Alchimie per Audiofili
Ciao a tutti!!
Se siete appassionati di audio dateci una mano a sviluppare ed a far crescere questo forum indipendente e senza sponsor.
Lo Staff di A.p.A.
Ultimi argomenti
» Sostituzione flangia tweeter
Mer Lug 04, 2018 9:30 pm Da mauretto59

» Giussani Research - Apertura Showroom - Roma
Mer Giu 27, 2018 9:25 am Da Ivan

» Dave Matthews Band - Come Tomorrow (2018)
Gio Giu 14, 2018 7:18 pm Da emmeci

» Balletto di Bronzo in concerto Roma 31 Maggio 2018
Ven Giu 08, 2018 1:01 pm Da Ivan

» La banda suona il rock. 16 giugno a Villa Pamphili, Roma
Ven Giu 08, 2018 12:39 pm Da Ivan

» Alice si è liberata dalle catene?
Gio Mag 31, 2018 4:13 pm Da emmeci

» Lake Streed Dive - Ascolto Casuale
Gio Mag 31, 2018 2:05 pm Da Zio.72

» Prebby HV su PCB Multiplo
Lun Mag 21, 2018 11:34 am Da direttore

» Esce in edicola: PROG ITALIA Magazine.
Ven Mag 18, 2018 8:56 am Da Ivan

Chi è online?
In totale ci sono 9 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 9 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 130 il Mer Feb 14, 2018 8:19 am
Sondaggio

Che tipologia di diffusore vorreste?

44% 44% [ 14 ]
56% 56% [ 18 ]

Voti totali : 32

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Luglio 2018
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

ta2024 vediamo se si può fare

Dom Mar 18, 2018 10:46 am Da daltanius29877

salve a tutti, sono possessore di una ta2024 con potenziometro incorporato, e collegata ad un pre 6n3, ora io chiedo posso eliminare il potenziometro e farla entrare direttamente al pre per controllare il volume solamente dal pre? Grazie in anticipo per le risposte.

Commenti: 20

sostituzione condensatori preamplificatore MBL6010D

Dom Mar 04, 2018 9:27 am Da mariolino

Di seguito questo Preamp ancora da saldare:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


la domanda è:.... vorrei sostituire tutti i condensatori denominati "Double mica 100P"
di seguito in foto...
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

con degli MKT è possibile o può creare problemi che non conosco

Grazie …

Commenti: 4

POTENZIOMETRO

Gio Feb 08, 2018 7:36 am Da nikwatt

Buongiorno,
mi hanno regalato questo...
Vorrei costruirmi qualcosa di semplice per controllarlo...mi aiutate???
grazie[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 2

interfaccia cd a trasformatori megahertz

Sab Nov 04, 2017 10:48 am Da embty2002

salve,
ho preso usata questa interfaccia cd della megahertz
http://www.megahertzaudio.it/interfaccia_cd_a_transformatore.htm
a quanto mi ha spiegato il venditore, ha al suo interno dei trasformatori
con rapporto 1:1 avvolti a mano e migliorano l'isolamento galvanico.
siccome ho un preamplificatore a operazionali che ha come condensatori
d'ingresso dei MKP, montando a monte questa interfaccia cd, …

Commenti: 7

Yaqin MS-12B modifiche stadio linea tweaking & mods

Lun Ago 27, 2012 5:31 pm Da MaurArte

Lo stadio linea ed alimentazione originale:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Stadio linea modificato con tensioni di riferimento

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Resistenze ad impasto di carbone tutte da 1/2W escluso quella di catodo da 33K che deve essere da 1W
Condensatore di uscita da 2,2uF in polipropilene metallizzato di buona qualità


Commenti: 530

pre phono tc-750 eliminare riaa

Lun Set 04, 2017 8:46 am Da wakaJawaka

Buongiorno ragazzi;
non fate caso alla bizzarra richiesta, ma per esperimenti di conversione vinilica, dovrei togliere lo stadio riaa al pre phono tc750 (la riaa la applicherò dopo via software)

l'idea è questa  http://www.pspatialaudio.com/flatpreamp.htm

Normalmente, dovrei togliere c4 e e c5 (magari ponticellare c5), per usare il pre come solo stadio di guadagno senza equalizzazione, ma se …

Commenti: 4

2 moduli in BTL con tpa3118 per fare un integratino stereo (?)

Lun Ago 14, 2017 4:47 pm Da Andrea196

Salve,
Da quello che si legge in giro sembra che il tpa3118 sia superiore come qualità del suono rispetto al 3116,
quindi la curiosità mi spinge a chiedervi [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  :
qualcuno ha già giocato con questi economicissimi moduli?


Commenti: 7

Pomice Buffer ad operazionali (by Vincenzo e Aris69)

Mer Giu 13, 2012 10:15 pm Da Dan73

Ho rielaborato (per modo di dire) il progetto di Vincenzo e Aris69 prima di montare i componenti volevo sapere se nontate qualcosa di sbagliato nello schema.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Metto anche gli schemi originali per un utente del t-forum che me li ha chiesti (di la non li trovo più [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] )

Alimentazione con massa virtuale (0-18 V)
[url=http://www.servimg.com/image_preview.php?i=195&u=14367165][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 1

Kit 6SN7-SRPP su ebay

Gio Mar 09, 2017 8:29 am Da superluca71

Maurizio che ne pensi di questo?

Link

Commenti: 3


Selettore ingressi

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Selettore ingressi

Messaggio  Switters il Mer Ott 02, 2013 1:23 pm

Stavo pensando di dotare il PreFet di un selettore di ingressi, probabilmente un commutatore rotante (con alabarda spaziale), a tre poli per commutare anche le masse e non averla condivisa tra le sorgenti.
Pensando un po' ai collegamenti mi è venuto un dubbio, quando una sorgente (accesa) non è selezionata le sue uscite sono senza carico, la cosa può creare problemi/danni alla sorgente? In tal caso come si potrebbe risolvere il problema?

_________________
Andrea

Switters

Messaggi : 757
Data d'iscrizione : 17.10.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Selettore ingressi

Messaggio  fritznet il Mer Ott 02, 2013 1:52 pm

...vado a memoria, quindi uomo avvisato Very Happy ...


non  succede niente di male alle sorgenti(credo), ma forse ci vuole un buffer?

intanto beccati questa, su questa ci metto la parola, è in digestione ora...

Sugo pomodoro e salsiccia, per le orecchiette o quel che si vuole, se usate le orecchiette, siamo in topic, trattandosi di forum Audio... Very Happy Very Happy Very Happy 

Un chilo e duecento grammi di pelati, o pomodori da sugo meglio ancora, mezzo kg di luganega (l'impasto è più fine della salsiccia), due cipollette o due scalognetti, aglio, una carota, sedano a piacere, peperoncino a gusto.
Soffriggere le verdure in olio extra vergine di oliva a piacimento, saprete comunque già che troppo colorite diventano pesanti le cipolle, aggiungete la luganega privata della pelle, sgranatela insieme al soffritto, aggiustate di peperoncino, o pepe, se vi garba.
Aggiungete il pomodoro passato privo di bucce e semi, fate cuocere una mezz'ora o poco più in un tegame largo, il pomodoro deve asciugare e addensare, a vostro piacimento.

Parmigiano non ne metto, ma se piace non si offende nessuno.

Non è tanto una ricetta da ex vegetariano, ma se mangiate carne giusto ogni tanto, almeno questa ve la gustate Very Happy 

Andrea se lo usi con le penne e quindi siamo OT, non offenderti... Sad  Very Happy 


Ultima modifica di fritznet il Mer Ott 02, 2013 2:03 pm, modificato 1 volta
avatar
fritznet

Messaggi : 431
Data d'iscrizione : 20.01.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Selettore ingressi

Messaggio  emmeci il Mer Ott 02, 2013 1:55 pm

Switters ha scritto:Stavo pensando di dotare il PreFet di un selettore di ingressi, probabilmente un commutatore rotante (con alabarda spaziale), a tre poli per commutare anche le masse e non averla condivisa tra le sorgenti.
Pensando un po' ai collegamenti mi è venuto un dubbio, quando una sorgente (accesa) non è selezionata le sue uscite sono senza carico, la cosa può creare problemi/danni alla sorgente? In tal caso come si potrebbe risolvere il problema?
Very Happy No, non mi sono mai capitate sorgenti, sia digitali che analogiche, che abbiano subito danni senza carico del pre. Sul "commutare anche la massa", ho qualche dubbio, secondo me è meglio conservare una barra di massa unica per tutti i pin RCA... ma ovviamente verranno pareri più autorevoli del mio!
Ciao Mauro
avatar
emmeci
Propositore Musicale

Messaggi : 1337
Data d'iscrizione : 11.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Selettore ingressi

Messaggio  Switters il Mer Ott 02, 2013 6:22 pm

Mmm... sembra buono il buffer alla luganega... Very Happy

Mauro, tu non ci dai una ricetta??? Dai, dai...

PS: perchè la massa comune? Vedi qualche controindicazione nel mantenere separate?

_________________
Andrea

Switters

Messaggi : 757
Data d'iscrizione : 17.10.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Selettore ingressi

Messaggio  emmeci il Mer Ott 02, 2013 6:29 pm

fritznet ha scritto:...vado a memoria, quindi uomo avvisato Very Happy ...


non  succede niente di male alle sorgenti(credo), ma forse ci vuole un buffer?

intanto beccati questa, su questa ci metto la parola, è in digestione ora...

Sugo pomodoro e salsiccia, per le orecchiette o quel che si vuole, se usate le orecchiette, siamo in topic, trattandosi di forum Audio... Very Happy Very Happy Very Happy 

Un chilo e duecento grammi di pelati, o pomodori da sugo meglio ancora, mezzo kg di luganega (l'impasto è più fine della salsiccia), due cipollette o due scalognetti, aglio, una carota, sedano a piacere, peperoncino a gusto.
Soffriggere le verdure in olio extra vergine di oliva  a piacimento, saprete comunque già che troppo colorite diventano pesanti le cipolle, aggiungete la luganega privata della pelle, sgranatela insieme al soffritto, aggiustate di peperoncino, o pepe, se vi garba.
Aggiungete il pomodoro passato privo di bucce e semi, fate cuocere una mezz'ora o poco più in un tegame largo, il pomodoro deve asciugare e addensare, a vostro piacimento.

Parmigiano non ne metto, ma se piace non si offende nessuno.

Non è tanto una ricetta da ex vegetariano, ma se mangiate carne giusto ogni tanto, almeno questa ve la gustate Very Happy 

Andrea se lo usi con le penne e quindi  siamo OT, non offenderti... Sad  Very Happy 
Very Happy Ecco qui... culi-in-aria-mente parlando, sei riuscito a catturare la mia attenzione! lol! 
avatar
emmeci
Propositore Musicale

Messaggi : 1337
Data d'iscrizione : 11.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Selettore ingressi

Messaggio  emmeci il Mer Ott 02, 2013 6:38 pm

Switters ha scritto:Mmm... sembra buono il buffer alla luganega... Very Happy

Mauro, tu non ci dai una ricetta??? Dai, dai...

PS: perchè la massa comune? Vedi qualche controindicazione nel mantenere separate?
silent Ma... perchè sinceramente non capisco cosa possa succedere avendo in comune le masse delle sorgenti. Poi è più una "abitudine" al cablaggio. Generalmente metto tutte le masse degli RCA in/out su una barra comune che poi va' al centro stella. Non penso che così ci siano, almeno io non ne ho mai avuti, problemi di loop di massa!
Sulla questione "buffer", sinceramente... non saprei, non ho capito bene cosa intendesse per questo caso in particolare Federico. Di fatto il secondo stadio del Prefet 2013 è un buffer (2SK170), non ho fatto prove specifiche con questo "componente", ma, utilizzando normalmente un MOSFET in quella posizione, tipo IRF610, o il piccolo VN10KM, hai la "ciccia" necessaria anche per pilotare un paio di utilizzatori. Sugli ingressi, non saprei, il FET utilizzato ha già come caratteristica una alta impedenza di ingresso... Federì, spiegame! Smile 
Mauro
avatar
emmeci
Propositore Musicale

Messaggi : 1337
Data d'iscrizione : 11.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Selettore ingressi

Messaggio  fritznet il Mer Ott 02, 2013 7:23 pm

emmeci ha scritto:


Sulla questione "buffer", sinceramente... non saprei, non ho capito bene cosa intendesse per questo caso in particolare Federico.
.... 
Mauro
Nulla, ho detto una frizzata, non ho pensato che stavamo parlando di un pre...Embarassed 

ho risposto come se stessimo parlando di mettere un selettore ingressi ad un classe T Very Happy

sono il re dei distratti, oggi stavo mettendo la gatta in padella, fortuna che s'è spostata Shocked Very Happy 
avatar
fritznet

Messaggi : 431
Data d'iscrizione : 20.01.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Selettore ingressi

Messaggio  Tfan il Mer Ott 02, 2013 9:17 pm

se commuti le masse avrai dei bei botti ogni volta che cambi ingresso... masse SEMPRE collegate..
avatar
Tfan

Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 29.02.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Selettore ingressi

Messaggio  ghiglie il Mer Ott 02, 2013 11:15 pm

Ti seguo Switters... che commutatore prenderesti? :p
avatar
ghiglie

Messaggi : 423
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 37

Torna in alto Andare in basso

Re: Selettore ingressi

Messaggio  Switters il Gio Ott 03, 2013 8:29 am

ghiglie ha scritto:Ti seguo Switters... che commutatore prenderesti? :p
Andrei sul vintage, qualcosa tipo questo:
http://www.ebay.it/itm/261289113381
o questo:
http://www.ebay.it/itm/261283331670

Però se qualcuno ha altro da consigliare, ben venga...

_________________
Andrea

Switters

Messaggi : 757
Data d'iscrizione : 17.10.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Selettore ingressi

Messaggio  ghiglie il Gio Ott 03, 2013 10:08 am

Switters ha scritto:
ghiglie ha scritto:Ti seguo Switters... che commutatore prenderesti? :p
Andrei sul vintage, qualcosa tipo questo:
http://www.ebay.it/itm/261289113381
o questo:
http://www.ebay.it/itm/261283331670

Però se qualcuno ha altro da consigliare, ben venga...
Ricordo che me ne consigliarono uno di quel tipo, qualche tempo fa, al posto di uno a relè.

PS: ma sono l'unico che non becca mai queste inserzioni? Very Happy
avatar
ghiglie

Messaggi : 423
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 37

Torna in alto Andare in basso

Re: Selettore ingressi

Messaggio  Switters il Gio Ott 03, 2013 10:50 am

ghiglie ha scritto:Ricordo che me ne consigliarono uno di quel tipo, qualche tempo fa, al posto di uno a relè.

PS: ma sono l'unico che non becca mai queste inserzioni? Very Happy
Sui relè ho letto una lunga discussione sui pro e i contro. Il "pincipale "contro" è che il segnale passa vicino a una bobina elettromagnetica e quindi ne risente. Tanto che qualcuno suggeriva di usare dei relè normalmente chiusi in modo che il segnale passasse da un relé con bobina non eccitata. Se non che l'obbiezione è stata che se qualcosa non va nella scheda selettori o viene meno l'alimentazione ci si ritrova con tutte le sorgenti in corto Very Happy

In realtà sarebbero tutte cose da provare in prima persona per averne esperienza diretta.

_________________
Andrea

Switters

Messaggi : 757
Data d'iscrizione : 17.10.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Selettore ingressi

Messaggio  fritznet il Gio Ott 03, 2013 9:40 pm

Switters ha scritto:
ghiglie ha scritto:Ricordo che me ne consigliarono uno di quel tipo, qualche tempo fa, al posto di uno a relè.

PS: ma sono l'unico che non becca mai queste inserzioni? Very Happy
Sui relè ho letto una lunga discussione sui pro e i contro. Il "pincipale "contro" è che il segnale passa vicino a una bobina elettromagnetica e quindi ne risente. Tanto che qualcuno suggeriva di usare dei relè normalmente chiusi in modo che il segnale passasse da un relé con bobina non eccitata. Se non che l'obbiezione è stata che se qualcosa non va nella scheda selettori o viene meno l'alimentazione ci si ritrova con tutte le sorgenti in corto Very Happy

In realtà sarebbero tutte cose da provare in prima persona per averne esperienza diretta.
Su molte schede audio se c'è l'esigenza di gestire routing esterno (analogico) fra più uscite vengono usati i relè, non solo sulla mia economica EMU, ma credo anche su schede audio di un certo costo e qualità, tipo le RME e le MOTU, il che mi fa pensare che sia una soluzione data per buona in ambito pro, e se va bene per loro...

Andrea tra i due personalmente sceglierei il primo, quello aperto, perchè è vero che il secondo è sigillato, ma trattandosi di NOS, metti che appena appena sia un pochino ossidato, dovresti metterlo a bagno Very Happy 

Il primo invece mi ricorda il selettore montato sul mio primo Rotel, roba che può sfidare il tempo e l'entropia con giusto due spruzzate di disossidante ogni 10 anni Very Happy 
avatar
fritznet

Messaggi : 431
Data d'iscrizione : 20.01.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Selettore ingressi

Messaggio  Switters il Ven Ott 04, 2013 8:00 am

fritznet ha scritto:Su molte schede audio se c'è l'esigenza di gestire routing esterno (analogico) fra più uscite vengono usati i relè, non solo sulla mia economica EMU, ma credo anche su schede audio di un certo costo e qualità, tipo le RME e le MOTU, il che mi fa pensare che sia una soluzione  data per buona in ambito pro, e se va bene per loro...
Sì, certo, mi limitavo solo a riportare alcune considerazioni lette su un forum di "fanatics", e si sa quanto possano essere attenti ai dettagli (a volte anche a quelli irrilevanti) i "fanatics" Very Happy

Andrea tra i due personalmente sceglierei il primo, quello aperto, perchè è vero che il secondo è sigillato, ma trattandosi di NOS, metti che appena appena sia un pochino ossidato, dovresti metterlo a bagno Very Happy 

Il primo invece mi ricorda il selettore montato sul mio primo Rotel, roba che può sfidare il tempo e l'entropia con giusto due spruzzate di disossidante ogni 10 anni Very Happy 
Anch'io sarei orientato su quelli aperti, sia per la possibilità di manutenzione sia perché mi piace vedere come funzionano le cose... Very Happy:D:D

_________________
Andrea

Switters

Messaggi : 757
Data d'iscrizione : 17.10.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Selettore ingressi

Messaggio  Biagio De Simone il Ven Ott 04, 2013 9:40 am

fritznet ha scritto:...vado a memoria, quindi uomo avvisato Very Happy ...


non  succede niente di male alle sorgenti(credo), ma forse ci vuole un buffer?

intanto beccati questa, su questa ci metto la parola, è in digestione ora...

Sugo pomodoro e salsiccia, per le orecchiette o quel che si vuole, se usate le orecchiette, siamo in topic, trattandosi di forum Audio... Very Happy Very Happy Very Happy 

Un chilo e duecento grammi di pelati, o pomodori da sugo meglio ancora, mezzo kg di luganega (l'impasto è più fine della salsiccia), due cipollette o due scalognetti, aglio, una carota, sedano a piacere, peperoncino a gusto.
Soffriggere le verdure in olio extra vergine di oliva  a piacimento, saprete comunque già che troppo colorite diventano pesanti le cipolle, aggiungete la luganega privata della pelle, sgranatela insieme al soffritto, aggiustate di peperoncino, o pepe, se vi garba.
Aggiungete il pomodoro passato privo di bucce e semi, fate cuocere una mezz'ora o poco più in un tegame largo, il pomodoro deve asciugare e addensare, a vostro piacimento.

Parmigiano non ne metto, ma se piace non si offende nessuno.

Non è tanto una ricetta da ex vegetariano, ma se mangiate carne giusto ogni tanto, almeno questa ve la gustate Very Happy 

Andrea se lo usi con le penne e quindi  siamo OT, non offenderti... Sad  Very Happy 


Io per la stessa ricetta uso l'impasto per salsiccia che si trova molto facilmente in Emilia ,già pronto in bustine da 350/400 gr nei banchi frigo, e che si usa per preparare la gramigna.

La settimana scorsa all'ipercoop di Bologna San Lazzaro, la commessa che mi ha visto alla cassa con venti bustine, mi ha chiesto se per caso avevo invitati a pranzo.lol!  Per poi darmi anche la sua ricetta personale di preparazione della gramigna, ovviamente con abbondante parmigiano ed io aggiungerei un buon rosso corposo e con profumi intensi, come un primitivo, o anche un negroamaro, lei insisteva per un sangiovese.lol! 
avatar
Biagio De Simone

Messaggi : 836
Data d'iscrizione : 09.02.12
Età : 57
Hobby : andante

Torna in alto Andare in basso

Re: Selettore ingressi

Messaggio  Bartman il Ven Ott 04, 2013 10:03 am

Biagio De Simone ha scritto:...
La settimana scorsa all'ipercoop di Bologna San Lazzaro, la commessa che mi ha visto alla cassa con venti bustine, mi ha chiesto se per caso avevo invitati a pranzo.lol!  Per poi darmi anche la sua ricetta personale  di preparazione della gramigna, ovviamente con abbondante parmigiano ed io aggiungerei un buon  rosso corposo e con profumi intensi, come un primitivo, o anche un negroamaro, lei insisteva per un sangiovese.lol! 
Un buon refosco, fidati... Very Happy 

Chiedi a Maurizio drunken 
avatar
Bartman

Messaggi : 311
Data d'iscrizione : 01.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Selettore ingressi

Messaggio  Switters il Ven Ott 04, 2013 12:02 pm

Nergroamaro, Sangiovese, Refosco, tutti buoni per aprire le porte della percezione... dopo tanto parlare degli impianti di riproduzione è giusto occuparsi anche di quelli di percezione... Very Happy Very Happy Very Happy

_________________
Andrea

Switters

Messaggi : 757
Data d'iscrizione : 17.10.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Selettore ingressi

Messaggio  Biagio De Simone il Ven Ott 04, 2013 1:07 pm

in effetti aiutano molto anche nell'ascolto della musica, non dimenticare il primitivo però, ti assicuro che i bassi migliorano molto,. Maròòòò che botte!Very Happy 
avatar
Biagio De Simone

Messaggi : 836
Data d'iscrizione : 09.02.12
Età : 57
Hobby : andante

Torna in alto Andare in basso

Re: Selettore ingressi

Messaggio  Fabio il Ven Ott 04, 2013 8:05 pm

Switters ha scritto:
ghiglie ha scritto:Ricordo che me ne consigliarono uno di quel tipo, qualche tempo fa, al posto di uno a relè.

PS: ma sono l'unico che non becca mai queste inserzioni? Very Happy
Sui relè ho letto una lunga discussione sui pro e i contro. Il "pincipale "contro" è che il segnale passa vicino a una bobina elettromagnetica e quindi ne risente. Tanto che qualcuno suggeriva di usare dei relè normalmente chiusi in modo che il segnale passasse da un relé con bobina non eccitata. Se non che l'obbiezione è stata che se qualcosa non va nella scheda selettori o viene meno l'alimentazione ci si ritrova con tutte le sorgenti in corto Very Happy

In realtà sarebbero tutte cose da provare in prima persona per averne esperienza diretta.
Di solito il contatti in uscita di un array di relè' presenti in un selettore sono poi collegati insieme per poi andare all'ingresso dello stadio successivo, ricostruiscono in pratica la funzione del terminale attuatore di un commutatore, se lasci eccitati i relè degli ingressi "scollegati", non fai che moltiplicare il supposto problema, nel caso ci sia.
La soluzione può essere l'utilizzo di relè latched "set e reset" eccitati solo all'atto della commutazione, ma hai bisogno, nel caso di più di due ingressi, di un circuito di controllo un po' più elaborato che metta prima in RESET tutti i relè e poi in SET quello dell'ingresso interessato, per evitare di mettere in corto degli ingressi tra loro.
Altra soluzione, teoricamente, potrebbe essere l'utilizzo di un relay ciclico, ma con posizioni numerose e specifico per segnale non è facile da trovare.
avatar
Fabio

Messaggi : 100
Data d'iscrizione : 23.01.12
Lavoro/Interessi : fancazzismo
Hobby : depresso

Torna in alto Andare in basso

Re: Selettore ingressi

Messaggio  Switters il Ven Ott 04, 2013 9:48 pm

Fabio ha scritto:Di solito il contatti in uscita di un array di relè' presenti in un selettore sono poi collegati insieme per poi andare all'ingresso dello stadio successivo, ricostruiscono in pratica la funzione del terminale attuatore di un commutatore, se lasci eccitati i relè degli ingressi "scollegati", non fai che moltiplicare il supposto problema, nel caso ci sia.
La soluzione può essere l'utilizzo di relè latched "set e reset" eccitati solo all'atto della commutazione, ma hai bisogno, nel caso di più di due ingressi, di un circuito di controllo un po' più elaborato che metta prima in RESET tutti i relè e poi in SET quello dell'ingresso interessato, per evitare di mettere in corto degli ingressi tra loro.
Altra soluzione, teoricamente, potrebbe essere l'utilizzo di un relay ciclico, ma con posizioni numerose e specifico per segnale non è facile da trovare.
Molto interessante, grazie mille. Cercherò informazioni sui relè "set e reset" e ciclici.

_________________
Andrea

Switters

Messaggi : 757
Data d'iscrizione : 17.10.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Selettore ingressi

Messaggio  Fabio il Sab Ott 05, 2013 7:10 am

Quelli ciclici, per intenderci, son come quelli in alternata che si usano negli impianti elettrici per spegnere accendere la luce da pulsante, hanno un alberino a camme che ruota e distribuisce il contatto, ma per segnale, a più vie più posizioni, son difficili da trovare.
Gli altri ne trovi a quintalate, basta che ricerchi tra i relè di segnale di un catalogo online ( mouser, digikey, rs, farnel...) nella sezione relè di segnale, impostando "latching" e/o "bistabili" nei filtri di ricerca.
Possono essere con singola o doppia bobina,  si settano e resettano a seconda del verso della tensione di eccitazione, per questo, se hai solo una tensione positiva e non vuoi realizzare l'inversione per via circuitale, possono risultare comodi quelli a due bobine, eccitando le due bobine in modo opposto tra loro.
Detto fra noi però, non so quanto sia influente in un relè eccitato in corrente continua il disturbo da induzione sui contatti del segnale, forse basta filtrare molto bene la tensione o usare dei relè con bobina schermata, ma questi ultimi sono ancor più rari da reperire.
avatar
Fabio

Messaggi : 100
Data d'iscrizione : 23.01.12
Lavoro/Interessi : fancazzismo
Hobby : depresso

Torna in alto Andare in basso

Re: Selettore ingressi

Messaggio  Switters il Sab Ott 05, 2013 9:30 am

Fabio ha scritto:Detto fra noi però, non so quanto sia influente in un relè eccitato in corrente continua il disturbo da induzione sui contatti del segnale, forse basta filtrare molto bene la tensione o usare dei relè con bobina schermata, ma questi ultimi sono ancor più rari da reperire.
Grazie ancora. Anche a me sa tanto di spaccatura del capello in quattro, però se avrò occasione una prova la faccio... tanto sono sordo e non sentirò alcuna differenza Very Happy Very Happy 

_________________
Andrea

Switters

Messaggi : 757
Data d'iscrizione : 17.10.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Selettore ingressi

Messaggio  ghiglie il Sab Ott 05, 2013 9:51 am

Switters ha scritto:
ghiglie ha scritto:Ti seguo Switters... che commutatore prenderesti? :p
Andrei sul vintage, qualcosa tipo questo:
http://www.ebay.it/itm/261289113381
o questo:
http://www.ebay.it/itm/261283331670

Però se qualcuno ha altro da consigliare, ben venga...
Ho preso la coppia di selettori "aperti"... Chissà se si riuscirà a montarli... cioè, se ne sarò capace! Very Happy
avatar
ghiglie

Messaggi : 423
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 37

Torna in alto Andare in basso

Re: Selettore ingressi

Messaggio  Zenit il Lun Ott 21, 2013 7:27 am

Anche io mi appresto a dotare di un selettore di ingressi il mio prefet2013 che mi sta dando delle grandi soddisfazioni.
quale di questi (o altri) mi consigliate:
http://www.audiophonics.fr/tek-selecteur-source-deporte-voies-stereo-p-8333.html

http://www.audiophonics.fr/amc-kit-module-selecteur-source-canaux-stereo-p-7130.html

http://www.audiophonics.fr/lite-4ch-input-switch-board-p-5780.html
study study study scratch scratch scratch 

_________________
"La musica non tradisce, la misica è la meta del viaggio. La musica é il viaggio stesso." Giorgio Faletti
avatar
Zenit

Messaggi : 503
Data d'iscrizione : 09.02.12
Età : 47
Lavoro/Interessi : inceneritore di schede cinesi
Hobby : ostinazione nel diy hi fi

Torna in alto Andare in basso

Re: Selettore ingressi

Messaggio  Switters il Lun Ott 21, 2013 7:56 am

Ocio che questo non ha il selettore/encoder, se scegli questo kit devi ordinarlo a parte.

_________________
Andrea

Switters

Messaggi : 757
Data d'iscrizione : 17.10.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Selettore ingressi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum