Alchimie per Audiofili
Ciao a tutti!!
Se siete appassionati di audio dateci una mano a sviluppare ed a far crescere questo forum indipendente e senza sponsor.
Lo Staff di A.p.A.
Ultimi argomenti
» Pioneer SA-706 non va d'accordo con Canton Quinto 520...
Oggi a 5:29 pm Da MaurArte

» Ci ha lasciato Greg Lake
Oggi a 3:54 pm Da fritznet

» Sostituzione ecc99
Lun Dic 05, 2016 12:03 pm Da MaurArte

» Montaggio Toroidale
Dom Dic 04, 2016 7:12 am Da ideafolle

» Fa caldo! Ma voi lo sapete quanti abitanti ha l'Islanda???
Gio Dic 01, 2016 6:17 pm Da emmeci

» in quel di camaiore lido (luca)
Gio Dic 01, 2016 9:34 am Da ideafolle

» AMPLI X CUFFIE X TIMIDO
Mer Nov 30, 2016 5:28 pm Da ideafolle

» Test estivo: 2 cuffie intrauricolari per smartphone sotto i 10 Euro Cosonic W1 QKZ DM3
Mer Nov 30, 2016 3:19 pm Da Ivan

» OPsssssssss
Mar Nov 29, 2016 4:17 pm Da ideafolle

Chi è in linea
In totale ci sono 19 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 19 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 112 il Dom Ott 09, 2016 8:42 am
Sondaggio

Che tipologia di diffusore vorreste?

44% 44% [ 14 ]
56% 56% [ 18 ]

Totale dei voti : 32

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Dicembre 2016
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Calendario Calendario

in quel di camaiore lido (luca)

Mar Nov 29, 2016 4:16 pm Da ideafolle

piccola rece in quel di (lido di camaiore)
un amico mi a chiesto........
Filippo Calcagno A zii, e tu l'ampli a reazione nucleare, quello con 8 missili, come l'hai portato?

Commenti: 1

AMPLI X CUFFIE X TIMIDO

Dom Dic 27, 2015 6:46 pm Da ideafolle

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  si comincia, questo e' l'ampli x cuffie che sto facendo a timido ( carmine) sto usando un case che gia avevo , e che verra restaurato pure con un nuovo pannelli anteriore .come schema sto usando..........boo! me lo sto a inventa mano mano che vado avanti ,prendendo spunti e idee da vari schemi [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  se tutto va be' dovrebbe pure sona [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  be' almeno cie provo [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 101

PLLXO 2.1 + TA2021 + TPA3118

Dom Ott 16, 2016 8:58 am Da Corallaro

Salve a Tutti
Ho un impiantino così composto:
RaspberryPi con DACi2s sabre_es9023 (in cui a breve installerò un TCXO 50MHz 0.3PPM 50M)
Ampli MOUSAI MS-A1 ex SMSL SA-S3 con TA2021
Scheda ampli mono TPA3118 a ponte
Diffusori Yamaha NS-BP200 (MCR-755)
Subwoofer Sharp CP-AT1000HSW

A questo punto mi serviva un PRE 2.1 ma, non disponendo di molte risorse e non essendo soddisfatto dal suono di un …

Commenti: 11

FINALE, classe A ...S.E. IGBT.

Mar Mar 29, 2016 3:23 pm Da ideafolle

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] RIECCOMI QUI  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  A CONDIVIDERE LA MIA PROSSIMA ( forze l'ultma  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] )  ...FOLLIA,
.... se tale e' cosi a da esse.  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] si inizia [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] si finiscie   [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]   [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] ...BOOOOOO!!!!!! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]..... [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  

[url=https://servimg.com/view/17423981/2601][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 35

FOLLIE ESTIVE PRE A FET E MOSFET.

Gio Lug 14, 2016 8:28 am Da ideafolle

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] dopo essere stato sotto il sole senza cappello, al culmine di un miraggio ........ [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  unaltra delle mie stranezze ....FOLLI [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  e' un pre molto …

Commenti: 13

Consiglio Prefet......Quale versione?

Mer Ago 03, 2016 9:43 pm Da arpesee

Salve a tutti, ho a disposizione delle pcb per montare l'amplificatore di JLH versione 1969, e volevo chiedere un consiglio per affiancarvi un pre ed ho intenzione di fare una delle tre versioni del prefet ma non so quale realizzare. Volevo un consiglio da voi appunto sul quale mettere in cantiere e se come ho capito leggendo le varie discussioni il guadagno dei prefet che è di circa 4 è idoneo …

Commenti: 20

Prossimo finale: MyRef, MPC-MK2 o Abletec ALC0240-2300

Lun Apr 14, 2014 7:25 pm Da Jumping

Vorrei cimentarmi con una di queste realizzazioni, probabilmente dopo l'estare, in particolare
il Myref o l'MPC mi intrigano, qualcuno del forum li ha costruiti entrambi o uno dei due?

Commenti: 265

AMPLI NOVA CLASSE A

Mar Ott 20, 2015 1:20 pm Da direttore

SALVE A TUTTI.
STAVO PENSANDO DI COSTRUIRE QUESTO AMPLI
VENDUTO DA DIY-AUDIO-SHOP.DE.
COSA NE DITE?
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 25

PRE......RISORTO.

Lun Feb 29, 2016 9:11 pm Da ideafolle

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 20

Gainclone con LM4780

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Gainclone con LM4780

Messaggio  Switters il Mer Ott 09, 2013 2:55 pm

Ieri sera sono riuscito a far funzionare l'amplificatore che ho assemblato su queste PCB:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

http://www.ebay.it/itm/221264070231

Non ho rispettato per filo e per segno i valori dei componenti e qualcuno l'ho addirittura saltato. Ad esempio non ho messo le resistenze da 0,18 sulle uscite. Avevo anche omesso i condensatori vicino a "OUT" ma che in realtà servono per collegare le Ri sugli ingressi a massa, tra l'altro non li avevo nemmeno ponticellati... affraid 
Risultato? Integrato che non amplificava (probabilmente a guadagno unitario visto che la Ri era infinita) ma che in compenso saliva in un batter d'occhio a temperature ustionanti (e meno male che il chip ha la protezione dalle alte temperature).

Più che ascoltato l'ho collaudato (per verificare che non scaldasse troppo), attaccato a un paio di woofer cinesi da 8" e pilotato dal prefet. Volume basso, era già tardino, anche se in qualche breve passaggio ho alzato un po'.
Alimentazione con toroidale da +/- 35V.
Non l'ho ascoltato con attenzione e le condizioni erano tutt'altro che ideali, ma non mi è sembrato male.
Nei prossimi giorni (settimane?) misuro l'offset sulle uscite e se tutto va bene lo collego ai diffusori che uso di solito, per fare un confronto con TA2020/2024.

Ah... qualche consiglio per fissare l'integrato al dissipatore?
In alternativa alle sole viti come vedete l'uso di una barretta di alluminio?

_________________
Andrea

Switters

Messaggi : 757
Data d'iscrizione : 17.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gainclone con LM4780

Messaggio  fritznet il Mer Ott 09, 2013 7:13 pm

Andrea senza foto andiamo a memoria, comunque se la posizione del chip lo permette, il fissaggio ad una barretta di alluminio spessa che faccia anche parte del case mi sembra una buona soluzione, bisogna vedere però quanto scalda in condizioni di funzionamento ottimali, perchè le barre (o i profilati) avendo comunque una superficie ridotta rispetto ad un dissipatore alettato, disperdono meno calore.

Qualche heatpipe di recupero, da portatile, o un  dissipatore da cpu?

Andrea scusa, sono completamente rimba Very Happy 


dallo stampato si capisce benissimo la posizione del chip, esterno

fritznet

Messaggi : 410
Data d'iscrizione : 20.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gainclone con LM4780

Messaggio  emmeci il Mer Ott 09, 2013 9:09 pm

What a Face Occhio agli heatpipe, ho avuto qualche esperienza negativa! In pratica se al momento della "espansione" del liquido non riesce a dissipare sufficientemente il componente, il calore residuo non lo farà più condensare e... insomma non funziona! Penso che la cosa migliore sia quella di procurarsi un bel termometro e vedere come vanno le cose.
Ciao Mauro

emmeci
Propositore Musicale

Messaggi : 1251
Data d'iscrizione : 11.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gainclone con LM4780

Messaggio  Switters il Mer Ott 09, 2013 9:16 pm

Posterò qualche foto, appena mi sembrerà più presentabile... Very Happy 
Scusa tu, non sono stato chiaro io.
Il dissipatore c'è già, per adesso ho fissato il chip "legandolo" al dissipatore con del filo di rame (solid core da cat5) che ho fatto passare nel foro delle viti, perché le viti del kit per il fissaggio sono troppo corte.
Però ho visto che c'è chi usa una barretta di alluminio o addirittura di rame che preme il chip contro il dissipatore. Mi chiedevo quali fossero i pro e i contro...

_________________
Andrea

Switters

Messaggi : 757
Data d'iscrizione : 17.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gainclone con LM4780

Messaggio  fritznet il Gio Ott 10, 2013 4:16 am

emmeci ha scritto:What a Face Occhio agli heatpipe, ho avuto qualche esperienza negativa! In pratica se al momento della "espansione" del liquido non riesce a dissipare sufficientemente il componente, il calore residuo non lo farà più condensare e... insomma non funziona! Penso che la cosa migliore sia quella di procurarsi un bel termometro e vedere come vanno le cose.
Ciao Mauro
Giustissima osservazione Mauro, inoltre gli heatpipe nati per essere usati con la ventola (penso a quelli estirpati da laptop inservibili), senza ventola mi sa che lavorano male, proprio perchè l'apporto della ventola è calcolato per dare il delta termico necessario al funzionamento, quelli passivi sono infatti molto più ingombranti Mad 

Andrea occhio a mettere dei fissaggi volanti con del materiale conduttivo, soprattutto il rame da cat5, che spesso è crudo (non ricotto) ed ha scarsa duttilità, si spezza facilmente, se casca il filo mentre il chip è sotto tensione... puf!

La barretta di alluminio da interporre va bene IMHO, ovviamente la trasmissione del calore passa da due a quattro superfici, da buon paranoico mi assicurerei che tra le parti ci sia un buon contatto superficiale, o interponendo della pasta termica, oppure lappando le superfici interessate, o usando tutti e due i metodi.

Poi come suggerisce giustamente Mauro, in caso di chip tendenzialmente bollenti, due o tre controlli con la sonda termometro possono solo fare del bene Very Happy 


fritznet

Messaggi : 410
Data d'iscrizione : 20.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gainclone con LM4780

Messaggio  Switters il Gio Ott 10, 2013 7:36 am

Intendi una cosa tipo chip > barra > dissipatore?
Perché io pensavo a un sandwich: barra > chip > dissipatore.

PS: i fili di rame sono quattro, ritorti a due a due. Avevo la scimmia, volevo sentirlo e mi sono arrangiato con quello che avevo Very Happy

_________________
Andrea

Switters

Messaggi : 757
Data d'iscrizione : 17.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gainclone con LM4780

Messaggio  Zenit il Gio Ott 10, 2013 8:01 am

Switters ha scritto:Intendi una cosa tipo chip > barra > dissipatore?
Perché io pensavo a un sandwich: barra > chip > dissipatore.

PS: i fili di rame sono quattro, ritorti a due a due. Avevo la scimmia, volevo sentirlo e mi sono arrangiato con quello che avevo Very Happy
Io sul mio finale ho adottato la soluzione sandwich.. Barra chip dissipatore.
È. Chiaro che questa soluzione convenga quando i chip sono più di 2 o 3 perché per fissare la barra devi almeno fare due buchi

_________________
"La musica non tradisce, la misica è la meta del viaggio. La musica é il viaggio stesso." Giorgio Faletti

Zenit

Messaggi : 502
Data d'iscrizione : 09.02.12
Età : 46
Lavoro/Interessi : inceneritore di schede cinesi
Hobby : ostinazione nel diy hi fi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gainclone con LM4780

Messaggio  Switters il Gio Ott 10, 2013 8:54 am

Zenit ha scritto:Io sul mio finale ho adottato la soluzione sandwich.. Barra chip dissipatore.
L'unico mio dubbio è che il chip sia solido al dissipatore e non possa slittare/spostarsi nel corso del tempo a causa di peso, vibrazioni, colpi, ecc...
Il problema si può facilmente risolvere facendo passare le viti per fissare il sandwich per gli appositi fori del chip, però è un vincolo che in alcuni casi sarebbe comodo non avere.

_________________
Andrea

Switters

Messaggi : 757
Data d'iscrizione : 17.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gainclone con LM4780

Messaggio  Zenit il Gio Ott 10, 2013 9:12 am

Ciao Andrea,
il pericolo a cui ti riferisci è molto improbabile... tieni conto che dovrai comunque stringere adeguatamente la barra sui transistor anche per garantire il necessario contatto per la dissipazione.
io senza far passare le viti/bulloncini attraverso i chip non ho nenache fissato la scheda amplificazione al case Shocked Shocked Shocked Ohh!! Ohh!! Ohh!! 

_________________
"La musica non tradisce, la misica è la meta del viaggio. La musica é il viaggio stesso." Giorgio Faletti

Zenit

Messaggi : 502
Data d'iscrizione : 09.02.12
Età : 46
Lavoro/Interessi : inceneritore di schede cinesi
Hobby : ostinazione nel diy hi fi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gainclone con LM4780

Messaggio  Switters il Gio Ott 10, 2013 12:45 pm

Ottimo, appena riesco farò qualche prova, grazie Massimo.

_________________
Andrea

Switters

Messaggi : 757
Data d'iscrizione : 17.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gainclone con LM4780

Messaggio  Switters il Lun Nov 04, 2013 11:05 pm

Allora, ho tagliato la testa al toro (porello, non era nemmeno colpa sua...), ho comprato dei bulloncini più lunghi e ho fatto un'altra coppia di fori sul dissipatore (i primi fatti non erano precisi precisi), un pizzico di grasso siliconico e via, ho fissato l'elleemme4780 al dissipatore.

Ovviamente c'è un problema... Cool 
Se connetto direttamente la sorgente, ad esempio un cellulare, tutto bene, se collego il Prefet cominciano a uscire dai diffusori scoregge che non si potrebbero riprodurre nemmeno mangiandosi la padellata di fagioli che si ingolla Terence Hill in "Lo chiamavano Trinità". Non so se sia più corretto parlare di scoregge o scoppiettii...

E ovviamente non è colpa del Prefet, almeno non esclusivamente, visto che non dà di questi problemi con altri amplificatori (2020, 2024, e TPA3116).

L'LM4780 è alimentato con +/- 35V, un toroidale con due secondari, ogni secondario va a un ponte a diodi, e per ogni ramo c'è una capacità di 5520 uF (2x560uF/350V + 2x2200uF/50V), nient'altro. La massa per la PCB è l'unione tra il negativo di un ramo e il positivo dell'altro ramo di alimentazione (la terra della rete non è collegata all'alimentatore, solo fase e neutro).
Il dissipatore è appena tiepido e comincia a diventare caldino solo se alzo il volume.

Idee o suggerimenti?

PS: devo dire che mi piace parecchio come suona l'LM4780, anche sui diffusori fetecchia che uso per le prove, che con tutti gli altri amplificatori fanno abbastanza 'hahare...

_________________
Andrea

Switters

Messaggi : 757
Data d'iscrizione : 17.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gainclone con LM4780

Messaggio  Switters il Sab Nov 09, 2013 2:46 pm

Risolto grazie a zi' Bruno Very Happy 
Leggendo un suo suggerimento in un altro thread in un altro forum ho provato ad aggiungere delle resistenze da 0,22 ohm 3 watt (due in parallelo) tra un condensatore e l'altro e il problema si è attenuato parecchio, non è ancora silenzioso, è rimasto un fruscio udibile, però almeno adesso posso pilotarlo col PreFet cheers 
Anche se non mi spiego questa strana interazione...
Può essere che il ripple del PreFet e quello del LM4780 si sommassero e amplificassero?

PS: grazie zi' Bruno !!!

_________________
Andrea

Switters

Messaggi : 757
Data d'iscrizione : 17.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gainclone con LM4780

Messaggio  MaurArte il Sab Nov 09, 2013 3:43 pm

Da quello che scrivi hai una autoscillazione.
La soluzione zi Bruno va bene per i classe A non per un AB.
Ci sono probabilmente problemi di cablaggio.

_________________
Le misure sono necessarie ma non sufficienti
Ciao,Maurizio [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

MaurArte
Alchimista capo
Alchimista capo

Messaggi : 4255
Data d'iscrizione : 09.05.09
Lavoro/Interessi : 'nzomma
Hobby : Troppi e tutti importanti

http://www.maurarte.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gainclone con LM4780

Messaggio  Switters il Sab Nov 09, 2013 5:45 pm

Può essere auto oscillazione anche se il chip e il dissipatore restano freddi e si scaldano solo suonando e alzando il volume?
Problemi di cablaggio tipo anelli di massa o sul segnale tra Prefet e amplificatore?

Rispetto l'altro giorno i cablaggi sono rimasti gli stessi, ho solo aggiunto le resistenze tra i condensatori sui due rami dell'alimentatore (perché in classe AB non servono? È meno sensibile al ripple?).
Le uscite del PreFet sono cablate con degli spezzoni da 20cm di microfonico, gli ingressi del LM4780 sono cablati con. 25cm di coassiale schermato, tipo antenna ma di diametro minore (una prova che ho voluto fare ma lo sostituirò con un microfonico).

_________________
Andrea

Switters

Messaggi : 757
Data d'iscrizione : 17.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gainclone con LM4780

Messaggio  MaurArte il Sab Nov 09, 2013 6:12 pm

Da quello che scrivi sembra simil motorboating , una oscillazione a bassa frequenza.
Da cosa sia dovuta non è facile dirlo, sarebbe da esaminare il cablaggio.
Se metti le resistenze in un classe AB quando l'amplificatore richiederà corrente l'alimentatore non sarà in grado di fornirla istantaneamente

_________________
Le misure sono necessarie ma non sufficienti
Ciao,Maurizio [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

MaurArte
Alchimista capo
Alchimista capo

Messaggi : 4255
Data d'iscrizione : 09.05.09
Lavoro/Interessi : 'nzomma
Hobby : Troppi e tutti importanti

http://www.maurarte.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gainclone con LM4780

Messaggio  Switters il Sab Nov 09, 2013 8:04 pm

Urca, no, no mi sembra motorboating, adesso con le resistenze è più un hummm, saranno i 100 Hz. Prima erano degli scoppiettii, delle scariche, non era regolare come il motorboating, per il poco che l'ho ascoltato perché staccavo subito la spina.
Proverò a inscatolarlo e rifare i cablaggi.

Ho capito, perché l'assorbimento in classe A è costante mentre in AB è variabile.
Ma anche una resistenza complessiva da 0,22 ohm per ramo può creare problemi?
Come posso eliminare il ripple se tolgo le resistenze, con un moltiplicatore di capacità?
Aumentando il numero di condensatori? Bypassandoli?

_________________
Andrea

Switters

Messaggi : 757
Data d'iscrizione : 17.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gainclone con LM4780

Messaggio  MaurArte il Lun Nov 11, 2013 3:09 pm

Zero resistenze in serie e condensatori di capacità adeguata.
Cosa hai montato?

_________________
Le misure sono necessarie ma non sufficienti
Ciao,Maurizio [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

MaurArte
Alchimista capo
Alchimista capo

Messaggi : 4255
Data d'iscrizione : 09.05.09
Lavoro/Interessi : 'nzomma
Hobby : Troppi e tutti importanti

http://www.maurarte.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gainclone con LM4780

Messaggio  Switters il Lun Nov 11, 2013 4:20 pm

MaurArte ha scritto:Zero resistenze in serie e condensatori di capacità adeguata.
Cosa hai montato?
Per ogni ramo originariamente era:

secondario -> ponte raddrizzatore -> 560uF/350V ->560uF/350V -> 2200uF/50V -> 2200uF/50V

In totale 5420uF per ramo.

Poi ho inserito delle coppie di resistenze da 0,22 ohm/3 watt in parallelo (R=0,11 ohm/6 watt) così:
secondario -> ponte raddrizzatore -> 560uF/350V -> R -> 560uF/350V -> R -> 2200uF/50V -> 2200uF/50V

Adesso mi è venuto il dubbio di aver fatto una stronzata col riferimento di massa... la massa comune ai due rami è data dall'unione del polo negativo di un ramo e del polo positivo dell'altro, e le tensioni in uscita sono corrette. Non ricordo però se le ho unite solo in un punto (prima o dopo i condensatori) o se le ho unite in due punti, sia prima (all'uscita dei ponti) che dopo i condensatori (appena prima dei morsetti di uscita).
Potrebbe essere quello? Appena arrivo a casa stasera controllo...

_________________
Andrea

Switters

Messaggi : 757
Data d'iscrizione : 17.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gainclone con LM4780

Messaggio  MaurArte il Lun Nov 11, 2013 4:34 pm

Il centrale mandalo a massa in uscita del trasformatore ed utilizza gli altri due rami con acconci condensatori correttamente posizionati.
Regalagli almeno 6800uF per ramo Sad Sad Sad  e togli le reistenze

_________________
Le misure sono necessarie ma non sufficienti
Ciao,Maurizio [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

MaurArte
Alchimista capo
Alchimista capo

Messaggi : 4255
Data d'iscrizione : 09.05.09
Lavoro/Interessi : 'nzomma
Hobby : Troppi e tutti importanti

http://www.maurarte.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gainclone con LM4780

Messaggio  Switters il Lun Nov 11, 2013 4:51 pm

MaurArte ha scritto:Il centrale mandalo a massa in uscita del trasformatore ed utilizza gli altri due rami con acconci condensatori correttamente posizionati.
Prima dei due raddrizzatori quindi, non dopo, giusto?
Mmm... cosa intendi per "correttamente posizionati"?
I terminali dei condensatori sulla linea di massa li collego tutti fino ad arrivare al terminale di uscita della massa, ok?

Regalagli almeno 6800uF per ramo Sad Sad Sad  e togli le reistenze
Ok, di condensatori dovrei averne ancora qualcuno da 2200uF/50V.
Come disse Garibaldi: "obbedisco capo" Cool

_________________
Andrea

Switters

Messaggi : 757
Data d'iscrizione : 17.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gainclone con LM4780

Messaggio  MaurArte il Lun Nov 11, 2013 5:07 pm

Andrea hai utilizzato 2 ponti separati? Hai 4 fili in uscita del trasfo?

_________________
Le misure sono necessarie ma non sufficienti
Ciao,Maurizio [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

MaurArte
Alchimista capo
Alchimista capo

Messaggi : 4255
Data d'iscrizione : 09.05.09
Lavoro/Interessi : 'nzomma
Hobby : Troppi e tutti importanti

http://www.maurarte.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gainclone con LM4780

Messaggio  Giobax il Lun Nov 11, 2013 5:53 pm

Andrea....butta giù uno schemino di quello che hai fatto e postalo....please!Very Happy 

Giovanni

Giobax

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 18.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gainclone con LM4780

Messaggio  MaurArte il Lun Nov 11, 2013 5:54 pm

Giobax ha scritto:Andrea....butta giù uno schemino di quello che hai fatto e postalo....please!Very Happy 

Giovanni
pollicesu 

_________________
Le misure sono necessarie ma non sufficienti
Ciao,Maurizio [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

MaurArte
Alchimista capo
Alchimista capo

Messaggi : 4255
Data d'iscrizione : 09.05.09
Lavoro/Interessi : 'nzomma
Hobby : Troppi e tutti importanti

http://www.maurarte.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gainclone con LM4780

Messaggio  Switters il Lun Nov 11, 2013 6:28 pm

MaurArte ha scritto:Andrea hai utilizzato 2 ponti separati? Hai 4 fili in uscita del trasfo?
Sì, due ponti separati, per l'alimentazione duale +/-35V

Giobax ha scritto:Andrea....butta giù uno schemino di quello che hai fatto e postalo....please!Very Happy 
Va be", volevo risparmiarmi l'umiliazione ma a questo punto è inevitabile Embarassed 
lol!

Posto la foto, se non è sufficiente poi faccio lo schema.
Chiedo le attenuanti generiche, l'ho messo insieme quest'estate in un luogo disagiato con materiale di recupero (a parte il trasformatore e i condensatori) Very Happy Very Happy Very Happy 

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Sul ramo più a destra il cavo rosso è il polo positivo che unito al negativo dell'altro ramo costituisce la massa. Questo fino all'ultima coppia di condensatori, poi da lì ai morsetti ho invertito i colori (nero=massa, rosso=-35V).

Switters

Messaggi : 757
Data d'iscrizione : 17.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gainclone con LM4780

Messaggio  Giobax il Lun Nov 11, 2013 7:13 pm

Comincerei con il mettere in parallelo all'ultimo condensatore di ogni ramo un poliestere da un paio di uF...inoltre temo che 0,11Ohm non siano sufficenti per abbattere il ripple. Prova ad usare una sola cella CRC con due resistenze in serie in modo da avere 0,4 Ohm..: ovviamente scalderanno un po'.

Giovanni

Giobax

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 18.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum