Alchimie per Audiofili
Ciao a tutti!!
Se siete appassionati di audio dateci una mano a sviluppare ed a far crescere questo forum indipendente e senza sponsor.
Lo Staff di A.p.A.
Ultimi argomenti
» Sostituzione ecc99
Ieri a 12:03 pm Da MaurArte

» Montaggio Toroidale
Dom Dic 04, 2016 7:12 am Da ideafolle

» Fa caldo! Ma voi lo sapete quanti abitanti ha l'Islanda???
Gio Dic 01, 2016 6:17 pm Da emmeci

» in quel di camaiore lido (luca)
Gio Dic 01, 2016 9:34 am Da ideafolle

» AMPLI X CUFFIE X TIMIDO
Mer Nov 30, 2016 5:28 pm Da ideafolle

» Test estivo: 2 cuffie intrauricolari per smartphone sotto i 10 Euro Cosonic W1 QKZ DM3
Mer Nov 30, 2016 3:19 pm Da Ivan

» OPsssssssss
Mar Nov 29, 2016 4:17 pm Da ideafolle

» Diffusori PA
Ven Nov 25, 2016 9:50 pm Da zx10r05

» DAC AK4495 USB XMOS con uscita valvolare
Gio Nov 24, 2016 3:47 pm Da Alessandro1

Chi è in linea
In totale ci sono 24 utenti in linea :: 5 Registrati, 0 Nascosti e 19 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

emmeci, franz 01, ideafolle, leofender, MaurArte

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 112 il Dom Ott 09, 2016 8:42 am
Sondaggio

Che tipologia di diffusore vorreste?

44% 44% [ 14 ]
56% 56% [ 18 ]

Totale dei voti : 32

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Dicembre 2016
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Calendario Calendario

in quel di camaiore lido (luca)

Mar Nov 29, 2016 4:16 pm Da ideafolle

piccola rece in quel di (lido di camaiore)
un amico mi a chiesto........
Filippo Calcagno A zii, e tu l'ampli a reazione nucleare, quello con 8 missili, come l'hai portato?

Commenti: 1

AMPLI X CUFFIE X TIMIDO

Dom Dic 27, 2015 6:46 pm Da ideafolle

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  si comincia, questo e' l'ampli x cuffie che sto facendo a timido ( carmine) sto usando un case che gia avevo , e che verra restaurato pure con un nuovo pannelli anteriore .come schema sto usando..........boo! me lo sto a inventa mano mano che vado avanti ,prendendo spunti e idee da vari schemi [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  se tutto va be' dovrebbe pure sona [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  be' almeno cie provo [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 101

PLLXO 2.1 + TA2021 + TPA3118

Dom Ott 16, 2016 8:58 am Da Corallaro

Salve a Tutti
Ho un impiantino così composto:
RaspberryPi con DACi2s sabre_es9023 (in cui a breve installerò un TCXO 50MHz 0.3PPM 50M)
Ampli MOUSAI MS-A1 ex SMSL SA-S3 con TA2021
Scheda ampli mono TPA3118 a ponte
Diffusori Yamaha NS-BP200 (MCR-755)
Subwoofer Sharp CP-AT1000HSW

A questo punto mi serviva un PRE 2.1 ma, non disponendo di molte risorse e non essendo soddisfatto dal suono di un …

Commenti: 11

FINALE, classe A ...S.E. IGBT.

Mar Mar 29, 2016 3:23 pm Da ideafolle

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] RIECCOMI QUI  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  A CONDIVIDERE LA MIA PROSSIMA ( forze l'ultma  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] )  ...FOLLIA,
.... se tale e' cosi a da esse.  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] si inizia [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] si finiscie   [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]   [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] ...BOOOOOO!!!!!! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]..... [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  

[url=https://servimg.com/view/17423981/2601][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 35

FOLLIE ESTIVE PRE A FET E MOSFET.

Gio Lug 14, 2016 8:28 am Da ideafolle

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] dopo essere stato sotto il sole senza cappello, al culmine di un miraggio ........ [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  unaltra delle mie stranezze ....FOLLI [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  e' un pre molto …

Commenti: 13

Consiglio Prefet......Quale versione?

Mer Ago 03, 2016 9:43 pm Da arpesee

Salve a tutti, ho a disposizione delle pcb per montare l'amplificatore di JLH versione 1969, e volevo chiedere un consiglio per affiancarvi un pre ed ho intenzione di fare una delle tre versioni del prefet ma non so quale realizzare. Volevo un consiglio da voi appunto sul quale mettere in cantiere e se come ho capito leggendo le varie discussioni il guadagno dei prefet che è di circa 4 è idoneo …

Commenti: 20

Prossimo finale: MyRef, MPC-MK2 o Abletec ALC0240-2300

Lun Apr 14, 2014 7:25 pm Da Jumping

Vorrei cimentarmi con una di queste realizzazioni, probabilmente dopo l'estare, in particolare
il Myref o l'MPC mi intrigano, qualcuno del forum li ha costruiti entrambi o uno dei due?

Commenti: 265

AMPLI NOVA CLASSE A

Mar Ott 20, 2015 1:20 pm Da direttore

SALVE A TUTTI.
STAVO PENSANDO DI COSTRUIRE QUESTO AMPLI
VENDUTO DA DIY-AUDIO-SHOP.DE.
COSA NE DITE?
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 25

PRE......RISORTO.

Lun Feb 29, 2016 9:11 pm Da ideafolle

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 20

Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Pagina 1 di 12 1, 2, 3 ... 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  Jumping il Mer Nov 20, 2013 2:37 pm

Ciao,
ho ripreso un vecchio schema sul T-forum di Dreamflyer (a cui ho chiesto con un post se potevo utilizzarlo ma non ho ricevuto risposta, spero che non se la prenda) e ho provato a fase un circuito con Eagle: volevo sapere che ne pensate, se può essere un'idea valida per un alimentatore stabilizzato.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Jumping

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 05.05.13
Lavoro/Interessi : ALP
Hobby : Tanti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  Jumping il Mer Nov 20, 2013 2:42 pm


L'oggettino lo vorrei realizzare per alimentare DAC e/o preamp a cuffie con
tensione positiva variabile tra i 12V e i 24V.

Jumping

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 05.05.13
Lavoro/Interessi : ALP
Hobby : Tanti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  Jumping il Ven Nov 22, 2013 6:27 pm

nessun parere?

Jumping

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 05.05.13
Lavoro/Interessi : ALP
Hobby : Tanti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  MaurArte il Ven Nov 22, 2013 6:50 pm

E' un ottimo integrato per realizzare alimentatori per DAC.
Non lo ho utilizzate per amplicuffie

_________________
Le misure sono necessarie ma non sufficienti
Ciao,Maurizio [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

MaurArte
Alchimista capo
Alchimista capo

Messaggi : 4253
Data d'iscrizione : 09.05.09
Lavoro/Interessi : 'nzomma
Hobby : Troppi e tutti importanti

http://www.maurarte.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  b.veneri il Ven Nov 22, 2013 7:19 pm

Anche io sto pensando di usarlo per l'alimentazione di xmos e 9023 ma finora sono stato trattenuto dal fatto che non mi era ben chiaro quale degli schemi del datasheet usare ed anche dal fatto che il 9023 e' arrivato guasto Sad
Ti seguo con attenzione particolare anche per il disegno della PCB.

_________________
Benedetto.

b.veneri

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 01.04.12
Lavoro/Interessi : informatica
Hobby : musica

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  Jumping il Dom Nov 24, 2013 11:36 pm

b.veneri ha scritto:Anche io sto pensando di usarlo per l'alimentazione di xmos e 9023 ma finora sono stato trattenuto dal fatto che non mi era ben chiaro quale degli schemi del datasheet usare ed anche dal fatto che il 9023 e' arrivato guasto Sad
Ti seguo con attenzione particolare anche per il disegno della PCB.
Beh questa è la PCB per un'alimentazione positiva, appena ho tempo disegno anche la scheda con alimentazione duale,
poi ci vuole che qualcuno esperto dia un'occhiata per vedere se è tutto a posto.
ciao

Jumping

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 05.05.13
Lavoro/Interessi : ALP
Hobby : Tanti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  ghiglie il Dom Nov 24, 2013 11:55 pm

Scusatemi, c'è un motivo in particolare per sostituire il C6?

ghiglie

Messaggi : 410
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 36

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  b.veneri il Lun Nov 25, 2013 8:10 am

Jumping ha scritto:
b.veneri ha scritto:Anche io sto pensando di usarlo per l'alimentazione di xmos e 9023 ma finora sono stato trattenuto dal fatto che non mi era ben chiaro quale degli schemi del datasheet usare ed anche dal fatto che il 9023 e' arrivato guasto Sad
Ti seguo con attenzione particolare anche per il disegno della PCB.
Beh questa è la PCB per un'alimentazione positiva, appena ho tempo disegno anche la scheda con alimentazione duale,
poi ci vuole che qualcuno esperto dia un'occhiata per vedere se è tutto a posto.
ciao
In che senso?
Non mi sembra che l'alimentazione di xmos e dac 9023 sia duale! Non ho capito bene Very Happy 
E comunque ti seguo lo stesso;)

_________________
Benedetto.

b.veneri

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 01.04.12
Lavoro/Interessi : informatica
Hobby : musica

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  gmbo70 il Lun Nov 25, 2013 9:09 am

Seguo anche io. Very Happy

_________________
Gian Marco

gmbo70

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 12.05.12
Lavoro/Interessi : (micro)elettronica
Hobby : Che domande, musica !!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  Jumping il Lun Nov 25, 2013 10:36 am

b.veneri ha scritto:
Jumping ha scritto:
b.veneri ha scritto:Anche io sto pensando di usarlo per l'alimentazione di xmos e 9023 ma finora sono stato trattenuto dal fatto che non mi era ben chiaro quale degli schemi del datasheet usare ed anche dal fatto che il 9023 e' arrivato guasto Sad
Ti seguo con attenzione particolare anche per il disegno della PCB.
Beh questa è la PCB per un'alimentazione positiva, appena ho tempo disegno anche la scheda con alimentazione duale,
poi ci vuole che qualcuno esperto dia un'occhiata per vedere se è tutto a posto.
ciao
In che senso?
Non mi sembra che l'alimentazione di xmos e dac 9023 sia duale! Non ho capito bene Very Happy 
E comunque ti seguo lo stesso;)
ok, ma molti DAC (ad esempio l'AK4396 che pensavo di prendere) hanno bisogno di un alimentazione duale,
quindi pensavo di fare una versione duale

Jumping

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 05.05.13
Lavoro/Interessi : ALP
Hobby : Tanti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  Dreamflyer il Mer Nov 27, 2013 8:14 pm

Jumping ha scritto:Ciao,
ho ripreso un vecchio schema sul T-forum di Dreamflyer (a cui ho chiesto con un post se potevo utilizzarlo ma non ho ricevuto risposta, spero che non se la prenda) ...
Tranquillo tutto quello che inserisco potete usarlo come volete ... Wink 

Sto utilizzando con molta soddisfazione una coppia di questi integrati per alimentare il piccolo DAC con Xmos+ES9023 , appena ho un po' di tempo inserisco più informazioni nella discussione relativa al Dac es9023.

Lascio un'anteprima sull'alimentazione:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ciao
Marco

Dreamflyer

Messaggi : 93
Data d'iscrizione : 20.01.12
Età : 39

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  cesarev il Mer Nov 27, 2013 8:45 pm

Non riesco a trovare, in Internet il KBU04???
es. trovo questo:
http://it.rs-online.com/web/p/raddrizzatori-a-ponte/6708937P/
la domanda: potrei, anche sostituirlo con un ponte esterno con carcassa metallica
(ne ho una quindicina di KBC5010) 50A.

notteeeeee..............Sonno pesante

_________________
................... : [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] : ..................... Cesare

cesarev

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 20.02.12
Età : 67
Lavoro/Interessi : Libero Pensatore - pensionato
Hobby : trekking, teatro (sono un guitto), HI-FI, bicicletta (d'estate) un po' di tutto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  Jumping il Mer Nov 27, 2013 11:09 pm

allora riprendo il post e faccio un po' di chiarezza:
l'idea iniziale era di fare un alimentatore esterno stabilizzato regolabile 12v-24v per alimentare o qualche DAC inscatolato che accetta alimentazione da 9-24V o l'ampcuffie Bravo Audio e cose del genere, poi ho pensato alla versione duale e infine visto che molti sono interessati al trasporto USB-I2S + I2S-DAC allora ci vuole un scheda basata su due LT3080 per fornire due tensioni diverse.
Ricapitolando
1) PCB-1: Alimentatore esterno stabilizzato regolabile 12v-24v (schema e layout già realizzato, credo da migliorare)
2) PCB-2: Alimentatore esterno stabilizzato regolabile duale +-12v-24v (se ne parla più in là)
2) PCB-3: Alimentatore esterno stabilizzato regolabile 2 uscite per alimentare trasporto e DAC (ci sto lavorando Very Happy )


@cesarev come ponte va bene anche il modello del Prefet2013, ne ho diversi di KBU04, quindi ho usato quello.

Jumping

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 05.05.13
Lavoro/Interessi : ALP
Hobby : Tanti

Tornare in alto Andare in basso

fusibile sul secoondario ?

Messaggio  cesarev il Gio Nov 28, 2013 7:31 am

@jumping
ti riporto, in sintesi, una discussione già fatta sia sul T-forum che su CHT a proposito dei fusibili.
Alla fin fine, siccome tutto porta disturbo si conclude che il fusibile,  è meglio metterlo sul primario
nel caso di amplificazioni allo stato solido. nel caso di valvolari va studiata la sicurezza passo a passo
e con dovizia di causa.  segue:

a)" se non si è sicuri al 100% di quello che si stà facendo è meglio avere la terra collegata.
Inoltre ribadisco che la cura di montaggio e di accurato isolamento di quello che è prima del primario può essere sufficiente nel caso di un'ampli a stato solido di bassa potenza, nel caso di preamplificatori o amplificatori a valvole che funzionano con tensioni al secondario molto più alte di quella di rete il montaggio và effettuato in maniera maniacale da una persona che conosce le problematiche e sà bene quello che stà facendo."

B) "Comunque per quanto mi riguarda non ho mai visto un trasformatore andare in corto tra corpo metallico e avvolgimento, non a caso, nei trasformatori a lamierini, l'avvolgimento è su un rocchetto isolante, come fà a scaricare sulla massa metallica?
Invece nei toroidali dove comunque correresti pericolo solo se la rottura dello smalto isolante fosse sul giro più esterno, l'isolamento è assicurato dai dischi in gomma che vanno sempre posti sopra e sotto il trasformatore, quando si compra un toroidale di un produttore serio questi dischi sono sempre a corredo del trasformatore e non li danno tanto per...
Comunque se si rompe il trasformatore (per surriscaldamento o eccessiva tensione sul primario) e va in corto l'avvolgimento scatta il salvavita dell'impianto elettrico"

_________________
................... : [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] : ..................... Cesare

cesarev

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 20.02.12
Età : 67
Lavoro/Interessi : Libero Pensatore - pensionato
Hobby : trekking, teatro (sono un guitto), HI-FI, bicicletta (d'estate) un po' di tutto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  Jumping il Gio Nov 28, 2013 9:10 am

cesarev ha scritto:@jumping
ti riporto, in sintesi, una discussione già fatta sia sul T-forum che su CHT a proposito dei fusibili.
Alla fin fine, siccome tutto porta disturbo si conclude che il fusibile,  è meglio metterlo sul primario
nel caso di amplificazioni allo stato solido. nel caso di valvolari va studiata la sicurezza passo a passo
e con dovizia di causa.  segue:

a)" se non si è sicuri al 100% di quello che si stà facendo è meglio avere la terra collegata.
Inoltre ribadisco che la cura di montaggio e di accurato isolamento di quello che è prima del primario può essere sufficiente nel caso di un'ampli a stato solido di bassa potenza, nel caso di preamplificatori o amplificatori a valvole che funzionano con tensioni al secondario molto più alte di quella di rete il montaggio và effettuato in maniera maniacale da una persona che conosce le problematiche e sà bene quello che stà facendo."

B) "Comunque per quanto mi riguarda non ho mai visto un trasformatore andare in corto tra corpo metallico e avvolgimento, non a caso, nei trasformatori a lamierini, l'avvolgimento è su un rocchetto isolante, come fà a scaricare sulla massa metallica?
Invece nei toroidali dove comunque correresti pericolo solo se la rottura dello smalto isolante fosse sul giro più esterno, l'isolamento è assicurato dai dischi in gomma che vanno sempre posti sopra e sotto il trasformatore, quando si compra un toroidale di un produttore serio questi dischi sono sempre a corredo del trasformatore e non li danno tanto per...
Comunque se si rompe il trasformatore (per surriscaldamento o eccessiva tensione sul primario) e va in corto l'avvolgimento scatta il salvavita dell'impianto elettrico"
bene bene, allora miglioro i due schemi eliminando il fusibile e li pubblico in serata!! Very Happy Very Happy Very Happy 

Jumping

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 05.05.13
Lavoro/Interessi : ALP
Hobby : Tanti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  cesarev il Gio Nov 28, 2013 12:32 pm

Jumping ha scritto:
bene bene, allora miglioro i due schemi eliminando il fusibile e li pubblico in serata!! Very Happy Very Happy Very Happy 
Però sul primario,il fusibile,  ci va sempre.......nè
mandi, mandi................ Cin cin 


p.s.
già che sei caldo, guarda anche questo fatto da "Barone Rosso" sul TF, per alimentare il bufferino B1 o altro.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
tieni anche conto che il ponte potrebbe essere in cassa metallica esterna all PCB cat

_________________
................... : [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] : ..................... Cesare

cesarev

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 20.02.12
Età : 67
Lavoro/Interessi : Libero Pensatore - pensionato
Hobby : trekking, teatro (sono un guitto), HI-FI, bicicletta (d'estate) un po' di tutto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  cesarev il Dom Dic 01, 2013 6:59 am

Buon dì,
ho trovato un tipo che farebbe le PCB, mi ha chiesto 25 euri per quattro PCB.
Vi riporto di seguito  la descrizione che lui fa nel pre vendita:

"REALIZZO PCB PER USO HIFI DA SCHEMA ELETTRICO O DA DISEGNO EAGLE-PCB(FORMATO BOARD)
FORATI E INCISI A CONTROLLO NUMERICO.
QUINDI LA FORATURA E' PERFETTA E NON COME QUELLA REALIZZATA A MANO CHE IL PIU' DELLE VOLTE E' SBAVATA E DECENTRATA.
MOLTI DEI PIU' FAMOSI CIRCUITI HIFI DIYERS SONO GIA' REALIZZATI E QUINDI BASTA CHIEDERE.
LO SBROGLIO SE DA CIRCUITO SEMPLICE E' GRATIS."

Che ne pensate? santa

_________________
................... : [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] : ..................... Cesare

cesarev

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 20.02.12
Età : 67
Lavoro/Interessi : Libero Pensatore - pensionato
Hobby : trekking, teatro (sono un guitto), HI-FI, bicicletta (d'estate) un po' di tutto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  Jumping il Mar Dic 03, 2013 9:23 am

cesarev ha scritto:Buon dì,
ho trovato un tipo che farebbe le PCB, mi ha chiesto 25 euri per quattro PCB.
Vi riporto di seguito  la descrizione che lui fa nel pre vendita:

"REALIZZO PCB PER USO HIFI DA SCHEMA ELETTRICO O DA DISEGNO EAGLE-PCB(FORMATO BOARD)
FORATI E INCISI A CONTROLLO NUMERICO.
QUINDI LA FORATURA E' PERFETTA E NON COME QUELLA REALIZZATA A MANO CHE IL PIU' DELLE VOLTE E' SBAVATA E DECENTRATA.
MOLTI DEI PIU' FAMOSI CIRCUITI HIFI DIYERS SONO GIA' REALIZZATI E QUINDI BASTA CHIEDERE.
LO SBROGLIO SE DA CIRCUITO SEMPLICE E' GRATIS."

Che ne pensate? santa
Ecco la PCB per alimentazione DAC con due uscite a 9v e 5v:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


Jumping

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 05.05.13
Lavoro/Interessi : ALP
Hobby : Tanti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  Jumping il Mar Dic 03, 2013 2:36 pm

PCB:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]




Jumping

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 05.05.13
Lavoro/Interessi : ALP
Hobby : Tanti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  Jumping il Mar Dic 03, 2013 2:37 pm

SCHEMA:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Jumping

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 05.05.13
Lavoro/Interessi : ALP
Hobby : Tanti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  b.veneri il Mar Dic 03, 2013 3:33 pm

Quest'ultima e' con l'uscita regolabile?
In che range?
Grazie per tutto il lavoro!!!abbracci

Edit: ehmmm mi sono accorto che anche la prima ha il trimmer...Smile

_________________
Benedetto.

b.veneri

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 01.04.12
Lavoro/Interessi : informatica
Hobby : musica

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  Jumping il Mar Dic 03, 2013 4:18 pm

b.veneri ha scritto:Quest'ultima e' con l'uscita regolabile?
In che range?
Grazie per tutto il lavoro!!!abbracci

Edit: ehmmm mi sono accorto che anche la prima ha il trimmer...Smile
nell' LT3080 la tensione di uscita è data da Vout=10uA * Rset
quindi se ho come Rset un trimmer da 2Mohm avrò una tensione di uscita da circa 0 a 20V.
le resistenze che ho messo io sono solo per avere una tesnsione variabile da 15 a 25, ma quella in parallelo
si può non mettere e al posto delle altre (R2,R5) si può mettere un pezzo di cavo e usare un trimmer da 2 o da 5mohm...

Jumping

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 05.05.13
Lavoro/Interessi : ALP
Hobby : Tanti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  b.veneri il Mar Dic 03, 2013 4:36 pm

Jumping ha scritto:
nell' LT3080 la tensione di uscita è data da Vout=10uA * Rset
quindi se ho come Rset un trimmer da 2Mohm avrò una tensione di uscita da circa 0 a 20V.
le resistenze che ho messo io sono solo per avere una tesnsione variabile da 15 a 25, ma quella in parallelo
si può non mettere e al posto delle altre (R2,R5) si può mettere un pezzo di cavo e usare un trimmer da 2 o da 5mohm...
E come mai nella versione doppia non ci sono piu' i trimmer ed i condensatori C6/C7 e C8/C9 sono da 220-2.2 uF?
Ed i valori di R1 e R2 (scusa ma non ci vedo bene Very Happy ) sono da 900K e 500K per avere 9 e 5 V in uscita giusto?

Grazie ancora per la pazienza e scusa per la raffica di domande Wink

_________________
Benedetto.

b.veneri

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 01.04.12
Lavoro/Interessi : informatica
Hobby : musica

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  Jumping il Mar Dic 03, 2013 5:07 pm

b.veneri ha scritto:
Jumping ha scritto:
nell' LT3080 la tensione di uscita è data da Vout=10uA * Rset
quindi se ho come Rset un trimmer da 2Mohm avrò una tensione di uscita da circa 0 a 20V.
le resistenze che ho messo io sono solo per avere una tesnsione variabile da 15 a 25, ma quella in parallelo
si può non mettere e al posto delle altre (R2,R5) si può mettere un pezzo di cavo e usare un trimmer da 2 o da 5mohm...
E come mai nella versione doppia non ci sono piu' i trimmer ed i condensatori C6/C7 e C8/C9 sono da 220-2.2 uF?
Ed i valori di R1 e R2 (scusa ma non ci vedo bene Very Happy ) sono da 900K e 500K per avere 9 e 5 V in uscita giusto?

Grazie ancora per la pazienza e scusa per la raffica di domande Wink
esatto 900k e 500K sono per avere 9v e 5v , poi il datasheet dell'integrato prevede un minimo di 2,2uf LOW ESR per il condensatore di uscita, quindi per stare sicuri 4,7uf potrebbe andare meglio, il condensatore di uscita da 220uf o più grande se non sbaglio serve per ridurre il ripple residuo, guardando un po' in giro avevo visto questi come valori tipici, se ho tempo magari fo' un po di conti e vediamo un valore ottimale per le tensioni di uscita che uno vorrebbe.
cmq. le PCB sono ancora work in progress, prima di rendere disponibili i file eagles volevo lavorarci ancora un pochino.

Jumping

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 05.05.13
Lavoro/Interessi : ALP
Hobby : Tanti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore stabilizzato basato su LT3080

Messaggio  b.veneri il Mar Dic 03, 2013 6:17 pm

Perfetto!
Grazie ancora, ora ho le idee un po' (poco Very Happy ) piu' chiare!

_________________
Benedetto.

b.veneri

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 01.04.12
Lavoro/Interessi : informatica
Hobby : musica

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 12 1, 2, 3 ... 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum