Alchimie per Audiofili
Ciao a tutti!!
Se siete appassionati di audio dateci una mano a sviluppare ed a far crescere questo forum indipendente e senza sponsor.
Lo Staff di A.p.A.
Ultimi argomenti
» Pioneer SA-706 non va d'accordo con Canton Quinto 520...
Oggi a 4:09 pm Da fritznet

» Ci ha lasciato Greg Lake
Oggi a 3:54 pm Da fritznet

» Sostituzione ecc99
Lun Dic 05, 2016 12:03 pm Da MaurArte

» Montaggio Toroidale
Dom Dic 04, 2016 7:12 am Da ideafolle

» Fa caldo! Ma voi lo sapete quanti abitanti ha l'Islanda???
Gio Dic 01, 2016 6:17 pm Da emmeci

» in quel di camaiore lido (luca)
Gio Dic 01, 2016 9:34 am Da ideafolle

» AMPLI X CUFFIE X TIMIDO
Mer Nov 30, 2016 5:28 pm Da ideafolle

» Test estivo: 2 cuffie intrauricolari per smartphone sotto i 10 Euro Cosonic W1 QKZ DM3
Mer Nov 30, 2016 3:19 pm Da Ivan

» OPsssssssss
Mar Nov 29, 2016 4:17 pm Da ideafolle

Chi è in linea
In totale ci sono 19 utenti in linea :: 1 Registrato, 0 Nascosti e 18 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

fritznet

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 112 il Dom Ott 09, 2016 8:42 am
Sondaggio

Che tipologia di diffusore vorreste?

44% 44% [ 14 ]
56% 56% [ 18 ]

Totale dei voti : 32

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Dicembre 2016
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Calendario Calendario

in quel di camaiore lido (luca)

Mar Nov 29, 2016 4:16 pm Da ideafolle

piccola rece in quel di (lido di camaiore)
un amico mi a chiesto........
Filippo Calcagno A zii, e tu l'ampli a reazione nucleare, quello con 8 missili, come l'hai portato?

Commenti: 1

AMPLI X CUFFIE X TIMIDO

Dom Dic 27, 2015 6:46 pm Da ideafolle

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  si comincia, questo e' l'ampli x cuffie che sto facendo a timido ( carmine) sto usando un case che gia avevo , e che verra restaurato pure con un nuovo pannelli anteriore .come schema sto usando..........boo! me lo sto a inventa mano mano che vado avanti ,prendendo spunti e idee da vari schemi [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  se tutto va be' dovrebbe pure sona [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  be' almeno cie provo [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 101

PLLXO 2.1 + TA2021 + TPA3118

Dom Ott 16, 2016 8:58 am Da Corallaro

Salve a Tutti
Ho un impiantino così composto:
RaspberryPi con DACi2s sabre_es9023 (in cui a breve installerò un TCXO 50MHz 0.3PPM 50M)
Ampli MOUSAI MS-A1 ex SMSL SA-S3 con TA2021
Scheda ampli mono TPA3118 a ponte
Diffusori Yamaha NS-BP200 (MCR-755)
Subwoofer Sharp CP-AT1000HSW

A questo punto mi serviva un PRE 2.1 ma, non disponendo di molte risorse e non essendo soddisfatto dal suono di un …

Commenti: 11

FINALE, classe A ...S.E. IGBT.

Mar Mar 29, 2016 3:23 pm Da ideafolle

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] RIECCOMI QUI  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  A CONDIVIDERE LA MIA PROSSIMA ( forze l'ultma  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] )  ...FOLLIA,
.... se tale e' cosi a da esse.  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] si inizia [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] si finiscie   [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]   [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] ...BOOOOOO!!!!!! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]..... [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  

[url=https://servimg.com/view/17423981/2601][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 35

FOLLIE ESTIVE PRE A FET E MOSFET.

Gio Lug 14, 2016 8:28 am Da ideafolle

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] dopo essere stato sotto il sole senza cappello, al culmine di un miraggio ........ [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  unaltra delle mie stranezze ....FOLLI [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  e' un pre molto …

Commenti: 13

Consiglio Prefet......Quale versione?

Mer Ago 03, 2016 9:43 pm Da arpesee

Salve a tutti, ho a disposizione delle pcb per montare l'amplificatore di JLH versione 1969, e volevo chiedere un consiglio per affiancarvi un pre ed ho intenzione di fare una delle tre versioni del prefet ma non so quale realizzare. Volevo un consiglio da voi appunto sul quale mettere in cantiere e se come ho capito leggendo le varie discussioni il guadagno dei prefet che è di circa 4 è idoneo …

Commenti: 20

Prossimo finale: MyRef, MPC-MK2 o Abletec ALC0240-2300

Lun Apr 14, 2014 7:25 pm Da Jumping

Vorrei cimentarmi con una di queste realizzazioni, probabilmente dopo l'estare, in particolare
il Myref o l'MPC mi intrigano, qualcuno del forum li ha costruiti entrambi o uno dei due?

Commenti: 265

AMPLI NOVA CLASSE A

Mar Ott 20, 2015 1:20 pm Da direttore

SALVE A TUTTI.
STAVO PENSANDO DI COSTRUIRE QUESTO AMPLI
VENDUTO DA DIY-AUDIO-SHOP.DE.
COSA NE DITE?
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 25

PRE......RISORTO.

Lun Feb 29, 2016 9:11 pm Da ideafolle

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 20

Alimentatore lineare stabilizzato per classe D/T 26/30Vcc 4A

Pagina 4 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Alimentatore lineare stabilizzato per classe D/T 26/30Vcc 4A

Messaggio  donaldduck2004 il Mar Nov 18, 2014 2:00 pm

ragazzi se volessi installare un interruttore dove lo dovrei applicare?dove sarebbe preferibile?

che amperaggio dovrebbe supportare? 15A sono sufficienti?

_________________
Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno. Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita.
Proverbio Cinese

donaldduck2004

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 08.11.14
Lavoro/Interessi : Hardware
Hobby : Audiofilia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore lineare stabilizzato per classe D/T 26/30Vcc 4A

Messaggio  MaurArte il Mer Nov 19, 2014 8:23 am

Interruttore nei pressi dell'ingresso del cavo della 220, un interruttore da 5A è sufficente

_________________
Le misure sono necessarie ma non sufficienti
Ciao,Maurizio [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

MaurArte
Alchimista capo
Alchimista capo

Messaggi : 4254
Data d'iscrizione : 09.05.09
Lavoro/Interessi : 'nzomma
Hobby : Troppi e tutti importanti

http://www.maurarte.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore lineare stabilizzato per classe D/T 26/30Vcc 4A

Messaggio  donaldduck2004 il Mer Nov 19, 2014 10:36 am

MaurArte ha scritto:Interruttore nei pressi dell'ingresso del cavo della 220, un interruttore da 5A è sufficente
ok perfetto.stavo per prendere un interruttore da 3A. Wink

I due faston dell'interruttore tipo questo
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
li devo collegare su un solo cavo giusto ? neutro o fase a piacimento?

_________________
Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno. Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita.
Proverbio Cinese

donaldduck2004

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 08.11.14
Lavoro/Interessi : Hardware
Hobby : Audiofilia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore lineare stabilizzato per classe D/T 26/30Vcc 4A

Messaggio  MaurArte il Mer Nov 19, 2014 2:09 pm

Sarebbe meglio un interruttore doppio. Basta interrompere uno dei 2 fili della 220V

_________________
Le misure sono necessarie ma non sufficienti
Ciao,Maurizio [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

MaurArte
Alchimista capo
Alchimista capo

Messaggi : 4254
Data d'iscrizione : 09.05.09
Lavoro/Interessi : 'nzomma
Hobby : Troppi e tutti importanti

http://www.maurarte.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore lineare stabilizzato per classe D/T 26/30Vcc 4A

Messaggio  donaldduck2004 il Mer Nov 19, 2014 3:05 pm

MaurArte ha scritto:Sarebbe meglio un interruttore doppio. Basta interrompere uno dei 2 fili della 220V
interruttore doppio?che vuol dire?
che interrompe sia il neutro che la fase?
tipo questo?
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

collego allora un capo di fase ad un polo, l'altro a quello dal lato opposto dell'interruttore,idem per la fase.
ma le altre due viti laterali?quelle all'altezza leva? sono solo di struttura o da collegare in qualche modo?
non venivano detti deviatori gli interruttori a due vie? mi sto confondendo?

_________________
Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno. Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita.
Proverbio Cinese

donaldduck2004

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 08.11.14
Lavoro/Interessi : Hardware
Hobby : Audiofilia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore lineare stabilizzato per classe D/T 26/30Vcc 4A

Messaggio  andzoff il Mer Nov 19, 2014 8:04 pm

donaldduck2004 ha scritto:ok perfetto.stavo per prendere un interruttore da 3A. Wink
Da profano (quale io sono) calcolo che a 220 volt, con un ampere siamo a 220 watt, quindi visto che il nostro ali è da 100 watt, direi che 1A è più che sufficiente.
Shocked

_________________
E' colpa tua: i tuoi figli non ti obbediscono perché hanno troppi soldi in tasca.

andzoff

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 01.11.14
Lavoro/Interessi : Faccio il papà
Hobby : Rock music

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore lineare stabilizzato per classe D/T 26/30Vcc 4A

Messaggio  donaldduck2004 il Mer Nov 19, 2014 8:08 pm

andzoff ha scritto:
donaldduck2004 ha scritto:ok perfetto.stavo per prendere un interruttore da 3A. Wink
Da profano (quale io sono) calcolo che a 220 volt, con un ampere siamo a 220 watt, quindi visto che il nostro ali è da 100 watt, direi che 1A è più che sufficiente.
Shocked
eh bè lo credevo anch'io ma credo che l'alimentatore sia un pò più di 100 watt...credo siamo sui 150w...inoltre è sempre meglio avere un certo margine di sicurezza... Wink

ma come trimmer oltre ai monogiro c'è la possibilità di montarne di multigiro?vorrei regolarlo per bene sui fatidici 21V...il problema è che con un coso
http://thumbs3.ebaystatic.com/pict/2307251107184040_3.jpg
del genere non saprei come attaccarlo alla scheda come invece era facile per questo altro tipo
http://thumbs4.ebaystatic.com/pict/2306539754914040_3.jpg
ma monogiro...

che ne dite?

_________________
Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno. Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita.
Proverbio Cinese

donaldduck2004

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 08.11.14
Lavoro/Interessi : Hardware
Hobby : Audiofilia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore lineare stabilizzato per classe D/T 26/30Vcc 4A

Messaggio  MaurArte il Mer Nov 19, 2014 8:10 pm

Non è un problema di corrente ma di robustezza meccanica dell interruttore

_________________
Le misure sono necessarie ma non sufficienti
Ciao,Maurizio [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

MaurArte
Alchimista capo
Alchimista capo

Messaggi : 4254
Data d'iscrizione : 09.05.09
Lavoro/Interessi : 'nzomma
Hobby : Troppi e tutti importanti

http://www.maurarte.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore lineare stabilizzato per classe D/T 26/30Vcc 4A

Messaggio  donaldduck2004 il Mer Nov 19, 2014 8:19 pm

MaurArte ha scritto:Non è un problema di corrente ma di robustezza meccanica dell interruttore
per l'interruttore doppio parlavi di questo vero?
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
no perchè così ho capito...
collego su una via la fase e su un'altra via il neutro...ok?

invece soluzioni alternative per il trimmer multigiro?

_________________
Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno. Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita.
Proverbio Cinese

donaldduck2004

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 08.11.14
Lavoro/Interessi : Hardware
Hobby : Audiofilia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore lineare stabilizzato per classe D/T 26/30Vcc 4A

Messaggio  MaurArte il Ven Nov 21, 2014 6:22 am

Quello in foto è un doppio deviatore. Puoi utilizzarlo connettendo i 2 poli della 220 al centro e prendendo l'uscita da una delle due coppie rimaste.
il trimmer multigiro non serve, basta un trimmer monogiro.

_________________
Le misure sono necessarie ma non sufficienti
Ciao,Maurizio [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

MaurArte
Alchimista capo
Alchimista capo

Messaggi : 4254
Data d'iscrizione : 09.05.09
Lavoro/Interessi : 'nzomma
Hobby : Troppi e tutti importanti

http://www.maurarte.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore lineare stabilizzato per classe D/T 26/30Vcc 4A

Messaggio  donaldduck2004 il Ven Nov 21, 2014 12:35 pm

MaurArte ha scritto:Quello in foto è un doppio deviatore. Puoi utilizzarlo connettendo i 2 poli della 220 al centro e prendendo l'uscita da una delle due coppie rimaste.
il trimmer multigiro non serve, basta un trimmer monogiro.

ora ho capito.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
ho bisogno di un interruttore DPST! Smile

grazie per il suggerimento sul trimmer...mi hai dato la conferma che mi stavo facendo troppi problemi... Wink

altro dilemma: vorrei applicare delle prese IEC all'alimentatore in modo da poter sostituire il cavo con uno migliore in un secondo momento...questo potrebbe sporcare il suono?

_________________
Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno. Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita.
Proverbio Cinese

donaldduck2004

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 08.11.14
Lavoro/Interessi : Hardware
Hobby : Audiofilia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore lineare stabilizzato per classe D/T 26/30Vcc 4A

Messaggio  donaldduck2004 il Sab Nov 22, 2014 1:12 pm

ragazzi ma per arrivare a 21/22 V un trimmer come questo
http://www.tme.eu/it/details/ca9v-2k5/potenziometri-tht-mono-giro/acp/ca9v-2k5/#
sarebbe equivalente a uno di questi?
http://www.ebay.it/itm/230653975491

nel caso ci siano differenze quali sarebbero?

_________________
Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno. Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita.
Proverbio Cinese

donaldduck2004

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 08.11.14
Lavoro/Interessi : Hardware
Hobby : Audiofilia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore lineare stabilizzato per classe D/T 26/30Vcc 4A

Messaggio  cesarev il Ven Nov 28, 2014 8:30 pm

donaldduck2004 ha scritto:ragazzi ma per arrivare a 21/22 V un trimmer come questo
http://www.tme.eu/it/details/ca9v-2k5/potenziometri-tht-mono-giro/acp/ca9v-2k5/#
sarebbe equivalente a uno di questi?
http://www.ebay.it/itm/230653975491

nel caso ci siano differenze quali sarebbero?

Io ho messo questi: http://www.ebay.it/itm/2-x-TRIMMER-CERMET-ORIZZONTALE-1-GIRO-2K-/380902148255?pt=Componenti_elettronici_passivi&hash=item58af89889f
li adatti e il tutto funziona bene.

_________________
................... : [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] : ..................... Cesare

cesarev

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 20.02.12
Età : 67
Lavoro/Interessi : Libero Pensatore - pensionato
Hobby : trekking, teatro (sono un guitto), HI-FI, bicicletta (d'estate) un po' di tutto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore lineare stabilizzato per classe D/T 26/30Vcc 4A

Messaggio  donaldduck2004 il Sab Nov 29, 2014 12:05 am

cesarev ha scritto:
donaldduck2004 ha scritto:ragazzi ma per arrivare a 21/22 V un trimmer come questo
http://www.tme.eu/it/details/ca9v-2k5/potenziometri-tht-mono-giro/acp/ca9v-2k5/#
sarebbe equivalente a uno di questi?
http://www.ebay.it/itm/230653975491

nel caso ci siano differenze quali sarebbero?

Io ho messo questi: http://www.ebay.it/itm/2-x-TRIMMER-CERMET-ORIZZONTALE-1-GIRO-2K-/380902148255?pt=Componenti_elettronici_passivi&hash=item58af89889f
li adatti e il tutto funziona bene.
trimmer a parte ora vorrei capire come applicare delle prese iec.vorrei farlo per autocostruirmi dei cavi piano piano più curati e vorrei vedere se ci sono differenze...conviene prendere prese iec femmine per l'alimentatore con i terminali da saldare ai cavi oppure solo con i morsetti?

_________________
Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno. Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita.
Proverbio Cinese

donaldduck2004

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 08.11.14
Lavoro/Interessi : Hardware
Hobby : Audiofilia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore lineare stabilizzato per classe D/T 26/30Vcc 4A

Messaggio  cesarev il Sab Nov 29, 2014 7:57 am

donaldduck2004 ha scritto: vorrei capire come applicare delle prese iec.vorrei farlo per autocostruirmi dei cavi piano piano più curati
e vorrei vedere se ci sono differenze...conviene prendere prese iec femmine per l'alimentatore con i terminali da saldare
ai cavi oppure solo con i morsetti?
Considerando che comunque devi sostituire il cavo originale con  del cavo di linea schermato,
potresti tranquillamente mettere una IEC sul lato sx del retro (ci dovrebbe essere spazio) e
mette l'interruttore sul buco del cavo che hai sostituito.
Se i faston non entrano pieghi un pochino i terminali e provi, prima di incidere il box; altrimenti
metti il cavo schermato e lo blocchi dentro/fuori con delle fascette oppure, se hai fortuna
trovi una guaina a strozzare, termina con spina italiana di buona fattura. Ricordati da che parte va la calza.

buona..................

_________________
................... : [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] : ..................... Cesare

cesarev

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 20.02.12
Età : 67
Lavoro/Interessi : Libero Pensatore - pensionato
Hobby : trekking, teatro (sono un guitto), HI-FI, bicicletta (d'estate) un po' di tutto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore lineare stabilizzato per classe D/T 26/30Vcc 4A

Messaggio  MaurArte il Sab Nov 29, 2014 8:39 am

Personalmente non metterei IEC. Molto meglio il cavo diretto

_________________
Le misure sono necessarie ma non sufficienti
Ciao,Maurizio [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

MaurArte
Alchimista capo
Alchimista capo

Messaggi : 4254
Data d'iscrizione : 09.05.09
Lavoro/Interessi : 'nzomma
Hobby : Troppi e tutti importanti

http://www.maurarte.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore lineare stabilizzato per classe D/T 26/30Vcc 4A

Messaggio  donaldduck2004 il Sab Nov 29, 2014 10:15 am

cesarev ha scritto:
donaldduck2004 ha scritto: vorrei capire come applicare delle prese iec.vorrei farlo per autocostruirmi dei cavi piano piano più curati
e vorrei vedere se ci sono differenze...conviene prendere prese iec femmine per l'alimentatore con i terminali da saldare
ai cavi oppure solo con i morsetti?
Considerando che comunque devi sostituire il cavo originale con  del cavo di linea schermato,
potresti tranquillamente mettere una IEC sul lato sx del retro (ci dovrebbe essere spazio) e
mette l'interruttore sul buco del cavo che hai sostituito.
Se i faston non entrano pieghi un pochino i terminali e provi, prima di incidere il box; altrimenti
metti il cavo schermato e lo blocchi dentro/fuori con delle fascette oppure, se hai fortuna
trovi una guaina a strozzare, termina con spina italiana di buona fattura. Ricordati da che parte va la calza.

buona..................
ecco diciamo che come cavi schermati a buon prezzo non ne ho trovati molti...per ora ho preso un cavo di alimentazione da pochi soldi...me ne consiglieresti qualcuno?
la calza va collegata solo dal capo spina?non mi è chiaro...

MaurArte ha scritto:Personalmente non metterei IEC. Molto meglio il cavo diretto
ah si?ma parli della rete o della DC?

_________________
Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno. Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita.
Proverbio Cinese

donaldduck2004

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 08.11.14
Lavoro/Interessi : Hardware
Hobby : Audiofilia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore lineare stabilizzato per classe D/T 26/30Vcc 4A

Messaggio  MaurArte il Sab Nov 29, 2014 11:18 am

MaurArte ha scritto:
Personalmente non metterei IEC. Molto meglio il cavo diretto
ah si?ma parli della rete o della DC?

Tutti e due: meno connettori migliore contatto

_________________
Le misure sono necessarie ma non sufficienti
Ciao,Maurizio [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

MaurArte
Alchimista capo
Alchimista capo

Messaggi : 4254
Data d'iscrizione : 09.05.09
Lavoro/Interessi : 'nzomma
Hobby : Troppi e tutti importanti

http://www.maurarte.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore lineare stabilizzato per classe D/T 26/30Vcc 4A

Messaggio  donaldduck2004 il Sab Nov 29, 2014 11:20 am

MaurArte ha scritto:MaurArte ha scritto:
Personalmente non metterei IEC. Molto meglio il cavo diretto
ah si?ma parli della rete o della DC?

Tutti e due: meno connettori migliore contatto
bè non hai tutti i torti...non ho ancora un nome per un cavo schermato valido...attendo consigli...per ora , ribadisco ho solo un cavo da pochi euro...XD

_________________
Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno. Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita.
Proverbio Cinese

donaldduck2004

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 08.11.14
Lavoro/Interessi : Hardware
Hobby : Audiofilia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore lineare stabilizzato per classe D/T 26/30Vcc 4A

Messaggio  cesarev il Sab Nov 29, 2014 9:48 pm

donaldduck2004 ha scritto:
MaurArte ha scritto:MaurArte ha scritto:
Personalmente non metterei IEC. Molto meglio il cavo diretto
ah si?ma parli della rete o della DC?
Tutti e due: meno connettori migliore contatto

Se il "boss" dice così vuol dir che va bene.
Per il cavo io ho trovato dell'ottimo cavo schermato da un rifornitore
di elettricisti (anche con guaina + calza) a pochi soldi.

..............buona

p.s.
questo è quello con la sola calza e cavi incrociati:
http://www.alchimieaudio.com/t317p45-modifiche-alimentatore-variabile-ora-da-9-a-16v-4a-mael-per-i-classe-t

(post n.4)

_________________
................... : [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] : ..................... Cesare

cesarev

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 20.02.12
Età : 67
Lavoro/Interessi : Libero Pensatore - pensionato
Hobby : trekking, teatro (sono un guitto), HI-FI, bicicletta (d'estate) un po' di tutto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore lineare stabilizzato per classe D/T 26/30Vcc 4A

Messaggio  donaldduck2004 il Sab Nov 29, 2014 11:30 pm

cesarev ha scritto:
donaldduck2004 ha scritto:
MaurArte ha scritto:MaurArte ha scritto:
Personalmente non metterei IEC. Molto meglio il cavo diretto
ah si?ma parli della rete o della DC?
Tutti e due: meno connettori migliore contatto

Se il "boss" dice così vuol dir che va bene.
Per il cavo io ho trovato dell'ottimo cavo schermato da un rifornitore
di elettricisti (anche con guaina + calza) a pochi soldi.

..............buona

p.s.
questo è quello con la sola calza e cavi incrociati:
http://www.alchimieaudio.com/t317p45-modifiche-alimentatore-variabile-ora-da-9-a-16v-4a-mael-per-i-classe-t

(post n.4)
avevo già letto dei Baldassarri... Il cavo che hai usato tu però sembra introvabile.... Boh...
Tu però l'alimentatore l'hai costruito da capo...XD

Scherzi a parte qualche consiglio su un cavo reperibile facilmente anche online ad un prezzo non esorbitante?

_________________
Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno. Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita.
Proverbio Cinese

donaldduck2004

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 08.11.14
Lavoro/Interessi : Hardware
Hobby : Audiofilia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore lineare stabilizzato per classe D/T 26/30Vcc 4A

Messaggio  cesarev il Dom Nov 30, 2014 1:35 pm

donaldduck2004 ha scritto:
avevo già letto dei Baldassarri... Il cavo che hai usato tu però sembra introvabile.... Boh...
Tu però l'alimentatore l'hai costruito da capo...XD
Scherzi a parte qualche consiglio su un cavo reperibile facilmente anche online ad un prezzo non esorbitante?

Non importa che sia  proprio Baldassarri, la marca ha poca importanza se il cavo è di qualità.
Fai qualche telefonata presso i rivenditori di matriale elettrico (all'ingrosso e minuto) e vedrai che con 1,20/1,40 al metro te la cavi.
Via internet ti devi pagare sopprattutto 8/11 eurozzi di spedizione, a quel punto ci metti un cavo da PC.
Vuoi che ad Avellino non trovi un rivenditore??

_________________
................... : [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] : ..................... Cesare

cesarev

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 20.02.12
Età : 67
Lavoro/Interessi : Libero Pensatore - pensionato
Hobby : trekking, teatro (sono un guitto), HI-FI, bicicletta (d'estate) un po' di tutto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore lineare stabilizzato per classe D/T 26/30Vcc 4A

Messaggio  donaldduck2004 il Dom Nov 30, 2014 1:51 pm

cesarev ha scritto:
donaldduck2004 ha scritto:
avevo già letto dei Baldassarri... Il cavo che hai usato tu però sembra introvabile.... Boh...
Tu però l'alimentatore l'hai costruito da capo...XD
Scherzi a parte qualche consiglio su un cavo reperibile facilmente anche online ad un prezzo non esorbitante?

Non importa che sia  proprio Baldassarri, la marca ha poca importanza se il cavo è di qualità.
Fai qualche telefonata presso i rivenditori di matriale elettrico (all'ingrosso e minuto) e vedrai che con 1,20/1,40 al metro te la cavi.
Via internet ti devi pagare sopprattutto 8/11 eurozzi di spedizione, a quel punto ci metti un cavo da PC.
Vuoi che ad Avellino non trovi un rivenditore??
ok. e per il montaggio?schermato sia dal lato DC che AC oppure solo AC?
la schermatura dove va collegata da un lato e dall'altro?

_________________
Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno. Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita.
Proverbio Cinese

donaldduck2004

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 08.11.14
Lavoro/Interessi : Hardware
Hobby : Audiofilia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore lineare stabilizzato per classe D/T 26/30Vcc 4A

Messaggio  cesarev il Dom Nov 30, 2014 6:59 pm

donaldduck2004 ha scritto:
ok. e per il montaggio?schermato sia dal lato DC che AC oppure solo AC?
la schermatura dove va collegata da un lato e dall'altro?

Io ho schermato solo la AC con collegamento della calza
sul filo di terra della spina, credo sia sufficiente. Stacca il cavo nero
(vedi a pag.4 di questo tread)e collega il telaio del trasformatore allo chassis,
se non è già collegato.

Buona....................

_________________
................... : [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] : ..................... Cesare

cesarev

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 20.02.12
Età : 67
Lavoro/Interessi : Libero Pensatore - pensionato
Hobby : trekking, teatro (sono un guitto), HI-FI, bicicletta (d'estate) un po' di tutto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore lineare stabilizzato per classe D/T 26/30Vcc 4A

Messaggio  donaldduck2004 il Dom Nov 30, 2014 7:04 pm

cesarev ha scritto:
donaldduck2004 ha scritto:
ok. e per il montaggio?schermato sia dal lato DC che AC oppure solo AC?
la schermatura dove va collegata da un lato e dall'altro?
Stacca il cavo nero
(vedi a pag.4 di questo tread)e collega il telaio del trasformatore allo chassis,
se non è già collegato.

Buona....................
ah giusto...mi ero dimenticato... Wink
ma...cosa ci guadagno in termini di ronzio a fare il nuovo collegamento?mi ricordavo che bisognava solo togliere il filo nero e fine... Question

_________________
Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno. Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita.
Proverbio Cinese

donaldduck2004

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 08.11.14
Lavoro/Interessi : Hardware
Hobby : Audiofilia

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum