Alchimie per Audiofili
Ciao a tutti!!
Se siete appassionati di audio dateci una mano a sviluppare ed a far crescere questo forum indipendente e senza sponsor.
Lo Staff di A.p.A.
Ultimi argomenti
» Come utilizzare un EePC come sorgente
Lun Ott 08, 2018 1:01 pm Da fritznet

» Alchemos diffusore semplice economico e (speriamo) bensuonante
Ven Set 28, 2018 3:09 pm Da lukyluke

» ampli per sub
Dom Set 23, 2018 9:26 am Da leofender

» Prebby Hv XC ovvero Prebby Hv Extra Compact
Dom Set 23, 2018 8:46 am Da Aldo Wu

» sostituzione condensatori preamplificatore MBL6010D
Dom Set 16, 2018 5:36 pm Da mariolino

» Prebby HV su PCB Multiplo
Gio Ago 30, 2018 3:57 am Da nikwatt

» Modifiche alimentatore variabile ora da 9 a 16V 4A MAEL per i classe T
Mar Ago 28, 2018 11:01 am Da MaurArte

» Florence and the Machine: High As Hope
Ven Lug 27, 2018 10:59 pm Da ghiglie

» Sostituzione flangia tweeter
Mer Lug 04, 2018 9:30 pm Da mauretto59

Chi è online?
In totale ci sono 10 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 10 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 130 il Mer Feb 14, 2018 8:19 am
Sondaggio

Che tipologia di diffusore vorreste?

44% 44% [ 14 ]
56% 56% [ 18 ]

Voti totali : 32

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ottobre 2018
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

Calendario Calendario

ampli per sub

Dom Set 23, 2018 9:26 am Da leofender

Ciao a tutti,
è passato un po di tempo dal mio ultimo messaggio, ma ho continuato a leggere quel che veniva postato [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

non so se vi ricordate, ma in casa ho sempre avuto un sub focal dome amplificato https://images-na.ssl-images-amazon.com/images/I/415Q6505c9L.jpg , il quale mi ha sempre dato problemi di disturbi/uhm/50hz fissi.
così l'ho depezzato, e ho notato che muovendo la scheda al suo …

Commenti: 0

sostituzione condensatori preamplificatore MBL6010D

Dom Mar 04, 2018 9:27 am Da mariolino

Di seguito questo Preamp ancora da saldare:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


la domanda è:.... vorrei sostituire tutti i condensatori denominati "Double mica 100P"
di seguito in foto...
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

con degli MKT è possibile o può creare problemi che non conosco

Grazie …

Commenti: 5

ta2024 vediamo se si può fare

Dom Mar 18, 2018 10:46 am Da daltanius29877

salve a tutti, sono possessore di una ta2024 con potenziometro incorporato, e collegata ad un pre 6n3, ora io chiedo posso eliminare il potenziometro e farla entrare direttamente al pre per controllare il volume solamente dal pre? Grazie in anticipo per le risposte.

Commenti: 20

POTENZIOMETRO

Gio Feb 08, 2018 7:36 am Da nikwatt

Buongiorno,
mi hanno regalato questo...
Vorrei costruirmi qualcosa di semplice per controllarlo...mi aiutate???
grazie[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 2

interfaccia cd a trasformatori megahertz

Sab Nov 04, 2017 10:48 am Da embty2002

salve,
ho preso usata questa interfaccia cd della megahertz
http://www.megahertzaudio.it/interfaccia_cd_a_transformatore.htm
a quanto mi ha spiegato il venditore, ha al suo interno dei trasformatori
con rapporto 1:1 avvolti a mano e migliorano l'isolamento galvanico.
siccome ho un preamplificatore a operazionali che ha come condensatori
d'ingresso dei MKP, montando a monte questa interfaccia cd, …

Commenti: 7

Yaqin MS-12B modifiche stadio linea tweaking & mods

Lun Ago 27, 2012 5:31 pm Da MaurArte

Lo stadio linea ed alimentazione originale:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Stadio linea modificato con tensioni di riferimento

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Resistenze ad impasto di carbone tutte da 1/2W escluso quella di catodo da 33K che deve essere da 1W
Condensatore di uscita da 2,2uF in polipropilene metallizzato di buona qualità


Commenti: 530

pre phono tc-750 eliminare riaa

Lun Set 04, 2017 8:46 am Da wakaJawaka

Buongiorno ragazzi;
non fate caso alla bizzarra richiesta, ma per esperimenti di conversione vinilica, dovrei togliere lo stadio riaa al pre phono tc750 (la riaa la applicherò dopo via software)

l'idea è questa  http://www.pspatialaudio.com/flatpreamp.htm

Normalmente, dovrei togliere c4 e e c5 (magari ponticellare c5), per usare il pre come solo stadio di guadagno senza equalizzazione, ma se …

Commenti: 4

2 moduli in BTL con tpa3118 per fare un integratino stereo (?)

Lun Ago 14, 2017 4:47 pm Da Andrea196

Salve,
Da quello che si legge in giro sembra che il tpa3118 sia superiore come qualità del suono rispetto al 3116,
quindi la curiosità mi spinge a chiedervi [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  :
qualcuno ha già giocato con questi economicissimi moduli?


Commenti: 7

Pomice Buffer ad operazionali (by Vincenzo e Aris69)

Mer Giu 13, 2012 10:15 pm Da Dan73

Ho rielaborato (per modo di dire) il progetto di Vincenzo e Aris69 prima di montare i componenti volevo sapere se nontate qualcosa di sbagliato nello schema.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Metto anche gli schemi originali per un utente del t-forum che me li ha chiesti (di la non li trovo più [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] )

Alimentazione con massa virtuale (0-18 V)
[url=https://servimg.com/image_preview.php?i=195&u=14367165][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 1

Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Pagina 10 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... 9, 10, 11, 12  Seguente

Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  ghiglie il Ven Set 05, 2014 11:52 pm

Ed ecco il mio:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

La cosa strana è che un dissipatore è molto più caldo che l'altro... ed emette un leggerissimo ronzio.
Vabbhè, appena riesco a spegnere il NAD, ci potrei dare un'occhiata. Very Happy
avatar
ghiglie

Messaggi : 424
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 38

Torna in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  b.veneri il Sab Set 06, 2014 6:22 am

La temperatura dipende dalla corrente che scorre sul 3080; probabilmente l'assorbimento della scheda alimentata da quella uscita e' piuttosto alto...

_________________
Benedetto.
avatar
b.veneri

Messaggi : 526
Data d'iscrizione : 01.04.12
Lavoro/Interessi : informatica
Hobby : musica

Torna in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  ghiglie il Sab Set 06, 2014 9:51 am

b.veneri ha scritto:La temperatura dipende dalla corrente che scorre sul 3080; probabilmente l'assorbimento della scheda alimentata da quella uscita e' piuttosto alto...

Ho fatto la prova del 9 e girato i due connettori: in effetti, il calore si è spostato sull'altro.
Gli assorbimenti dovrebbero essere bassi, può darsi che semplicemente "si scarichi più carico" sull'integrato che su una resistenza, nel datasheet ne parla. Cmq sia è ben dimensionato, non ci si tiene il dito per molto ma ci sta. La cosa che mi cruccia un po' ma non mi preoccupa è il leggero ronzio... Cmq, stamattina il bulgarino ha suonato un bel po', è una buona implementazione dell'AKM4396. Appena mi viene voglia di saldare anche la schedina col PCM...
avatar
ghiglie

Messaggi : 424
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 38

Torna in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  Jumping il Sab Set 06, 2014 10:00 am

Beh il mio non ronza, non so se é una cosa meccanica cmq. prova a mettere un po' di guaina termorestringente sui piedini del dissipatore e poi montarlo nella pcb

Jumping

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 05.05.13
Lavoro/Interessi : ALP
Hobby : Tanti

Torna in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  ghiglie il Sab Set 06, 2014 10:02 am

Jumping ha scritto:Beh il mio non ronza, non so se é una cosa meccanica cmq. prova a mettere un po' di guaina termorestringente sui piedini del dissipatore e poi montarlo nella pcb

Può darsi che dipenda anche dalla saldature scarsissime che ho fatto in alcuni punti e i condensatori di livellamento non proprio freschissimi. Ma bisogna mettere l'orecchio proprio sopra alla scheda, davvero. Il progetto è buonissimo! Smile
avatar
ghiglie

Messaggi : 424
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 38

Torna in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  Jumping il Sab Set 06, 2014 10:14 am

Ma é l'insieme che ha un leggero ronzio o lo senti vicino al dissipatore?

Jumping

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 05.05.13
Lavoro/Interessi : ALP
Hobby : Tanti

Torna in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  ghiglie il Sab Set 06, 2014 1:09 pm

Direi l'insieme, non ho fatto il cono di cartone Sad ma ci sta.
In realtà scaldicchia anche il trasformatore... Ma te l'ho detto, è più un pulcetta nell'orecchio, anche il calore emesso è nella norma. I 5V sono stabilissimi anche durante l'uso.

Ho trovato i consumi:
JLSounds ha scritto:External power supply for the AK4396 board: 5.2V/0.2A on pin9 and
pin10. This power supply is feeding AK4396 and generators and reclocks
on I2SoverUSB board. External power supply for USB part 5.0V/0.4A on
pin11 and pin12. On I2SoverUSB board, USB jumper is opened and on
AK4396 board, configuration jumpers are opened. In this way
I2SoverUSB board consumes less than 10mA from USB host.
avatar
ghiglie

Messaggi : 424
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 38

Torna in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  6EM7 il Dom Set 07, 2014 6:44 am

Jumping, potresti modificare il circuito per avere masse separate tra le due uscite? ...sarebbe molto comodo per alcuni utilizzi. ;-)
avatar
6EM7

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 06.09.14
Lavoro/Interessi : .
Hobby : Audio

Torna in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  Jumping il Dom Set 07, 2014 5:00 pm

6EM7 ha scritto:Jumping, potresti modificare il circuito per avere masse separate tra le due uscite? ...sarebbe molto comodo per alcuni utilizzi. ;-)

Si può fare, devo solo trovare un po' di tempo Cool Cool

Jumping

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 05.05.13
Lavoro/Interessi : ALP
Hobby : Tanti

Torna in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  ghiglie il Lun Set 08, 2014 12:13 am

6EM7 ha scritto:Jumping, potresti modificare il circuito per avere masse separate tra le due uscite? ...sarebbe molto comodo per alcuni utilizzi. ;-)

Tipo sfruttare l'isolamento galvanico di un piccolo DAC... Very Happy
avatar
ghiglie

Messaggi : 424
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 38

Torna in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  Jumping il Lun Set 08, 2014 7:18 am

ghiglie ha scritto:
6EM7 ha scritto:Jumping, potresti modificare il circuito per avere masse separate tra le due uscite? ...sarebbe molto comodo per alcuni utilizzi. ;-)

Tipo sfruttare l'isolamento galvanico di un piccolo DAC... Very Happy

mhhh mi sembra che sia il trasporto USB ad essere isolato galvanicamente per non avere problemi con le porte USB alimentate...
cmq. le masse dell'alimentazione vanno poi collegate al centro-stella (e quindi alla terra della 220v) ....

Jumping

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 05.05.13
Lavoro/Interessi : ALP
Hobby : Tanti

Torna in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  ghiglie il Lun Set 08, 2014 8:31 am

Pensavo anche io così! Poi mi hanno spiegato invece che le due masse della tensione regolata dovrebbero essere separate e non a centro stella, per garantire l'isolamento galvanico. Cmq l'alimentazione funziona lo stesso Very Happy, se mi piglia il pallino riempio le due PCB singole, se mi prende ancora peggio provo a separare le masse tagliando le piste sull'alimentatore... Shocked Laughing L'importante che il DAC suoni, e suona! 5V rocciosi, grazie Jumping, ti devo un LT3080!

PS: Ma vedi un po'...

TME ha scritto:Dall’ 8 al 21 settembre
spediamo gli ordini
al costo di 0,01 euro*!

E' sufficiente accedere al proprio account (login: asdalol) nel sito tme.eu ed effettuare gli acquisti per un minimo di 69 euro IVA e costi di trasporto esclusi.

*La promozione è inerente al trasporto aereo standard fino ai 30 kg.
avatar
ghiglie

Messaggi : 424
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 38

Torna in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  6EM7 il Lun Set 08, 2014 9:12 am

Jumping ha scritto:
ghiglie ha scritto:
6EM7 ha scritto:Jumping, potresti modificare il circuito per avere masse separate tra le due uscite? ...sarebbe molto comodo per alcuni utilizzi. ;-)

Tipo sfruttare l'isolamento galvanico di un piccolo DAC... Very Happy

mhhh mi sembra che sia il trasporto USB ad essere isolato galvanicamente per non avere problemi con le porte USB alimentate...
cmq. le masse dell'alimentazione vanno poi collegate al centro-stella (e quindi alla terra della 220v) ....

Quello della foto di ghiglie è un trasporto usb con attaccato un dac (che potrebbe anche non esserci) le due alimentazioni sono così distribuite:
- alimentazione 1 - alimenta la parte del trasporto usb prima dell'isolamento galvanico
- alimentazione 2 - alimenta la parte del trasporto usb (recloking e altro) DOPO l'isolamento galvanico più (se presente) anche la scheda dac.

Ovviamente per mantenere l'isolamento galvanico le due alimentazioni devono avere masse separate che non si congiungono mai, altrimenti questo "plus" (che viene offerto, in maniera corretta cioè con il reclocking a valle, da pochissime schedine usb to I2s) si vanifica. ;-)
avatar
6EM7

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 06.09.14
Lavoro/Interessi : .
Hobby : Audio

Torna in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  Jumping il Lun Set 08, 2014 9:40 am

Allora Ghiglie e 6EM7 ho dei dubbi su quello che scrivete:

1)  se le masse non sono collegate allora sono flottanti, quindi ci potrebbe essere una ddp tra circuito di alimentazione e chassis (collegato a terra), questo è accettabile ai fini musicali?
2) se l'alimentatore va in tilt completo come si scarica la 220V verso terra???

Jumping

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 05.05.13
Lavoro/Interessi : ALP
Hobby : Tanti

Torna in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  Jumping il Lun Set 08, 2014 10:01 am

ghiglie ha scritto:Pensavo anche io così! Poi mi hanno spiegato invece che le due masse della tensione regolata dovrebbero essere separate e non a centro stella, per garantire l'isolamento galvanico. Cmq l'alimentazione funziona lo stesso Very Happy, se mi piglia il pallino riempio le due PCB singole, se mi prende ancora peggio provo a separare le masse tagliando le piste sull'alimentatore... Shocked Laughing L'importante che il DAC suoni, e suona! 5V rocciosi, grazie Jumping, ti devo un LT3080!

PS: Ma vedi un po'...

ma il tuo trasporto USB-I2S è isolato galvanicamente?

Jumping

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 05.05.13
Lavoro/Interessi : ALP
Hobby : Tanti

Torna in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  ghiglie il Lun Set 08, 2014 10:14 am

Jumping ha scritto:
ghiglie ha scritto:Pensavo anche io così! Poi mi hanno spiegato invece che le due masse della tensione regolata dovrebbero essere separate e non a centro stella, per garantire l'isolamento galvanico. Cmq l'alimentazione funziona lo stesso Very Happy, se mi piglia il pallino riempio le due PCB singole, se mi prende ancora peggio provo a separare le masse tagliando le piste sull'alimentatore... Shocked Laughing L'importante che il DAC suoni, e suona! 5V rocciosi, grazie Jumping, ti devo un LT3080!

PS: Ma vedi un po'...

ma il tuo trasporto USB-I2S è isolato galvanicamente?

Sì, è DAC di Joro: http://jlsounds.com/i2soverusb-with-ak4396.html
avatar
ghiglie

Messaggi : 424
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 38

Torna in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  giannicimbalo il Lun Set 08, 2014 10:31 am

b.veneri ha scritto:Ho iniziato a realizzare l'alimentatore, basandomi su questo schema:

PSU LT 3080 duale

Il target e' appunto di realizzare un'alimentazione duale 12/0/-12 ed una a 5V per alimentare un dac con scheda usb xmos e dac ak4399, ed una alimentazione a 8-10V ed una a 5V per  un dac con scheda usb xmos e dac sabre 9023.

Questa e' la prima, con i 12/0/-12 ancora in costruzione per esaurimento condensatori  Very Happy 

Domandina terra terra..
nel pcb i due circuiti sono separati..per ottenere la duale..in quale punto hai collegato le masse?
Grazie
Gianni

giannicimbalo

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 06.04.12

Torna in alto Andare in basso

ALimentatore LT3080, 2 voltaggi positivi con masse separate

Messaggio  Jumping il Mar Set 09, 2014 8:13 am

dovrebbe essere questa la versione a masse separate:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Jumping

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 05.05.13
Lavoro/Interessi : ALP
Hobby : Tanti

Torna in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  embty2002 il Lun Nov 10, 2014 9:56 pm

ho fatto l'alimentatore LT3080 con la scheda di funghetto, che dire un bel balzo in avanti per la mia scheda MOTU Very Happy
si è tolta una coperta dal suono che avevo con il Mael.
volevo chiedere se è normale che il dissipatore 5X5 con 10 alette alte un Cm riscaldi così tanto, non si può toccare per più di 2 secondi?!
ed è montato all'esterno del case, pure....Question
il trasformatore esce a 21AC è da 1,3Ah , mettendo una R1 da 850k più di 13,80 volt DC non sono riuscito a scendere e va bene così per la Motu. ma tutto questo calore?
avatar
embty2002

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 16.10.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  embty2002 il Mar Nov 11, 2014 1:08 pm

salendo già di poco a 15volt la tensione, il calore è sceso decisamente.
da che si potevano cuocere le uova a un tiepido....
cmq, è eccezionale sulla scheda audio, bassi ottimi pure a basso volume Cool
avatar
embty2002

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 16.10.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  Zenit il Mar Nov 11, 2014 3:31 pm

embty2002 ha scritto:salendo già di poco a 15volt la tensione, il calore è sceso decisamente.
da che si potevano cuocere le uova a un tiepido....
cmq, è eccezionale sulla scheda audio, bassi ottimi pure a basso volume Cool

Ciao sono contento dei risultati che hai ottenuto, già andava bene prima non oso immaginare adesso!
mi manderesti la lista dei componenti usati per lt3080? grazie

_________________
"La musica non tradisce, la misica è la meta del viaggio. La musica é il viaggio stesso." Giorgio Faletti
avatar
Zenit

Messaggi : 503
Data d'iscrizione : 09.02.12
Età : 47
Lavoro/Interessi : inceneritore di schede cinesi
Hobby : ostinazione nel diy hi fi

Torna in alto Andare in basso

pcb

Messaggio  funghetto il Mar Nov 11, 2014 3:41 pm

embty2002 ha scritto:salendo già di poco a 15volt la tensione, il calore è sceso decisamente.
da che si potevano cuocere le uova a un tiepido....
cmq, è eccezionale sulla scheda audio, bassi ottimi pure a basso volume Cool

allora ne stampiamo altri pcb cheers

funghetto

Messaggi : 200
Data d'iscrizione : 04.09.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  embty2002 il Mar Nov 11, 2014 3:49 pm

ne ho in avanzo, fai prima che passi da me a prenderli in regalo.
mi mancano i diodi e un LT3080.
li devi prendere da farnell italia, sono:
865-1574 diodi ne servono 4
210-2611 il mitico LT3080
per il dissipatore, io ne ho riciclato un pezzo per CPU cat
ti posso dare l'altro pezzo Laughing bounce
il trasformatore e il case, ci devi pensare tu.

Guarda, il risultato sulla mia scheda Motu è impressionante rispetto al Mael.
vieni a prenderti un caffè e ascolterai cheers
avatar
embty2002

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 16.10.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  embty2002 il Mar Nov 11, 2014 3:53 pm

funghetto ha scritto:
embty2002 ha scritto:salendo già di poco a 15volt la tensione, il calore è sceso decisamente.
da che si potevano cuocere le uova a un tiepido....
cmq, è eccezionale sulla scheda audio, bassi ottimi pure a basso volume Cool

allora ne stampiamo altri pcb cheers

decisamente, altro che cambiare DAC, schede audio...
prima conviene usare LT3080
da una gamma medio-alto pulita con più silenzio tra i suoni,
forse fa anche meglio della batteria.
la gamma bassa migliora in profondità e dinamica, e qui
la batteria non può far nulla What a Face
avatar
embty2002

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 16.10.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  Jumping il Mer Nov 12, 2014 3:20 pm

embty2002 ha scritto:ho fatto l'alimentatore LT3080 con la scheda di funghetto, che dire un bel balzo in avanti per la mia scheda MOTU Very Happy
si è tolta una coperta dal suono che avevo con il Mael.
volevo chiedere se è normale che il dissipatore 5X5 con 10 alette alte un Cm riscaldi così tanto, non si può toccare per più di 2 secondi?!
ed è montato all'esterno del case, pure....Question
il trasformatore esce a 21AC è da 1,3Ah , mettendo una R1 da 850k più di 13,80 volt DC non sono riuscito a scendere e va bene così per la Motu. ma tutto questo calore?

21 AC diventano circa 29 volt in DC, se devi scendere a 13,8Volt in pratica devi dissipare in calore circa 15 volt, ci credo che riscalda!!! ti bastava un trasformatore da 12-15V AC per avere 13,5 volt in DC.

Jumping

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 05.05.13
Lavoro/Interessi : ALP
Hobby : Tanti

Torna in alto Andare in basso

Pagina 10 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... 9, 10, 11, 12  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum