Alchimie per Audiofili
Ciao a tutti!!
Se siete appassionati di audio dateci una mano a sviluppare ed a far crescere questo forum indipendente e senza sponsor.
Lo Staff di A.p.A.
Ultimi argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 19 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 19 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 112 il Dom Ott 09, 2016 8:42 am
Sondaggio

Che tipologia di diffusore vorreste?

44% 44% [ 14 ]
56% 56% [ 18 ]

Totale dei voti : 32

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Parole chiave

Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

Yaqin MS-12B modifiche stadio linea tweaking & mods

Lun Ago 27, 2012 5:31 pm Da MaurArte

Lo stadio linea ed alimentazione originale:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Stadio linea modificato con tensioni di riferimento

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Resistenze ad impasto di carbone tutte da 1/2W escluso quella di catodo da 33K che deve essere da 1W
Condensatore di uscita da 2,2uF in polipropilene metallizzato di buona qualità


Commenti: 526

pre phono tc-750 eliminare riaa

Lun Set 04, 2017 8:46 am Da wakaJawaka

Buongiorno ragazzi;
non fate caso alla bizzarra richiesta, ma per esperimenti di conversione vinilica, dovrei togliere lo stadio riaa al pre phono tc750 (la riaa la applicherò dopo via software)

l'idea è questa  http://www.pspatialaudio.com/flatpreamp.htm

Normalmente, dovrei togliere c4 e e c5 (magari ponticellare c5), per usare il pre come solo stadio di guadagno senza equalizzazione, ma se …

Commenti: 4

2 moduli in BTL con tpa3118 per fare un integratino stereo (?)

Lun Ago 14, 2017 4:47 pm Da Andrea196

Salve,
Da quello che si legge in giro sembra che il tpa3118 sia superiore come qualità del suono rispetto al 3116,
quindi la curiosità mi spinge a chiedervi [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  :
qualcuno ha già giocato con questi economicissimi moduli?


Commenti: 7

Pomice Buffer ad operazionali (by Vincenzo e Aris69)

Mer Giu 13, 2012 10:15 pm Da Dan73

Ho rielaborato (per modo di dire) il progetto di Vincenzo e Aris69 prima di montare i componenti volevo sapere se nontate qualcosa di sbagliato nello schema.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Metto anche gli schemi originali per un utente del t-forum che me li ha chiesti (di la non li trovo più [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] )

Alimentazione con massa virtuale (0-18 V)
[url=http://www.servimg.com/image_preview.php?i=195&u=14367165][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 1

Kit 6SN7-SRPP su ebay

Gio Mar 09, 2017 8:29 am Da superluca71

Maurizio che ne pensi di questo?

Link

Commenti: 3

il mio OTL con 6c33c

Sab Dic 28, 2013 8:43 pm Da ideafolle

dopo 3 protipi, ed indecisioni varie di natura estetica, ed di alimentazioni a supporto o deciso di farlo cosi. si svilupera in verticale con le valvole montate in orizontale . lo schema e' quello di bebo marotta MK2 con laimentazioni modificate secondo la capocia mia ........speriamo bene bo!!!!!!!   [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  un sentito ringraziamento a  SONTERO   [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  (giovanni ) per la sua …

Commenti: 280

Prossimo finale: MyRef, MPC-MK2 o Abletec ALC0240-2300

Lun Apr 14, 2014 7:25 pm Da Jumping

Vorrei cimentarmi con una di queste realizzazioni, probabilmente dopo l'estare, in particolare
il Myref o l'MPC mi intrigano, qualcuno del forum li ha costruiti entrambi o uno dei due?

Commenti: 266

in quel di camaiore lido (luca)

Mar Nov 29, 2016 4:16 pm Da ideafolle

piccola rece in quel di (lido di camaiore)
un amico mi a chiesto........
Filippo Calcagno A zii, e tu l'ampli a reazione nucleare, quello con 8 missili, come l'hai portato?

Commenti: 1

AMPLI X CUFFIE X TIMIDO

Dom Dic 27, 2015 6:46 pm Da ideafolle

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  si comincia, questo e' l'ampli x cuffie che sto facendo a timido ( carmine) sto usando un case che gia avevo , e che verra restaurato pure con un nuovo pannelli anteriore .come schema sto usando..........boo! me lo sto a inventa mano mano che vado avanti ,prendendo spunti e idee da vari schemi [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  se tutto va be' dovrebbe pure sona [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  be' almeno cie provo [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 101


Progetto ibrido CIARE

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Progetto ibrido CIARE

Messaggio  atloma76 il Mar Dic 31, 2013 11:12 am

Stavo sfogliando i cataloghi digitali di monacor e mi sono imbattuto in questo semplicissimo fullrange . Ho visto che cmq ha i suoi estimatori e soprattutto ha un prezzo veramente basso 4 altoparlanti = 40 euro! Se navighi un pò coi motori di ricerca riesci a trovare alcune realizzazioni.

atloma76

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 07.11.13
Lavoro/Interessi : mtb
Hobby : home brewer

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto ibrido CIARE

Messaggio  Zio.72 il Mar Dic 31, 2013 11:17 am

Bene! Così ci farai sapere anche tu come se la cava!

