Alchimie per Audiofili
Ciao a tutti!!
Se siete appassionati di audio dateci una mano a sviluppare ed a far crescere questo forum indipendente e senza sponsor.
Lo Staff di A.p.A.
Ultimi argomenti
» Pioneer SA-706 non va d'accordo con Canton Quinto 520...
Oggi a 4:09 pm Da fritznet

» Ci ha lasciato Greg Lake
Oggi a 3:54 pm Da fritznet

» Sostituzione ecc99
Lun Dic 05, 2016 12:03 pm Da MaurArte

» Montaggio Toroidale
Dom Dic 04, 2016 7:12 am Da ideafolle

» Fa caldo! Ma voi lo sapete quanti abitanti ha l'Islanda???
Gio Dic 01, 2016 6:17 pm Da emmeci

» in quel di camaiore lido (luca)
Gio Dic 01, 2016 9:34 am Da ideafolle

» AMPLI X CUFFIE X TIMIDO
Mer Nov 30, 2016 5:28 pm Da ideafolle

» Test estivo: 2 cuffie intrauricolari per smartphone sotto i 10 Euro Cosonic W1 QKZ DM3
Mer Nov 30, 2016 3:19 pm Da Ivan

» OPsssssssss
Mar Nov 29, 2016 4:17 pm Da ideafolle

Chi è in linea
In totale ci sono 20 utenti in linea :: 1 Registrato, 0 Nascosti e 19 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

fritznet

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 112 il Dom Ott 09, 2016 8:42 am
Sondaggio

Che tipologia di diffusore vorreste?

44% 44% [ 14 ]
56% 56% [ 18 ]

Totale dei voti : 32

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Dicembre 2016
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Calendario Calendario

in quel di camaiore lido (luca)

Mar Nov 29, 2016 4:16 pm Da ideafolle

piccola rece in quel di (lido di camaiore)
un amico mi a chiesto........
Filippo Calcagno A zii, e tu l'ampli a reazione nucleare, quello con 8 missili, come l'hai portato?

Commenti: 1

AMPLI X CUFFIE X TIMIDO

Dom Dic 27, 2015 6:46 pm Da ideafolle

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  si comincia, questo e' l'ampli x cuffie che sto facendo a timido ( carmine) sto usando un case che gia avevo , e che verra restaurato pure con un nuovo pannelli anteriore .come schema sto usando..........boo! me lo sto a inventa mano mano che vado avanti ,prendendo spunti e idee da vari schemi [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  se tutto va be' dovrebbe pure sona [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  be' almeno cie provo [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 101

PLLXO 2.1 + TA2021 + TPA3118

Dom Ott 16, 2016 8:58 am Da Corallaro

Salve a Tutti
Ho un impiantino così composto:
RaspberryPi con DACi2s sabre_es9023 (in cui a breve installerò un TCXO 50MHz 0.3PPM 50M)
Ampli MOUSAI MS-A1 ex SMSL SA-S3 con TA2021
Scheda ampli mono TPA3118 a ponte
Diffusori Yamaha NS-BP200 (MCR-755)
Subwoofer Sharp CP-AT1000HSW

A questo punto mi serviva un PRE 2.1 ma, non disponendo di molte risorse e non essendo soddisfatto dal suono di un …

Commenti: 11

FINALE, classe A ...S.E. IGBT.

Mar Mar 29, 2016 3:23 pm Da ideafolle

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] RIECCOMI QUI  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  A CONDIVIDERE LA MIA PROSSIMA ( forze l'ultma  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] )  ...FOLLIA,
.... se tale e' cosi a da esse.  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] si inizia [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] si finiscie   [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]   [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] ...BOOOOOO!!!!!! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]..... [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  

[url=https://servimg.com/view/17423981/2601][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 35

FOLLIE ESTIVE PRE A FET E MOSFET.

Gio Lug 14, 2016 8:28 am Da ideafolle

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] dopo essere stato sotto il sole senza cappello, al culmine di un miraggio ........ [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  unaltra delle mie stranezze ....FOLLI [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  e' un pre molto …

Commenti: 13

Consiglio Prefet......Quale versione?

Mer Ago 03, 2016 9:43 pm Da arpesee

Salve a tutti, ho a disposizione delle pcb per montare l'amplificatore di JLH versione 1969, e volevo chiedere un consiglio per affiancarvi un pre ed ho intenzione di fare una delle tre versioni del prefet ma non so quale realizzare. Volevo un consiglio da voi appunto sul quale mettere in cantiere e se come ho capito leggendo le varie discussioni il guadagno dei prefet che è di circa 4 è idoneo …

Commenti: 20

Prossimo finale: MyRef, MPC-MK2 o Abletec ALC0240-2300

Lun Apr 14, 2014 7:25 pm Da Jumping

Vorrei cimentarmi con una di queste realizzazioni, probabilmente dopo l'estare, in particolare
il Myref o l'MPC mi intrigano, qualcuno del forum li ha costruiti entrambi o uno dei due?

Commenti: 265

AMPLI NOVA CLASSE A

Mar Ott 20, 2015 1:20 pm Da direttore

SALVE A TUTTI.
STAVO PENSANDO DI COSTRUIRE QUESTO AMPLI
VENDUTO DA DIY-AUDIO-SHOP.DE.
COSA NE DITE?
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 25

PRE......RISORTO.

Lun Feb 29, 2016 9:11 pm Da ideafolle

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 20

Economici, bensuonanti e affidabili: restauriamo i nostri Lenco a puleggia!

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Economici, bensuonanti e affidabili: restauriamo i nostri Lenco a puleggia!

Messaggio  Vicè il Sab Gen 21, 2012 7:29 am

I giradischi svizzeri a puleggia (idler drive) Lenco sono diffusissimi, si possono acquistare per cifre irrisorie nel mercato dell'usato e sono un'ottima base per realizzazioni DIY di altissimo livello, grazie al pesantissimo piatto e alla precisione del motore e della trasmissione, tanto da renderli comparabili -se dotati di un buon braccio- ai blasonati Garrad 301 e 401. Sono stati prodotti anche in Italia (stesso marchio) e in inghilterra (dalla Goldring).
Come tutti i giradischi utilizzanti questo sistema di trasmissione, hanno però bisogno di un po' di manutenzione che, vista l'età di queste macchine, si trasforma in un vero e proprio restauro. Ma questo non ci spaventa, anzi... è l'occasione per scaldare il saldatore e iniziare subito a divertirsi! Very Happy

I modelli utilizzabili sono il 75, 77, 78 e derivati, prodotti a partire dal 1965.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

A presto con le istruzioni passo passo per:
- Tarare lubrificare il motore
- Pulire e lubrificare il perno e il cuscinetto del piatto (spindle+bearing)
- Lubrificare la ruota della puleggia
- Pulire e lucidare il piatto
- Costruire un nuovo plinth
- Bracci e opzioni

KEEP THE VINYL SPINNING!! Cool

Vicè
Moderatore Master DIY
Moderatore Master DIY

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 17.01.12
Età : 38
Lavoro/Interessi : Fotografo/DIY audio
Hobby : Audiocostruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economici, bensuonanti e affidabili: restauriamo i nostri Lenco a puleggia!

Messaggio  Vicè il Dom Gen 22, 2012 8:33 am

Giusto per farsi un'idea di cosa si può autocostruire partendo da un telaio Lenco:

Link ad Artisan Fidelity
Link a Lenco Heaven

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Vicè
Moderatore Master DIY
Moderatore Master DIY

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 17.01.12
Età : 38
Lavoro/Interessi : Fotografo/DIY audio
Hobby : Audiocostruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economici, bensuonanti e affidabili: restauriamo i nostri Lenco a puleggia!

Messaggio  gab il Dom Gen 22, 2012 11:57 am

grande Vicè, interessante! aspetto di vedere in cosa consiste il lavoro per vedere se è al mio livello...non ho di certo le tue capacità! mal che vada mi rifaccio gli occhi e basta... Wink

gab

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 22.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economici, bensuonanti e affidabili: restauriamo i nostri Lenco a puleggia!

Messaggio  MaurArte il Dom Gen 22, 2012 12:15 pm

Vediamo dalle manine sante di Vincenzo cosa esce fuori Very Happy Very Happy

MaurArte
Alchimista capo
Alchimista capo

Messaggi : 4254
Data d'iscrizione : 09.05.09
Lavoro/Interessi : 'nzomma
Hobby : Troppi e tutti importanti

http://www.maurarte.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economici, bensuonanti e affidabili: restauriamo i nostri Lenco a puleggia!

Messaggio  Vicè il Dom Gen 22, 2012 3:11 pm

Bisognerà pazientare qualche giorno perché per una settimana sarò "giù al Nord"... Laughing
Salutamu! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Vicè
Moderatore Master DIY
Moderatore Master DIY

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 17.01.12
Età : 38
Lavoro/Interessi : Fotografo/DIY audio
Hobby : Audiocostruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economici, bensuonanti e affidabili: restauriamo i nostri Lenco a puleggia!

Messaggio  nd1967 il Dom Gen 22, 2012 9:05 pm

Anch'io voglio vedere il tuo lavoro Vincenzo.. e in bocca al lupo per il viaggetto I love you

nd1967

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 22.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economici, bensuonanti e affidabili: restauriamo i nostri Lenco a puleggia!

Messaggio  diechirico il Dom Gen 22, 2012 10:26 pm

ma se si googla lenco l75 cosa esce come prima voce?
Very Happy
grandissimo vicè!

diechirico
Master Carpenter ♪ Moderatore DIY ♪
Master Carpenter ♪ Moderatore DIY ♪

Messaggi : 419
Data d'iscrizione : 06.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economici, bensuonanti e affidabili: restauriamo i nostri Lenco a puleggia!

Messaggio  MaurArte il Lun Gen 23, 2012 8:44 am

A Diè datte da fa'!!! Very Happy

MaurArte
Alchimista capo
Alchimista capo

Messaggi : 4254
Data d'iscrizione : 09.05.09
Lavoro/Interessi : 'nzomma
Hobby : Troppi e tutti importanti

http://www.maurarte.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economici, bensuonanti e affidabili: restauriamo i nostri Lenco a puleggia!

Messaggio  Vicè il Ven Gen 27, 2012 9:41 pm

Grazie, eccomi qua! da domani si parte Cool

Vicè
Moderatore Master DIY
Moderatore Master DIY

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 17.01.12
Età : 38
Lavoro/Interessi : Fotografo/DIY audio
Hobby : Audiocostruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economici, bensuonanti e affidabili: restauriamo i nostri Lenco a puleggia!

Messaggio  porfido il Sab Gen 28, 2012 1:35 pm

Cacchio, questa volta è la volta buona per rispolverare i vinili in cantina.... Smile
Prima o poi doveva capitare.... What a Face

porfido

Messaggi : 570
Data d'iscrizione : 26.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Lubrificazione e taratura del motore - Prima parte

Messaggio  Vicè il Sab Gen 28, 2012 5:39 pm

Iniziamo con la parte più delicata e importante del lavoro: la pulizia, lubrificazione e taratura del motore.
Un breve corso di "anatomia" del motore che equipaggiava questi giradischi lo trovate all'indirizzo:
http://www.lencoheaven.net/forum/index.php?topic=2018.0
Lenco Heaven è davvero un paradiso per chi ama questi vecchi giocattoli musicali, pieno di risorse, informazioni e, soprattutto, frequentato da veri appassionati, sempre pronti a condividere le proprie esperienze. Purtroppo soltanto in Inglese...

Ecco come si presenta una volta smontato dal telaio (per separarlo da questo basta svitare i tre dadi sopra le molle e le due viti rosse nella parte superiore del telaio, sotto il piatto):

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Il motore in questione è quello di un 75S, in questa versione dotato del più performante braccio ad S prodotto dalla Jelco. L'unità motore-puleggia è identica a quella montata sul 75 e sul 78E-S, quest'ultimo venduto con un altro buon Jelco a S dotato di antiskating a molla.
Per procedere con questo primo intervento occorrono pochi strumenti:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Grasso al Litio, una pinza per anelli elastici, un piccolo giravite a taglio, olio per armi o macchine da cucire, una siringa, una chiave a tubo da 8mm, una pinza per elettronica, liquido per rimuovere il grasso (qui uno sgrassatore alcolico spray per elettronica, ma va bene anche il kerosene per gli accendini).

Innanzi tutto va allentato il dado da 8mm:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Poi si continua a svitare la vite fino alla rimozione:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Quindi con la pinza si rimuove l'anello elastico:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Infine si procede all'estrazione della molla, poi dell'anello e infine del cuscinetto.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

I componenti vanno quindi sgrassati, così come la sede del cuscinetto:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ed eccoli pronti per il rimontaggio:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

La prima lubrificazione va effettuata nel perno di taratura della puleggia: bastano un paio di gocce di olio. Per facilitare l'operazione si può utilizzare una siringa, prestando attenzione a non bagnare la gomma dello stantuffo della stessa perché l'olio la danneggerebbe rendendone difficoltoso l'utilizzo:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Si inserisce quindi la molla e poi il piccolo cilindretto:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Poi si passa al cuscinetto anteriore. Va coperta di grasso al litio la superficie rivolta verso l'interno, prestando attenzione a non ingrassare il foro:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Quindi si inserisce in sede, la parte ingrassata verso l'interno:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Un paio di gocce di olio vanno versate sul foro centrale che accoglie la parte terminale della puleggia:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Si passa quindi all'anello di ottone che va ingrassato all'interno:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Quindi si inserisce in sede, sopra il cuscinetto:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Vanno poi ingrassate le pareti interne:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

E quindi si inserisce la molla:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

E il piattello con il suo anello elastico:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

La vite di taratura va ingrassata nella zona del cilindretto e avvitata sul piattello, senza serrarla:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Allontanato il paraolio, si lubrifica con qualche goccia di olio la parte posteriore del cuscinetto:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

E quindi si sposta nuovamente avanti, avendo cura che non tocchi il cuscinetto (basta lasciare un paio di mm di spazio):

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Con questa operazione si conclude la lubrificazione del cuscinetto anteriore. Adesso possiamo passare a quello posteriore! Smile


Ultima modifica di Vicè il Sab Feb 04, 2012 5:38 pm, modificato 1 volta

_________________
A man is rich in proportion to the number of things he can afford to let alone - Henry David Thoreau

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Vicè
Moderatore Master DIY
Moderatore Master DIY

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 17.01.12
Età : 38
Lavoro/Interessi : Fotografo/DIY audio
Hobby : Audiocostruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economici, bensuonanti e affidabili: restauriamo i nostri Lenco a puleggia!

Messaggio  Vicè il Lun Gen 30, 2012 1:08 pm

Aggiornato il post sulla lubrificazione del motore. Domani continueremo con il secondo cuscinetto Very Happy
A presto!

_________________
A man is rich in proportion to the number of things he can afford to let alone - Henry David Thoreau

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Vicè
Moderatore Master DIY
Moderatore Master DIY

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 17.01.12
Età : 38
Lavoro/Interessi : Fotografo/DIY audio
Hobby : Audiocostruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economici, bensuonanti e affidabili: restauriamo i nostri Lenco a puleggia!

Messaggio  GAETANO il Lun Gen 30, 2012 8:19 pm

Bravissimo Vicè

GAETANO

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 26.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economici, bensuonanti e affidabili: restauriamo i nostri Lenco a puleggia!

Messaggio  Vicè il Gio Feb 02, 2012 6:03 pm

Ragazzi, scusate il ritardo ma sono parecchio stressato.. Domani la "rubrica Lenco" What a Face riprenderà!

_________________
A man is rich in proportion to the number of things he can afford to let alone - Henry David Thoreau

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Vicè
Moderatore Master DIY
Moderatore Master DIY

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 17.01.12
Età : 38
Lavoro/Interessi : Fotografo/DIY audio
Hobby : Audiocostruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economici, bensuonanti e affidabili: restauriamo i nostri Lenco a puleggia!

Messaggio  Ivan il Gio Feb 02, 2012 6:24 pm

Vicè ha scritto:Ragazzi, scusate il ritardo ma sono parecchio stressato.. Domani la "rubrica Lenco" What a Face riprenderà!
Come è un piacere per noi leggerti, vorrei che anche per te fosse un piacere scrivere, tanto quanto il nostro.
Fallo quando vuoi compatibilmente con i tuoi impegni, senza impegno, per noi anche l'attesa è sublime.

Embarassed ragazzi questa è quasi una dichiarazione d'amore Very Happy Very Happy

Ivan
♪ Moderatore ♪
♪ Moderatore ♪

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 05.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economici, bensuonanti e affidabili: restauriamo i nostri Lenco a puleggia!

Messaggio  MaurArte il Gio Feb 02, 2012 7:10 pm

Vicè arriviamo anche a farti la serenata...preparati Very Happy Very Happy Very Happy

_________________
Le misure sono necessarie ma non sufficienti
Ciao,Maurizio [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

MaurArte
Alchimista capo
Alchimista capo

Messaggi : 4254
Data d'iscrizione : 09.05.09
Lavoro/Interessi : 'nzomma
Hobby : Troppi e tutti importanti

http://www.maurarte.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economici, bensuonanti e affidabili: restauriamo i nostri Lenco a puleggia!

Messaggio  porfido il Sab Feb 04, 2012 11:45 am

Madò, ritrovo nuovamente le fantastiche guide di Vincenzo, ERA ORA! Very Happy
Foto meravigliose come al solito! Smile

porfido

Messaggi : 570
Data d'iscrizione : 26.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Lubrificazione e taratura del motore - Seconda parte

Messaggio  Vicè il Sab Feb 04, 2012 5:54 pm

Ed eccoci al secondo intervento sul motore: la lubrificazione del cuscinetto posteriore.
Innanzi tutto occorre individuare le due viti sulla piastra sopra i morsetti di alimentazione:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Una volta svitate occorre estrarre tutti i pezzi: la guarnizione rettangolare, la molla, l'anello e infine il cuscinetto:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Quindi con il liquido sgrassatore (va sempre bene il kerosene o quello a base d'alcool) si procede con la pulizia della camera:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

E quindi dei singoli pezzi:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Come per il cuscinetto anteriore, si procede poi con l'ingrassaggio del lato rivolto verso l'interno (sempre con grasso al litio) facendo attenzione a non ingrassarne il foro:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Va quindi inserito nella sua sede e, con l'aiuto della siringa, lasciamo cadere un paio di gocce di olio sul perno della puleggia:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Poi si procede con l'anello, solamente sul lato svasato.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

E mettiamo in sede anche questo:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Altro grasso sopra e attorno e quindi la molla:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Infine la guarnizione: dopo anni di uso, il lato interno sarà abbastanza logorato:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ne approfittiamo quindi per girarla e usare il lato opposto:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Adesso possiamo richiudere tutto con le due viti:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Provate adesso a ruotare la puleggia: tutta un'altra cosa! Cool

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

A presto con la taratura della puleggia! What a Face
v.

_________________
A man is rich in proportion to the number of things he can afford to let alone - Henry David Thoreau

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Vicè
Moderatore Master DIY
Moderatore Master DIY

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 17.01.12
Età : 38
Lavoro/Interessi : Fotografo/DIY audio
Hobby : Audiocostruzione

Tornare in alto Andare in basso

LUBRIFICAZIONE E TARATURA DEL MOTORE - TERZA PARTE

Messaggio  Vicè il Mer Feb 08, 2012 8:57 pm

Ed eccoci finalmente arrivati all'ultima parte del restauro del motore: la taratura della puleggia.

DISCLAIMER - Questa operazione va effettuata con il motore sotto tensione. L'autore non si assume alcuna responsabilità sui rischi per cose e persone derivanti da tali operazioni, effettuabili esclusivamente da personale qualificato e comunque dotato dell'esperienza necessaria per maneggiare componenti sotto tensione con parti elettriche non isolate.

Innanzi tutto occorre collegare un cavo di rete ai morsetti di alimentazione per la tensione di rete:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Quindi appoggiare il motore su qualcosa di risonante che amplifichi il suo rumore (io ho usato una sedia in plastica). Poi allentare il dado da 8 che serra la vite di regolazione e collegare il motore.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Con un cacciavite a taglio si procede quindi alla taratura: avvicinando l'orecchio si deve trovare il punto in cui stringendo la vite (in senso orario) il rumore inizia ad aumentare. Si spegne quindi l'unità e si allenta la vite di un ottavo di giro (in senso antiorario). Facendo ben attenzione a non tenere in posizione la vite senza farla ruotare, occorre serrare il dado con una chiave a stella da 8mm:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Avviamo dunque il motore per controllarne la silenziosità. A motore spento, se è stato effettuato in modo corretto, la puleggia avrà un gioco di un mm avanti/indietro:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

E con questa operazione abbiamo concluso con il blocco motore/puleggia. Adesso possiamo procedere con la lubrificazione dello spindle. A presto! Very Happy


Ultima modifica di Vicè il Mer Mar 07, 2012 6:59 pm, modificato 1 volta

_________________
A man is rich in proportion to the number of things he can afford to let alone - Henry David Thoreau

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Vicè
Moderatore Master DIY
Moderatore Master DIY

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 17.01.12
Età : 38
Lavoro/Interessi : Fotografo/DIY audio
Hobby : Audiocostruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economici, bensuonanti e affidabili: restauriamo i nostri Lenco a puleggia!

Messaggio  superluca71 il Mer Mar 07, 2012 3:03 pm

Ho un L75s per le mani... ma è normale che faccia tutto sto rumore?

superluca71

Messaggi : 505
Data d'iscrizione : 06.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economici, bensuonanti e affidabili: restauriamo i nostri Lenco a puleggia!

Messaggio  Vicè il Mer Mar 07, 2012 6:58 pm

superluca71 ha scritto:Ho un L75s per le mani... ma è normale che faccia tutto sto rumore?
Sì, così come lo fa un Garrad dopo 40 anni... è il motivo per cui sto pubblicando questi articoli. Stasera ci sarà un'altra puntata! Wink
Dopo il ricondizionamento diventano silenziosissimi. Sono giradischi estremamente dinamici, come i Garrad 301 e 401, appunto. Prova a sollevare il piatto e capirai perché, eheh. Se ami il suono dei tuoi Technics, amerai il Lenco. Buon divertimento! cheers

_________________
A man is rich in proportion to the number of things he can afford to let alone - Henry David Thoreau

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Vicè
Moderatore Master DIY
Moderatore Master DIY

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 17.01.12
Età : 38
Lavoro/Interessi : Fotografo/DIY audio
Hobby : Audiocostruzione

Tornare in alto Andare in basso

LUBRIFICAZIONE DEL CUSCINETTO (SPINDLE) - Prima Parte

Messaggio  Vicè il Ven Mar 09, 2012 12:51 pm

Ed eccoci ad un altro punto cruciale per qualsiasi giradischi: il perno del piatto e il suo cuscinetto. I Lenco sono dotati di ingrassaggio in bagno d'olio (del comune 10W40 automobilistico) e di un unico cuscinetto a sfera sul quale poggia il perno del piatto. Essendo quest'ultimo estremamente pesante, visti gli anni che i nostri amati giradischi hanno sulle spalle, è consigliabile la sostituzione di alcune parti.

Ecco i pochi attrezzi necessari:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Una pinza per anelli elastici, un giravite a taglio, una siringa con l'olio sintetico, uno sgrassatore a base d'alcool.

Si inizia col togliere il cappuccio posteriore in plastica:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Quindi l'anello di feltro:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

E la vite che blocca il perno:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Poi con la pinza si toglie l'anello elastico:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ed ecco tutti i componenti pronti per la pulizia:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Adesso procuriamoci un cuscinetto a sfera da 5mm Smile

_________________
A man is rich in proportion to the number of things he can afford to let alone - Henry David Thoreau

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Vicè
Moderatore Master DIY
Moderatore Master DIY

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 17.01.12
Età : 38
Lavoro/Interessi : Fotografo/DIY audio
Hobby : Audiocostruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economici, bensuonanti e affidabili: restauriamo i nostri Lenco a puleggia!

Messaggio  Edoardo il Gio Mar 15, 2012 5:33 pm

Ammirazione....solo infinita ammirazione grondante di gratitudine ...grazie Vincenzo!|!!!

Edoardo

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 10.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economici, bensuonanti e affidabili: restauriamo i nostri Lenco a puleggia!

Messaggio  Vicè il Gio Mar 15, 2012 10:05 pm

Embarassed

Spero di potere finire l'articolo al più presto...
Buona Musica!

_________________
A man is rich in proportion to the number of things he can afford to let alone - Henry David Thoreau

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Vicè
Moderatore Master DIY
Moderatore Master DIY

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 17.01.12
Età : 38
Lavoro/Interessi : Fotografo/DIY audio
Hobby : Audiocostruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economici, bensuonanti e affidabili: restauriamo i nostri Lenco a puleggia!

Messaggio  Vicè il Mer Apr 04, 2012 4:02 pm

Ed eccoci al capitolo finale...

Si procede all'accurata pulizia di ogni parte con lo sgrassatore a base d'alcool isopropilico (vanno bene anche altri solventi):

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Si rimette in sede il piattello in resina:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

E poi il disco di metallo:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Infine si reinserisce l'anello elastico:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

E il coperchio paraolio:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Si versa una goccia di olio nella sede del cuscinetto (servirà a non farlo cadere):

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

E si reinserisce quindi il cuscinetto:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Vanno poi versati 2ml di olio sintetico tenendo il foro della vite rivolto verso l'alto:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Si reinserisce il perno fino a fare coincidere la fessura di bloccaggio con la sede della relativa vite, che andrà quindi a bloccarlo:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Si rimette anche il feltro che verrà imbevuto a sua volta di olio:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Dopo le prime ore di funzionamento e ogni 1000 circa, si provvederà al parziale ripristino con una siringa:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Per la ruota della puleggia basta un'accurata pulizia e poche gocce di olio da entrambi i lati del perno:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Adesso è possibile rimontare sul telaio tutte le parti ricondizionate: BUON ASCOLTO!!! Cool

_________________
A man is rich in proportion to the number of things he can afford to let alone - Henry David Thoreau

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Vicè
Moderatore Master DIY
Moderatore Master DIY

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 17.01.12
Età : 38
Lavoro/Interessi : Fotografo/DIY audio
Hobby : Audiocostruzione

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum