Prebby HV su PCB Multiplo
When in Rome, Genesis 2007 EmptyMar Ago 11, 2020 3:45 pm Da soncio

» PreFet 2013 si riparte
When in Rome, Genesis 2007 EmptyMar Giu 23, 2020 2:04 pm Da mprivitera1

» L'ultimo ampli con TA2024...
When in Rome, Genesis 2007 EmptySab Apr 04, 2020 9:46 am Da paride

» Modifiche alimentatore variabile ora da 9 a 16V 4A MAEL per i classe T
When in Rome, Genesis 2007 EmptyMer Mar 25, 2020 10:36 am Da ghiglie

» Dilemma Impedenza Altoparlante
When in Rome, Genesis 2007 EmptyMar Mar 10, 2020 11:02 am Da didacus59

» Project Pre Box S2 Digital e Windows xp
When in Rome, Genesis 2007 EmptyMer Mar 04, 2020 9:03 am Da Ivan

» [Giradischi] Dual CS 505-2 BD
When in Rome, Genesis 2007 EmptyLun Mar 02, 2020 10:27 am Da Ivan

» PrebbyHead HV su PCB Multiplo
When in Rome, Genesis 2007 EmptyDom Mar 01, 2020 8:09 am Da MaurArte

Chi è online?
In totale ci sono 32 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 32 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 251 il Mar Nov 19, 2019 12:56 pm
Sondaggio

Che tipologia di diffusore vorreste?

When in Rome, Genesis 2007 Vote_lcap44%When in Rome, Genesis 2007 Vote_rcap 44% [ 14 ]
When in Rome, Genesis 2007 Vote_lcap56%When in Rome, Genesis 2007 Vote_rcap 56% [ 18 ]

Voti totali : 32

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ottobre 2020
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Calendario Calendario

Eddai, cominciamo: SYMASYM... :)

Gio Gen 26, 2012 9:47 pm Da porfido

Ero incuriosito da 'sto arnese dopo che Piero ne aveva parlato sul T-forum....
Dopo innamoramento travolgente per Ossidiana del nostro benemerito Vicè, cercavo un progetto mediamente economico e di potenza e doti musicali presumibilmente superiori ai classici Gainclone, così, dopo aver letto i numerosissimi topic presenti su Diyaudio e molti altri forum tedeschi (pare che in Germania 'sto …

Commenti: 41

Yaqin MS-12B modifiche stadio linea tweaking & mods

Lun Ago 27, 2012 5:31 pm Da MaurArte

Lo stadio linea ed alimentazione originale:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Stadio linea modificato con tensioni di riferimento

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Resistenze ad impasto di carbone tutte da 1/2W escluso quella di catodo da 33K che deve essere da 1W
Condensatore di uscita da 2,2uF in polipropilene metallizzato di buona qualità


Commenti: 531

Prefet MKIII distorce a bassi volumi.

Mar Apr 16, 2019 1:16 pm Da imbiffia

Salve a tutti ho un problema riguardo il preamplificatore Prefet MKIII. Ho mandato una mail anche a Maurarte per un consiglio, nel frattempo voglio condividere il mio problema
Ho realizzato questo progetto secondo me ben suonante ed economico, ma ho un problema, appena inizio a ruotare la manopola del potenziometro partendo da volume a zero il suono che ne esce è fortemente distorto e piatto …

Commenti: 5

[HELP] Bypassare potenziometri su Yamaha M-50

Dom Mar 10, 2019 4:36 pm Da forart.it

Buona domenica a tutti.

Qualche tempo fa ho scambiato un piatto Thorens TD160 con l'ampli in oggetto, tutto bene: ora - dopo aver cambiato stanza all'impianto "entertainment personale" - mi sono accorto che un canale (il SX) emette a minor volume rispetto all'altro.

Purtroppo, come si evince da questa foto, anche i meter evidenziano il problema:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ho …

Commenti: 0

ampli per sub

Dom Set 23, 2018 9:26 am Da leofender

Ciao a tutti,
è passato un po di tempo dal mio ultimo messaggio, ma ho continuato a leggere quel che veniva postato [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

non so se vi ricordate, ma in casa ho sempre avuto un sub focal dome amplificato https://images-na.ssl-images-amazon.com/images/I/415Q6505c9L.jpg , il quale mi ha sempre dato problemi di disturbi/uhm/50hz fissi.
così l'ho depezzato, e ho notato che muovendo la scheda al suo …

Commenti: 0

sostituzione condensatori preamplificatore MBL6010D

Dom Mar 04, 2018 9:27 am Da mariolino

Di seguito questo Preamp ancora da saldare:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


la domanda è:.... vorrei sostituire tutti i condensatori denominati "Double mica 100P"
di seguito in foto...
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

con degli MKT è possibile o può creare problemi che non conosco

Grazie …

Commenti: 5

ta2024 vediamo se si può fare

Dom Mar 18, 2018 10:46 am Da daltanius29877

salve a tutti, sono possessore di una ta2024 con potenziometro incorporato, e collegata ad un pre 6n3, ora io chiedo posso eliminare il potenziometro e farla entrare direttamente al pre per controllare il volume solamente dal pre? Grazie in anticipo per le risposte.

Commenti: 20

POTENZIOMETRO

Gio Feb 08, 2018 7:36 am Da nikwatt

Buongiorno,
mi hanno regalato questo...
Vorrei costruirmi qualcosa di semplice per controllarlo...mi aiutate???
grazie[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 2

interfaccia cd a trasformatori megahertz

Sab Nov 04, 2017 10:48 am Da embty2002

salve,
ho preso usata questa interfaccia cd della megahertz
http://www.megahertzaudio.it/interfaccia_cd_a_transformatore.htm
a quanto mi ha spiegato il venditore, ha al suo interno dei trasformatori
con rapporto 1:1 avvolti a mano e migliorano l'isolamento galvanico.
siccome ho un preamplificatore a operazionali che ha come condensatori
d'ingresso dei MKP, montando a monte questa interfaccia cd, …

Commenti: 7

When in Rome, Genesis 2007

Andare in basso

When in Rome, Genesis 2007 Empty When in Rome, Genesis 2007

Messaggio  Ivan il Ven Lug 14, 2017 1:16 pm

When in Rome, Genesis 2007 Genesi10

Qui per ricordare un anniversario: Roma, 14 Luglio 2007

Quel giorno ero in piscina, uscii prima dissi alla mia ragazza andiamo a vedere i Genesis ci andiamo con il motorino e nel primo pomeriggio, non possiamo muoverci di posto perchè non possiamo perderlo, quindi niente acqua niente pipì, da un certo punto in poi staremo molto in piedi. Fu molto dolce perché accettò e rispettò "le condizioni".

Non era la formazione dei miei sogni, la reunion tanto sognata e mai così vicina sin dai tempi di Milton Keynes saltò per l'ennesima e credo, ultima volta, i problemi, forse oggi superati, di alcool di Collins ancora non erano noti al pubblico.

Arrivò il tramonto su Roma, e iniziò la musica. La serata scivolò via come sono scivolati via questi 10 anni, sempre con i Genesis e sempre con la stessa ragazza.

Le onde non tornano mai indietro...


Un articolo dell'amico Paolo Ansali:

http://www.musicalnews.com/articolo.php?codice=10319&sz=4

Genesis al Circo Massimo 14 luglio 2007
di Paolo Ansali
Quello dei Genesis al Circo Massimo è il pù grande concerto della storica band inglese, 500 mila persone, due ore e un quarto di musica. Che brividi, quando eseguono Firth of fifth da Selling Englans by the pound ..
Quello dei Genesis al Circo Massimo è il pù grande concerto della storica band inglese, 500 mila persone, due ore e un quarto di musica. Che brividi, quando eseguono Firth of fifth da Selling Englans by the pound ..

Due ore e un quarto di musica, una folla immensa che già nel primo pomeriggio, sotto un sole implacabile, affollava l’area archeologica capitolina.

Il tour di Turn it on again chiude alla grande la tranche europea. Phil Collins, Tony Banks e il dinoccolato Mike Rutherford sono arrivati a Roma il giorno prima da Monaco e hanno concesso una breve conferenza stampa in albergo. Quasi venti brani nell’ampia scaletta. E’ inevitabile notare che le accattivanti sonorità pop-rock degli anni ’80 hanno ben poco in comune con il glorioso progressive degli esordi, ma i Genesis hanno dimostrato di produrre sempre ottima musica. Il palco smisurato sembra l’astronave di Star Trek. L’intro strumentale ad effetto di “Behind the lines” è il prologo di “Turn it on again”. Il 56enne Collins, giacchetto nero lucido, rasato a zero, un po' imbolsito ma sempre ben calato nel ruolo d’istrione, corre dalla batteria all’asta. Parte sul sicuro con “No son of mine” e “Land of confusion”, tutti ricordano il mitico video con i pupazzi di Reagan, Gheddafi e i tre musicisti. Arriva il medley dei “Genesis d’annata”, come dice scherzando in italiano, quello di “In the cage”. Tony Banks ha un’incertezza nell’attacco del solo, si riprende nel finale arioso di “Afterglow”. Rutherford come sempre si divide tra basso e chitarra, sfoggiando anche il doppio manico. La “casa dei fantasmi” ovvero “Home by the sea”, resta uno dei momenti migliori della produzione 80’s mentre “Follow you follow me” è ricordato per essere stato il primo singolo di successo.

Ancora indietro ai primi anni ’70 con Firth of fifth dove Daryl Stuermer non fa rimpiangere lo storico assolo di Steve Hackett, tra i più belli della storia del rock. La vera celebrazione dei 70’s arriva su “I know what I like” accompagnato da una serie d’immagini prese dall'archivio dei Genesis. Si vede anche Gabriel con la maschera del fiore e un video d’epoca dove Collins barbuto fa un curioso assolo di tamburello. Lui si “doppia” ripetendo la stessa scena oggi! Non rinuncia ai suoi siparietti, da attore consumato, quando fotografa il pubblico o incita ad alzare le braccia. Una chicca è “Ripples”, dallo splendido “A trick of the tail” del ‘76, scritta da Banks e Rutherford, quasi un malinconico addio nelle parole “le onde non tornano mai indietro”. Notevole il duetto di batteria con il potente Chester Thompson sugli scudi. Il finale è tutto per “Tonight, tonight, tonight” e “Invisible Touch”, due autentici tormentoni. Il bis come da copione prevede il finto-balletto di “I can’t dance” e a chiudere la soffusa e corale “Carpet crawlers”. Collins ringrazia il pubblico italiano, poi presenta un musicista (Daryl Stuermer). Per un attimo abbiamo pensato davvero che salisse Gabriel sul palco, pur sapendo che non sarebbe mai accaduto. L’atteso ritorno del front man ci sarà per celebrare dal vivo “The Lamb Lies Down on Broadway”, forse tra un paio d’anni, per ora resta un sogno di cui gia si parla.


un altro da Repubblica.

http://www.repubblica.it/2007/07/sezioni/spettacoli_e_cultura/genesis-roma/genesis-roma/genesis-roma.html

_________________
"La deriva sinfonica è una delle tante facce del progressive, non l'unica. Il progressive è un qualcosa di troppo sfaccettato per essere rinchiuso in delle "celle di sicurezza", per sua natura DEVE sfuggire dagli schemi altrimenti non può più progredire."
Fabio Zuffanti.
Ivan
Ivan
♪ Moderatore ♪
♪ Moderatore ♪

Messaggi : 597
Data d'iscrizione : 05.01.12

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.