_________________
Stefano
avatar
Zio.72

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 21.11.13
Età : 45
Lavoro/Interessi : Ufficio e famiglia
Hobby : Basta non stare fermo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto ibrido CIARE

Messaggio  atloma76 il Mar Dic 31, 2013 11:19 am

http://www.servimg.com/image_preview.php?i=1&u=18677762                       http://www.servimg.com/image_preview.php?i=2&u=18677762                                                                             spero di esserci riuscito

atloma76

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 07.11.13
Lavoro/Interessi : mtb
Hobby : home brewer

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto ibrido CIARE

Messaggio  atloma76 il Mar Feb 11, 2014 1:29 pm

Buon giorno a tutti , è da un pò che non apporto aggiornamenti al post ( la vita di tutti i giorni lascia oramai pochi ritagli di tempo per personali passatempi vari tra cui l ' autocostruzione ) Allora il progetto del dipolo seppur lentamente sta procedendo e adesso sto preparando la sezione bassa caricata in RIPOL e momentaneamente la medioalta sarà affidata a un piccolo 2 vie Ciare. Il sistema sarà biamplificato poichè sto utilizzando un xover digitale della minidsp . In tal senso avrei bisogno di un consiglio .Vorrei ( penso sia la scelta più appropriata ) utilizzare un preamplificatore per pilotare entrambi gli amplificatori , così non sarò costretto a regolare i singoli ampli tutte le volte che ascolto musica .Le soluzioni sarebbero 1: comprare un T-preamp TCC TC 754 e usare i miei ampli ( SMSL 2021 per la medioalta e un surround Yamaha rx v 667 per i bassi )in uscita dal minidsp oppure 2: comprare un ampli vintage tipo HITACHI HA 5300 che ha la PRE-OUT e MAIN IN separate e quindi uscirei dall' ampli col PRE-OUT , fare processare il segnale e infine smisterei il ritorno bassi al MAIN-IN dello stesso ampli e la medio alta al t-amp SMSL 2021 .......Che ne dite? Premetto che mi serve l ' ingresso phono . Quale sarebbe sonicamente la scelta migliore ? La differenza in termini di prezzo sarebbe 75 euro per il TCC TC 754 e il doppio/triplo per un intergato vintage con pre e finali separati . Anticipatamente ringrazio e mi scuso se non si capisce tanto

atloma76

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 07.11.13
Lavoro/Interessi : mtb
Hobby : home brewer

Tornare in alto Andare in basso

Cosiglio Preamplificatore Nuovo o Vintage

Messaggio  atloma76 il Mar Feb 11, 2014 7:46 pm

Ragazzi ......ci siete ?

atloma76

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 07.11.13
Lavoro/Interessi : mtb
Hobby : home brewer

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto ibrido CIARE

Messaggio  Zio.72 il Mer Feb 12, 2014 7:14 am

Per me è difficile consigliarti.
Il TCC lo conosco di fama, l'HITACHI non li conosco come suono e gli Yamaha li conosco, ma non il tuo modello.

Se la differenza di costo per te non fosse un problema, io andrei sulla sezione bassi con la macchina che è in grado di erogare più corrente.
Ora io sto utilizzando un finale molto, molto correntoso in gamma intera e il basso è diventato più pulito e dinamico.

Di più non posso dirti...

_________________
Stefano
avatar
Zio.72

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 21.11.13
Età : 45
Lavoro/Interessi : Ufficio e famiglia
Hobby : Basta non stare fermo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto ibrido CIARE

Messaggio  atloma76 il Mer Feb 12, 2014 1:23 pm

Grazie Zio.....è pur sempre una indicazione gradita , il mio Yamaha è un ampli surround di medio livello ed è ben messo per quanto riguarda le numerose connessioni e possibilità di emulazione sonore possibili da dsp Yamaha e non ma onestamente e non penso di dichiarare niente di nuovo , a livello di solo suono stereofonico non è niente di chè . Ecco perchè l' unica possibilità di utilizzarlo sarebbe da circa 20 a 200/250 hertz dove magari la resa sonora non è di primaria importanza ma non dispiace una buona erogazione di potenza .Forse i 90 watt ( bisognerebbe capire quanto effettivi ) del yama saranno ottimali in quel range. Ma l' idea dell 'amplificatore vintage rimane .......

atloma76

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 07.11.13
Lavoro/Interessi : mtb
Hobby : home brewer

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto ibrido CIARE

Messaggio  embty2002 il Mer Feb 12, 2014 5:06 pm

Se ti serve per forza e dico per forza il pre phono, forse è meglio se ti affidi a un crossover attivo analogico. con un centinaio di euro usato un 3 vie si trova.
certo, poi per regolare il volume almeno un potenziometro ci vuole.
io sono con il digitale e mi affido a una motu ultralite mk1 e faccio il crossover con allocator, il volume lo regolo dalla manopola della scheda, ma non scarto
di prendere un bel alps a 6 canali per il volume.
per zio,
ho fatto il filtro di allocator seguendo alla lettera le curve per andare perfettamente in fase che mi da arbitrator.
ora detta così non si capisce niente, ma se qualcuno mi spiega bene cosa significa il creare delle curve di taglio
che mettano in fase i vari driver, magari capisco bene come mai ora ho un suono nettamente migliore rispetto a quando facevo i tagli ad orecchio.... Neutral 
ad esempio, prima tagliavo il medio in passa-alto con un semplice 6db e il woofer con un 36db , forse il medio mi sembrava più trasparente... ma non
c'era coerenza del tutto. ora applico un filtro da 24db tra woofer e medio e pure tra medio e tweeter, seguendo la curva di taglio che DEVO usare da
arbitrator, e ho migliore profondità, più dettaglio.
credo di aver raggiunto una risposta in fase (traducendo...)corretta, ma che cos'è e come mai?
poi leggendo qualcosa di Bebo01 ho messo un ritardo di 5 millisecondi, sul medio e tweeter.
ho tagliato il woofer sui 200hz, seguendo la formula 1000/ frequenza di taglio 200hz= 5 millisecondi...
e accipicchia, migliora la profondità d'immagine cheers 
ciao
avatar
embty2002

Messaggi : 100
Data d'iscrizione : 16.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto ibrido CIARE

Messaggio  atloma76 il Mer Feb 12, 2014 6:31 pm

Embty2000 ciao , Forse ti è sfuggito ma posseggo già il crossover digitale ( un minidsp ) e mi piace molto , in un batter di ciglia cambio le impostazioni ma mi ci vorrebbe cmq un preamplificatore per unificare i volumi .

atloma76

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 07.11.13
Lavoro/Interessi : mtb
Hobby : home brewer

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto ibrido CIARE

Messaggio  Zio.72 il Mer Feb 12, 2014 9:02 pm

embty2002 ha scritto:per zio,
ho fatto il filtro di allocator seguendo alla lettera le curve per andare perfettamente in fase che mi da arbitrator.
ora detta così non si capisce niente...
A dirtela tutta io sono uno di quelli...
Mi sono perso tra Allocator e Arbitrator...

Io sono ancora al vecchio sistema, induttanze, condensatoti e resistenze.
Studio un po' il tutto con i programmini, faccio il prototipo e poi lo misuro con il microfono.
A questo punto inizia il vero lavoro di messa a punto con i programmi e con l'esperienza.

Per migliorare la resa mi sono buttato su amplificazioni molto generose e i bassi si sono asciugati, anche se ben presenti come piace a me. Da qui il consiglio che do ad atloma76. Con tanti W buoni anche (e specialmente) a basso volume avrai una resa decente.

_________________
Stefano
avatar
Zio.72

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 21.11.13
Età : 45
Lavoro/Interessi : Ufficio e famiglia
Hobby : Basta non stare fermo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto ibrido CIARE

Messaggio  embty2002 il Gio Feb 13, 2014 9:40 am

atloma76 ha scritto:Embty2000 ciao , Forse ti è sfuggito ma posseggo già il crossover digitale ( un minidsp ) e mi piace molto , in un batter di ciglia cambio le impostazioni ma mi ci vorrebbe cmq un preamplificatore per unificare i volumi .
pure io prima avevo buttato l'occhio sul dsp, ma l'avevo scartato per il problema preamplificatore, trovarlo a 4 o addirittura 6 canali analogico è un problema o usi un alps.
mi pare ci sia un modulo di controllo volume digitale per il dsp, ma onestamente per quanto costa ti conviene una scheda multicanale come la mia
che già ha il controllo digitale e usi allocator.
dicevo così, perchè anche se hai il dsp e aggiungi il suo modulo per il controllo volume, sei sempre in digitale. se metti il pre phono faresti una conversione
da analogico in digitale, tanto vale che usi dei vinylrip fatti come si deve o ti fai il tutto in analogico con il classico crossover attivo e non fai alcuna conversione...
avatar
embty2002

Messaggi : 100
Data d'iscrizione : 16.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto ibrido CIARE

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum