Alchimie per Audiofili
Ciao a tutti!!
Se siete appassionati di audio dateci una mano a sviluppare ed a far crescere questo forum indipendente e senza sponsor.
Lo Staff di A.p.A.
Ultimi argomenti
» Sostituzione ecc99
Ieri a 12:03 pm Da MaurArte

» Montaggio Toroidale
Dom Dic 04, 2016 7:12 am Da ideafolle

» Fa caldo! Ma voi lo sapete quanti abitanti ha l'Islanda???
Gio Dic 01, 2016 6:17 pm Da emmeci

» in quel di camaiore lido (luca)
Gio Dic 01, 2016 9:34 am Da ideafolle

» AMPLI X CUFFIE X TIMIDO
Mer Nov 30, 2016 5:28 pm Da ideafolle

» Test estivo: 2 cuffie intrauricolari per smartphone sotto i 10 Euro Cosonic W1 QKZ DM3
Mer Nov 30, 2016 3:19 pm Da Ivan

» OPsssssssss
Mar Nov 29, 2016 4:17 pm Da ideafolle

» Diffusori PA
Ven Nov 25, 2016 9:50 pm Da zx10r05

» DAC AK4495 USB XMOS con uscita valvolare
Gio Nov 24, 2016 3:47 pm Da Alessandro1

Chi è in linea
In totale ci sono 24 utenti in linea :: 5 Registrati, 0 Nascosti e 19 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

emmeci, franz 01, ideafolle, leofender, MaurArte

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 112 il Dom Ott 09, 2016 8:42 am
Sondaggio

Che tipologia di diffusore vorreste?

44% 44% [ 14 ]
56% 56% [ 18 ]

Totale dei voti : 32

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Dicembre 2016
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Calendario Calendario

in quel di camaiore lido (luca)

Mar Nov 29, 2016 4:16 pm Da ideafolle

piccola rece in quel di (lido di camaiore)
un amico mi a chiesto........
Filippo Calcagno A zii, e tu l'ampli a reazione nucleare, quello con 8 missili, come l'hai portato?

Commenti: 1

AMPLI X CUFFIE X TIMIDO

Dom Dic 27, 2015 6:46 pm Da ideafolle

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  si comincia, questo e' l'ampli x cuffie che sto facendo a timido ( carmine) sto usando un case che gia avevo , e che verra restaurato pure con un nuovo pannelli anteriore .come schema sto usando..........boo! me lo sto a inventa mano mano che vado avanti ,prendendo spunti e idee da vari schemi [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  se tutto va be' dovrebbe pure sona [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  be' almeno cie provo [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 101

PLLXO 2.1 + TA2021 + TPA3118

Dom Ott 16, 2016 8:58 am Da Corallaro

Salve a Tutti
Ho un impiantino così composto:
RaspberryPi con DACi2s sabre_es9023 (in cui a breve installerò un TCXO 50MHz 0.3PPM 50M)
Ampli MOUSAI MS-A1 ex SMSL SA-S3 con TA2021
Scheda ampli mono TPA3118 a ponte
Diffusori Yamaha NS-BP200 (MCR-755)
Subwoofer Sharp CP-AT1000HSW

A questo punto mi serviva un PRE 2.1 ma, non disponendo di molte risorse e non essendo soddisfatto dal suono di un …

Commenti: 11

FINALE, classe A ...S.E. IGBT.

Mar Mar 29, 2016 3:23 pm Da ideafolle

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] RIECCOMI QUI  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  A CONDIVIDERE LA MIA PROSSIMA ( forze l'ultma  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] )  ...FOLLIA,
.... se tale e' cosi a da esse.  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] si inizia [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] si finiscie   [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]   [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] ...BOOOOOO!!!!!! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]..... [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  

[url=https://servimg.com/view/17423981/2601][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 35

FOLLIE ESTIVE PRE A FET E MOSFET.

Gio Lug 14, 2016 8:28 am Da ideafolle

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] dopo essere stato sotto il sole senza cappello, al culmine di un miraggio ........ [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  unaltra delle mie stranezze ....FOLLI [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  e' un pre molto …

Commenti: 13

Consiglio Prefet......Quale versione?

Mer Ago 03, 2016 9:43 pm Da arpesee

Salve a tutti, ho a disposizione delle pcb per montare l'amplificatore di JLH versione 1969, e volevo chiedere un consiglio per affiancarvi un pre ed ho intenzione di fare una delle tre versioni del prefet ma non so quale realizzare. Volevo un consiglio da voi appunto sul quale mettere in cantiere e se come ho capito leggendo le varie discussioni il guadagno dei prefet che è di circa 4 è idoneo …

Commenti: 20

Prossimo finale: MyRef, MPC-MK2 o Abletec ALC0240-2300

Lun Apr 14, 2014 7:25 pm Da Jumping

Vorrei cimentarmi con una di queste realizzazioni, probabilmente dopo l'estare, in particolare
il Myref o l'MPC mi intrigano, qualcuno del forum li ha costruiti entrambi o uno dei due?

Commenti: 265

AMPLI NOVA CLASSE A

Mar Ott 20, 2015 1:20 pm Da direttore

SALVE A TUTTI.
STAVO PENSANDO DI COSTRUIRE QUESTO AMPLI
VENDUTO DA DIY-AUDIO-SHOP.DE.
COSA NE DITE?
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 25

PRE......RISORTO.

Lun Feb 29, 2016 9:11 pm Da ideafolle

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 20

[Prova di ascolto]Mini diffusori Mohr KL20

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: [Prova di ascolto]Mini diffusori Mohr KL20

Messaggio  cesarev il Mer Mar 21, 2012 9:52 pm

wasky ha scritto:
Ci sarebbe da misurare gli AP a pannello, rinforzare il cabinet magari con della carta catramata

Per rinforzare il cabinet con la carta catramata, cosa intendi???.
Cioè tagliare dei fogli come i pannelli di legno della cassa ed incollarli
o altro. Oppure una bella pennellata di catrame liquido???.
Fammi sapere, study
grazie ancora,
************* Cesare

cesarev

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 20.02.12
Età : 67
Lavoro/Interessi : Libero Pensatore - pensionato
Hobby : trekking, teatro (sono un guitto), HI-FI, bicicletta (d'estate) un po' di tutto

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prova di ascolto]Mini diffusori Mohr KL20

Messaggio  wasky il Mer Mar 21, 2012 10:13 pm

cesarev ha scritto:
Per rinforzare il cabinet con la carta catramata, cosa intendi???.
Cioè tagliare dei fogli come i pannelli di legno della cassa ed incollarli

Fammi sapere, study
grazie ancora,
************* Cesare

Butiflex dentro il diffusore Wink Esatto come lo hai descritto nel quote

A quel prezzo vale la pena farci un due vie con un bel Woofer da 20 cm della Dayton Sotto e loro poggiate sopra What a Face

wasky

Messaggi : 244
Data d'iscrizione : 13.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Anti Noise Past e Butiflex

Messaggio  cesarev il Gio Mar 22, 2012 3:57 pm

Ciao Wasky,
la conosci la pasta di cui in foto molto usata sulle auto.
Potrebbe essere utile nelle casse?
.......... Cesare


cesarev

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 20.02.12
Età : 67
Lavoro/Interessi : Libero Pensatore - pensionato
Hobby : trekking, teatro (sono un guitto), HI-FI, bicicletta (d'estate) un po' di tutto

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prova di ascolto]Mini diffusori Mohr KL20

Messaggio  wasky il Gio Mar 22, 2012 6:32 pm

Tipo Pasta Brax ? meglio il butiflex con alluminio Cesare Wink

wasky

Messaggi : 244
Data d'iscrizione : 13.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prova di ascolto]Mini diffusori Mohr KL20

Messaggio  cesarev il Ven Mar 23, 2012 5:29 pm

wasky ha scritto: meglio il butiflex con alluminio Cesare Wink

Yes jocolor

cesarev

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 20.02.12
Età : 67
Lavoro/Interessi : Libero Pensatore - pensionato
Hobby : trekking, teatro (sono un guitto), HI-FI, bicicletta (d'estate) un po' di tutto

Tornare in alto Andare in basso

Prova Diffusor Mohr + Subwoofer Mivoc SWW4000 + crossover Reckhorn S1

Messaggio  Ivan il Mer Apr 18, 2012 6:45 pm

Ho concluso una prima sessione di prove inserendo nella stessa catena hi-fi del test esposto a pagina 1, il subwoofer Mivoc SWW4000 e il crossover elettronico Reckhorn S1, presentati in questo thread.

Premessa

Ho poca esperienza, se non nulla con i sub, questo è dovuto al fatto che la dimensione della mia stanza e la sua pianta, a base quadrata, mi hanno sempre scoraggiato al loro uso e spinto a pensare che l'inserimento in catena di un sub fosse troppo "pericoloso". pale
Se aggiungete che non saprei dove posizionarlo e che per una questione di gusti e di rapporti di buon vicinato non amo ascoltare bassi eccessivamente profondi, vi renderete conto del perché i miei interessi in materia si sono orientati verso impianti a due canali "puri", anche se in un tempo ormai remoto ho avuto il sub del sistema Bose Acousticmass.

Il principale timore è quello di rendere squilibrata tutta la resa audio, oltre che andare ad intaccare la timbrica, se non addirittura la scena stereo (ma questo appunto è un problema che attiene soprattutto ad altri sistemi 2.1)
Tenete sempre conto dell'economicità di tutto l'impianto, fatto non trascurabile, quando si parla di subwoofer.

Le prove

Quindi ho iniziato queste prove da neofita, chiedendomi se il sub si sarebbe ben integrato sia a livello audio che a livello di arredamento.
Le prime prove le ho effettuate posizionando il sub tra i duffusori, forse un buon posizionamento sotto il profilo acustico ma non certo sotto quello pratico.
Dopo aver trascorso qualche giorno in compagnia del nuovo arrivato ho iniziato a riascoltare i brani del precedente test.

Un brano che ormai ho imparato ad apprezzare in tutte le sue sfaccettature (fin troppo Rolling Eyes ) è quello interpretato da Antonella Vitale: Traccia #34 del CD How&Why - Velut Luna.

L'inserimento del sub ha materializzato di molto il suono, le parti di contrabbasso sono risultate più realistiche e percepibili, con mia gioia l'inserimento del sub non ha intaccato la velocità di esecuzione del pezzo.
La modulazione tra assolo e accompagnamento è nettamente più percepibile e quindi godibile, l'insieme non ha interferenze con il restante spettro sonoro, in pratica la splendida esecuzione della cantante, i dialoghi con il sassofono e le parti di pianoforte restano immutate nella fruibilità.

Arrow Non pochi sono stati gli interventi per regolare il livello di emissione del sub.

Per continuare a testare l'interazione tra sub e chiarezza timbrica ho usato il brano successivo: Traccia #35 Jazz Strumentale L. Shield / At the jazz band ball - Stroryville Jazz band, LIVE / tratto da Velut Luna CVLD 145.

Un brano che presenta diverse difficoltà, varie volte evidenziate, soprattutto dalla mia catena.
Si caratterizza nello specifico per amplissima dinamica, ricchezza timbrica dovuta ai vari strumenti utilizzati nell'incisione e per un'ottima scena stereo.
Da sinistra a desta si alternano: clarinetto, trombone, tromba (al centro), basso tuba, banjo oltre alla batteria.
La scena musicale mi è sembrata del tutto invariata rispetto ai precedenti ascolti mentre il passaggio dell'assolo del basso tuba circa a 2':30'' è nettamente migliorato nella sia ricchezza timbrica.

Ho continuato a testare nei limiti del possibile di un ascolto condominiale, la catena anche con pezzi rock incisi su CD comuni, ne ho usati diversi ma segnalo la resa su due in particolar modo.

Angel dei Massive Attak (Album Mezzanine - 1998) e poi un pezzo che non uso molto per le prove Nothing Else Matters dei Metallica (album : metallica -1991) brano che presenta un range dinamico nell'incisione in mio possesso, pari a valore DR12 (misurato con il tool della Pleasurize Music Foundation), quindi non proprio malaccio.

Angel è un brano che per introduzione ha una serie di basse frequenze ben modulate che hanno un impatto notevole ovviamente se l'impianto le sa rendere. Inutile dirvi che con le sole Morh, la resa è ridotta.
L'inserimento del Sub è efficace, arrivano bordate profonde di basse frequenze senza slabrature con una modulazione di buona qualità. Ho appurato che è possibile sentire decentemente questo pezzo anche nel mio ambiente Very Happy , anche se ad un certo punto i miei stands (non proprio il massimo della pensantezza) hanno iniziato a vibrare di brutto, problema risolto con due volumi di enciclopedia poggiati sulla base. Se li dovessi usare regolarmente andrebbero appesantiti alla grande.

Anche la dinamica di Nothing Else matter dei Metallica, nulla di trandescendale di suo ma con una buona alternanza tra fase tranquilla ed esplosione della parte suonata, il tutto è reso con maggiore efficacia senza eccessi.

In sostanza, per come sono tragliate, alle Mohr il sub fa bene, le completa senza far perdere le caratteristiche di equilibrio ed apertura, la possibilità di regolare il taglio di frequenze e soprattutto la fase permette di mettere a punto tutto l'impianto senza squilibri, anche in ambienti medio-piccoli.

Cambio di posizione

Il discorso è un altro, è possibile vivere con un "puff" piazzato tra i piedi? Laughing
Mi sono chiesto, se questo sub fosse mio, dove lo potrei collocarei? scratch
Le successive prove sono continuate, spostando il sub nella stanza questo anche per valutare l'inevitabile variazione dell'emissione e verificare la possibilità di intervenire con il Reckhorn S1.
Le prove successive sono proseguite in questo senso: con il cubo appoggiato interamente sul lato sinistro subito dietro lo stand della cassa sinistra e con dietro una piccola libreria angolare.

Ottimo posizionamento per la vivibilità dell'ambiente ma molto meno sul fronte audio. Sad
Ci sono stati effetti? Eccome! bom
In pratica ho dovuto ritarare completamente tutta l'emissione del crossover, la modifica più importante è stata quella di aver ridotto il livello del sub.
Un discorso che logicamente torna, vista la sua collocazione in un angolo anche se ben assorbente.
Ad ogni modo ripassando, tra gli altri (visto che il Sub staziona lì da divesi giorni), il pezzo della Vitale, la cassa si integra meglio in ambiente ma è molto più sensibile alla regolazione.
Il pezzo risulta ugualmente godibilie, la lettura dei vari colori musicali è buona ma una regolazione poco attenta del sub crea sconquassi sulle basse, l'enfatizzazione basso è notevole e invadente.

Conclusioni pt.1

La prova sul piano acustico la devo considerare positiva, sunny le casse Mohr mi piaccono molto I love you perché rispecchiano il mio stile di ascolto e il Mivoc mi sembra anch'esso un buon oggetto. Wink
In sostanza, l'inserimento del sub nella catena audio è di grande aiuto e la buona versatilità del crossover attivo permette una regolazione ottimale anche in catene economiche e in ambienti poco accoglienti per tali frequenze.

Data la mia scarsa esperienza posso dire poco sulla qualità in termini assoluti del Sub e dei bassi riprodotti, ma per quello che ho sentito la catena è ben suonante, con ottime potenzialità, soprattutto se si pensa al costo dell'intero impianto e dei diffusori.

E' bene evidenziare che, ottenere un fronte sonoro equilibrato non è c'erto un lavoro semplice study e dopo una ventina di giorni non sono nemmeno sicuro che abbia fatto del tutto per ottimizzare l'implementazione al meglio. scratch
Se da una parte aumenta la resa della gamma bassa, quindi l'impatto e ciò rende l'ascolto più emozionante, dall'altra aumenta considerevolemnte la complicanza per regolare il set-up. Exclamation
Occorre trovare un buon posizionamento del sub in ambiente, perché la resa cambia da punto a punto soprattutto in stanze medio-piccole, ci si deve munire di una coppia di cavi RCA di discreta lunghezza (per spostarlo me ne è servita una da 4 metri) e ogni regolazione richiede di alzarsi per raggiungere il rack. Per molti di voi sto dicendo cose arcinote ma per chi fa un test per la prima volta o per il neofita ritengo che queste siano informazioni rilevanti.

Ivan
♪ Moderatore ♪
♪ Moderatore ♪

Messaggi : 507
Data d'iscrizione : 05.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prova di ascolto]Mini diffusori Mohr KL20

Messaggio  porfido il Ven Apr 20, 2012 5:52 pm

Grandissimo Ivan! Very Happy
Riconfermo il mio RECENSIONISTA preferito! Very Happy
"Angel" è effettivamente tosta in basso, cavoli!
Prova anche "Unfinished simpathy" sempre loro... Dopo i primi trenta secondi cominciano bassi lunghi e profondi che si rivelano utilissimi nel testare la rigidità dei tuoi serramenti! lol!

_________________
A hundred million people use electricity and still believe in the magic power of signs and exorcisms.

Leon Trotsky - 1914



porfido

Messaggi : 570
Data d'iscrizione : 26.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prova di ascolto]Mini diffusori Mohr KL20

Messaggio  Ivan il Ven Apr 20, 2012 9:06 pm

porfido ha scritto:Grandissimo Ivan! Very Happy
Riconfermo il mio RECENSIONISTA preferito! Very Happy
"Angel" è effettivamente tosta in basso, cavoli!
Prova anche "Unfinished simpathy" sempre loro... Dopo i primi trenta secondi cominciano bassi lunghi e profondi che si rivelano utilissimi nel testare la rigidità dei tuoi serramenti! lol!
Grazie Porfido sei troppo gentile! I love you
In realtà la prova con i Sub la dovevi fare te, sarebbe stata molto più indicativa rispetto alla mia.
Proverò il brano che mi hai suggerito, perché la prova con il Mivoc continua ma con altri diffusori, grazie per la segnalazione anzi se avete altri suggerimenti non fate i timidi Razz

Ivan
♪ Moderatore ♪
♪ Moderatore ♪

Messaggi : 507
Data d'iscrizione : 05.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prova di ascolto]Mini diffusori Mohr KL20

Messaggio  porfido il Gio Apr 26, 2012 3:56 pm

Ivan ha scritto:
porfido ha scritto:Grandissimo Ivan! Very Happy
Riconfermo il mio RECENSIONISTA preferito! Very Happy
"Angel" è effettivamente tosta in basso, cavoli!
Prova anche "Unfinished simpathy" sempre loro... Dopo i primi trenta secondi cominciano bassi lunghi e profondi che si rivelano utilissimi nel testare la rigidità dei tuoi serramenti! lol!
Grazie Porfido sei troppo gentile! I love you
In realtà la prova con i Sub la dovevi fare te, sarebbe stata molto più indicativa rispetto alla mia.


Guarda, non penso proprio! Smile
Ostia, peccato il Mivoc non sia un sub passivo con cavi accessibili! Avendo il Reckhorn con regolazione di fase potevi provare (avendo voglia) una "tecnica" di cui leggo spesso sui forum anglofoni per mettere in fase diffusori e sub!
Per farla breve: un sub soprattutto BR avrà ovviamente rotazioni di fase anche importanti generalmente (credo...), ma spannometricamente quella che ci interessa è la fase nel punto di incrocio con i diff. principali.... Infatti, una "sfasatura" nel punto in cui diff. e sub si incrociano produce cancellazioni anche piuttosto importanti nello spettro riprodotto ed è pressochè impossibile, credo, regolare questo parametro ad orecchio.... Davvero la bestia nera dei "subbisti" Very Happy sprovvisti di DRC...
Allora, 'sti tizi come fanno: una volta scelta una la frequenza di taglio ottimale sul filtro elettronico e settato a modo i livelli, ci si procura qualche minuto di tono test della suddetta frequenza prescelta....
Si può masterizzare il tono tramite Audacity o affini, ad esempio....
Ci si procura un volontario da mettere bello seduto al punto di ascolto....
Si invertono le polarità dei cavi di potenza al sub....
Si riproduce il tono test mentre il felice volontario ascolta e si agisce sulla regolazione di fase lentamente finchè l'omino sul divano avvertirà il momento della minima pressione sonora del suddetto tono...
Arrivati quindi così alla massima cancellazione a causa della massima "sfasatura" di sub e diffusori principali, si lascia la regolazione della fase proprio lì, ma si reinvertiranno le polarità dei cavi, ottenendo quindi una fasatura che ad orecchio sarebbe stata quasi impossibile da ottenere.... Smile
Bello, no? Very Happy
Mai provato, ma interessante davvero! Smile

_________________
A hundred million people use electricity and still believe in the magic power of signs and exorcisms.

Leon Trotsky - 1914



porfido

Messaggi : 570
Data d'iscrizione : 26.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prova di ascolto]Mini diffusori Mohr KL20

Messaggio  cesarev il Mar Nov 27, 2012 9:04 pm

Scusate,
ma avete qualche link dove poter reperire le su dette KL20?,
perchè quello su eBay no le spedisce in Italia, è ancora incazzato
perchè la Germania ne ha presi altri due dall'Italia, nell'ultimo incontro.
Buona serata

cesarev

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 20.02.12
Età : 67
Lavoro/Interessi : Libero Pensatore - pensionato
Hobby : trekking, teatro (sono un guitto), HI-FI, bicicletta (d'estate) un po' di tutto

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prova di ascolto]Mini diffusori Mohr KL20

Messaggio  Ivan il Mar Nov 27, 2012 9:19 pm

cesarev ha scritto:Scusate,
ma avete qualche link dove poter reperire le su dette KL20?,
perchè quello su eBay no le spedisce in Italia, è ancora incazzato
perchè la Germania ne ha presi altri due dall'Italia, nell'ultimo incontro.
Buona serata
So per certo che spedisce anche in Italia, tu gli hai scritto?

Ivan
♪ Moderatore ♪
♪ Moderatore ♪

Messaggi : 507
Data d'iscrizione : 05.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prova di ascolto]Mini diffusori Mohr KL20

Messaggio  cesarev il Mar Nov 27, 2012 9:57 pm

Ivan ha scritto:
cesarev ha scritto:Scusate,
ma avete qualche link dove poter reperire le su dette KL20?,
perchè quello su eBay no le spedisce in Italia, è ancora incazzato
perchè la Germania ne ha presi altri due dall'Italia, nell'ultimo incontro.
Buona serata
So per certo che spedisce anche in Italia, tu gli hai scritto?

Si gli ho appena scritto e mi ha risposto che non spedisce in Italia.
Boh???

cesarev

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 20.02.12
Età : 67
Lavoro/Interessi : Libero Pensatore - pensionato
Hobby : trekking, teatro (sono un guitto), HI-FI, bicicletta (d'estate) un po' di tutto

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prova di ascolto]Mini diffusori Mohr KL20

Messaggio  Ivan il Mar Nov 27, 2012 10:11 pm

cesarev ha scritto:
Si gli ho appena scritto e mi ha risposto che non spedisce in Italia.
Boh???
Meno di un anno fa le ho fatte acquistare ad un conoscente e gliele ha spedite! Rolling Eyes O gli gira così Shocked oppure qualcuno ha fatto il furbetto dello stivaluccio Mad

Ivan
♪ Moderatore ♪
♪ Moderatore ♪

Messaggi : 507
Data d'iscrizione : 05.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prova di ascolto]Mini diffusori Mohr KL20

Messaggio  Biagio De Simone il Mar Nov 27, 2012 11:22 pm

Ivan ha scritto:
cesarev ha scritto:
Si gli ho appena scritto e mi ha risposto che non spedisce in Italia.
Boh???
Meno di un anno fa le ho fatte acquistare ad un conoscente e gliele ha spedite! Rolling Eyes O gli gira così Shocked oppure qualcuno ha fatto il furbetto dello stivaluccio Mad
Ivan, a parte che i furbetti ci sono pure in Germania, ma come si fa a prendere una fregatura con i si sistemi di pagamento previsti, e se qualche corriere fa il furbo non c'è forse la tracciabilità e l'eventuale assicurazione? Smile

Biagio De Simone

Messaggi : 831
Data d'iscrizione : 09.02.12
Età : 55
Hobby : andante

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prova di ascolto]Mini diffusori Mohr KL20

Messaggio  Ivan il Mer Nov 28, 2012 9:09 am

Biagio De Simone ha scritto:Ivan, a parte che i furbetti ci sono pure in Germania, ma come si fa a prendere una fregatura con i si sistemi di pagamento previsti, e se qualche corriere fa il furbo non c'è forse la tracciabilità e l'eventuale assicurazione? Smile
I furbetti ci sono ovunque questo è ovvio ma dal momento che molti venditori non spediscono in Italia a me viene da pensare, io stesso ho avuto un oggetto "smarrito" dalle poste.

Il problema è che poi si chiede a ragione, il rimborso e il venditore è di fatto obbligato a dartelo pena un giudizio negativo. In finale è la stessa cosa che è successa a me, non avendo ricevuto nulla, ho aperto la contestazione e il venditore (inglese) mi ha rimborsato. Sono certo che lui ha spedito, così come sono certo di non aver ricevuto nulla, la "sola" secondo te dove sta?

Ivan
♪ Moderatore ♪
♪ Moderatore ♪

Messaggi : 507
Data d'iscrizione : 05.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prova di ascolto]Mini diffusori Mohr KL20

Messaggio  Stentor il Mer Nov 28, 2012 10:29 am

Perdonate l'OT a me recentemente è capitato di spedire un oggetto con le poste: imballo come al solito super ma l'acquirente mi ha riferito che hanno aperto l'imballo e sostituito il contenuto con un pezzo di legno. Avrei dovuto assicurarlo visto che possedevo lo scontrino di acquisto ma non è la prima volta che sento e subisco furti dalle poste, non ultimo un assegno circolare che mi hanno spedito.

Stentor

Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 11.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prova di ascolto]Mini diffusori Mohr KL20

Messaggio  Biagio De Simone il Mer Nov 28, 2012 11:50 am

si purtroppo succede, la soluzione ovviamente sta nella completa tracciabilità spero quanto meno che chi si occupa in maniera professionale ed istituzionale di queste cose si adegui subito a quelle che sono le moderne esigenze di sicurezza.

Biagio De Simone

Messaggi : 831
Data d'iscrizione : 09.02.12
Età : 55
Hobby : andante

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prova di ascolto]Mini diffusori Mohr KL20

Messaggio  cesarev il Mer Nov 28, 2012 12:44 pm

devo dire però che il sig. Mohr è stato molto gentile nel rispondere
e mi ha mandato un'ulteriore mail spiegando il perchè non può spedire.
Di seguito cito : " Hello,
it is because, we need to registrate for the recycling of the electronic products (weee)I also think, this restrict the european market. But actually it is not possible to sell to other countries, if we are just registrated in Germany.
best regards
Oliver Mohr"

Questo è quanto.
Però su Amazon.de vendono il fratello KL-10
Staremo a vedere pirat

cesarev

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 20.02.12
Età : 67
Lavoro/Interessi : Libero Pensatore - pensionato
Hobby : trekking, teatro (sono un guitto), HI-FI, bicicletta (d'estate) un po' di tutto

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prova di ascolto]Mini diffusori Mohr KL20

Messaggio  cesarev il Gio Nov 29, 2012 8:47 am

cesarev ha scritto:
Questo è quanto.
Però su Amazon.de vendono il fratello KL-10
Staremo a vedere pirat

Buon dì,
mi ha riscritto Herr. Mohr, dicendo che neanche quelli di Amazon
possono spedire i suoi prodotti in Germania.
Valli a capire, mi pare una situazione molto buffa se non strana.
Che siano in fase di fallimento???
Chi lo sa.
Buona giornata, ....brava gente,
oggi almeno non piove Good News

cesarev

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 20.02.12
Età : 67
Lavoro/Interessi : Libero Pensatore - pensionato
Hobby : trekking, teatro (sono un guitto), HI-FI, bicicletta (d'estate) un po' di tutto

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum