Alchimie per Audiofili
Ciao a tutti!!
Se siete appassionati di audio dateci una mano a sviluppare ed a far crescere questo forum indipendente e senza sponsor.
Lo Staff di A.p.A.
Ultimi argomenti
» Come utilizzare un EePC come sorgente
Lun Ott 08, 2018 1:01 pm Da fritznet

» Alchemos diffusore semplice economico e (speriamo) bensuonante
Ven Set 28, 2018 3:09 pm Da lukyluke

» ampli per sub
Dom Set 23, 2018 9:26 am Da leofender

» Prebby Hv XC ovvero Prebby Hv Extra Compact
Dom Set 23, 2018 8:46 am Da Aldo Wu

» sostituzione condensatori preamplificatore MBL6010D
Dom Set 16, 2018 5:36 pm Da mariolino

» Prebby HV su PCB Multiplo
Gio Ago 30, 2018 3:57 am Da nikwatt

» Modifiche alimentatore variabile ora da 9 a 16V 4A MAEL per i classe T
Mar Ago 28, 2018 11:01 am Da MaurArte

» Florence and the Machine: High As Hope
Ven Lug 27, 2018 10:59 pm Da ghiglie

» Sostituzione flangia tweeter
Mer Lug 04, 2018 9:30 pm Da mauretto59

Chi è online?
In totale ci sono 15 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 15 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 130 il Mer Feb 14, 2018 8:19 am
Sondaggio

Che tipologia di diffusore vorreste?

44% 44% [ 14 ]
56% 56% [ 18 ]

Voti totali : 32

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ottobre 2018
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

Calendario Calendario

ampli per sub

Dom Set 23, 2018 9:26 am Da leofender

Ciao a tutti,
è passato un po di tempo dal mio ultimo messaggio, ma ho continuato a leggere quel che veniva postato [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

non so se vi ricordate, ma in casa ho sempre avuto un sub focal dome amplificato https://images-na.ssl-images-amazon.com/images/I/415Q6505c9L.jpg , il quale mi ha sempre dato problemi di disturbi/uhm/50hz fissi.
così l'ho depezzato, e ho notato che muovendo la scheda al suo …

Commenti: 0

sostituzione condensatori preamplificatore MBL6010D

Dom Mar 04, 2018 9:27 am Da mariolino

Di seguito questo Preamp ancora da saldare:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


la domanda è:.... vorrei sostituire tutti i condensatori denominati "Double mica 100P"
di seguito in foto...
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

con degli MKT è possibile o può creare problemi che non conosco

Grazie …

Commenti: 5

ta2024 vediamo se si può fare

Dom Mar 18, 2018 10:46 am Da daltanius29877

salve a tutti, sono possessore di una ta2024 con potenziometro incorporato, e collegata ad un pre 6n3, ora io chiedo posso eliminare il potenziometro e farla entrare direttamente al pre per controllare il volume solamente dal pre? Grazie in anticipo per le risposte.

Commenti: 20

POTENZIOMETRO

Gio Feb 08, 2018 7:36 am Da nikwatt

Buongiorno,
mi hanno regalato questo...
Vorrei costruirmi qualcosa di semplice per controllarlo...mi aiutate???
grazie[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 2

interfaccia cd a trasformatori megahertz

Sab Nov 04, 2017 10:48 am Da embty2002

salve,
ho preso usata questa interfaccia cd della megahertz
http://www.megahertzaudio.it/interfaccia_cd_a_transformatore.htm
a quanto mi ha spiegato il venditore, ha al suo interno dei trasformatori
con rapporto 1:1 avvolti a mano e migliorano l'isolamento galvanico.
siccome ho un preamplificatore a operazionali che ha come condensatori
d'ingresso dei MKP, montando a monte questa interfaccia cd, …

Commenti: 7

Yaqin MS-12B modifiche stadio linea tweaking & mods

Lun Ago 27, 2012 5:31 pm Da MaurArte

Lo stadio linea ed alimentazione originale:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Stadio linea modificato con tensioni di riferimento

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Resistenze ad impasto di carbone tutte da 1/2W escluso quella di catodo da 33K che deve essere da 1W
Condensatore di uscita da 2,2uF in polipropilene metallizzato di buona qualità


Commenti: 530

pre phono tc-750 eliminare riaa

Lun Set 04, 2017 8:46 am Da wakaJawaka

Buongiorno ragazzi;
non fate caso alla bizzarra richiesta, ma per esperimenti di conversione vinilica, dovrei togliere lo stadio riaa al pre phono tc750 (la riaa la applicherò dopo via software)

l'idea è questa  http://www.pspatialaudio.com/flatpreamp.htm

Normalmente, dovrei togliere c4 e e c5 (magari ponticellare c5), per usare il pre come solo stadio di guadagno senza equalizzazione, ma se …

Commenti: 4

2 moduli in BTL con tpa3118 per fare un integratino stereo (?)

Lun Ago 14, 2017 4:47 pm Da Andrea196

Salve,
Da quello che si legge in giro sembra che il tpa3118 sia superiore come qualità del suono rispetto al 3116,
quindi la curiosità mi spinge a chiedervi [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  :
qualcuno ha già giocato con questi economicissimi moduli?


Commenti: 7

Pomice Buffer ad operazionali (by Vincenzo e Aris69)

Mer Giu 13, 2012 10:15 pm Da Dan73

Ho rielaborato (per modo di dire) il progetto di Vincenzo e Aris69 prima di montare i componenti volevo sapere se nontate qualcosa di sbagliato nello schema.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Metto anche gli schemi originali per un utente del t-forum che me li ha chiesti (di la non li trovo più [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] )

Alimentazione con massa virtuale (0-18 V)
[url=https://servimg.com/image_preview.php?i=195&u=14367165][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 1

Giradischi / Fonovaligia Europhon

Andare in basso

Giradischi / Fonovaligia Europhon

Messaggio  MacDLSA1970 il Lun Dic 24, 2012 4:26 pm

Oggi mentre ero in garage a "rovistare" tra le cianfrusaglie (in realtà volevo rispolverare il mio vecchio AtariVCS che proprio domani compirà TRENT'ANNI I love you per poterlo portare in casa e giochicchiarci un po' domattina con mia moglie e mia figlia...) ed ho deciso finalmente di verificare il funzionamento della mia vecchia fonovaligia a valvole della Europhon, con cui ero solito ascoltare le (classico ! Very Happy) fiabe sonore della Fabbri ("A mille ce n'è..."), che avevo recuperato qualche anno fà dalla cantina del palazzo ove abitavano i miei genitori.

L'apparecchio si accende, si ode un notevole "humm" del trasformatore, l'audio c'è anche se i due potenziometri ( uno per l' "on-off" / toni e l'altro per il volume ) "gracchiano" un po' ma la velocità del disco è assolutamente discontinua...
affraid
Diciamo che gli servirebbe un po' di manutenzione Very Happy !
Appena riesco lo apro e posto qualche immagine dell'interno, nel frattempo...
eccolo/a qua Smile :





[ ho anche un riproduttore/registratore audio stereo a bobine (non ricordo la marca) anni '60 e un giradischi con cambiadisco automatico BST anni '70... ovviamente vedrò di collaudare anche quelli Wink ]
avatar
MacDLSA1970

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 48
Lavoro/Interessi : Operaio / HiFi,Videogames'80,VintageCars,Rally,F1

Torna in alto Andare in basso

Re: Giradischi / Fonovaligia Europhon

Messaggio  MaurArte il Lun Dic 24, 2012 4:38 pm

A mille ce n'è...quanti anni sono passati!
Prova a restaurarlo così anche tua figlia potrà godere di quelle meravigliose Very Happy registrazioni.

_________________
Le misure sono necessarie ma non sufficienti
Ciao,Maurizio Very Happy
avatar
MaurArte
Alchimista capo
Alchimista capo

Messaggi : 4402
Data d'iscrizione : 09.05.09
Lavoro/Interessi : 'nzomma
Hobby : Troppi e tutti importanti

http://www.maurarte.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Giradischi / Fonovaligia Europhon

Messaggio  MacDLSA1970 il Lun Dic 24, 2012 4:58 pm

Ciao Mauri !

Heh, le stesse fiabe se le ascolta già in Mp3 Smile !
I 45 giri li ho ancora tutti... soltanto un po' "tritati" Crying or Very sad ma dovrebbero andare ( a differenza dei CD, i vinili è vero che si deteriorano ma perlomeno anche a distanza di decenni si sentono sempre ! Figurati che oggi ho provato su questo apparecchio anche un paio di "16 giri" di mio padre... dischi di SESSANT'ANNI fà !!!) bounce .
Cmnq lo resturerò senz'altro !!!
avatar
MacDLSA1970

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 48
Lavoro/Interessi : Operaio / HiFi,Videogames'80,VintageCars,Rally,F1

Torna in alto Andare in basso

Re: Giradischi / Fonovaligia Europhon

Messaggio  Ivan il Lun Dic 24, 2012 6:47 pm

nemmeno questa soddisfazione posso avere perché il mio VIC20 l'ho buttato...ah già per rimanere in tema, non mai avuto la fonovaligia ma il mitico mangiadischi Penny. rabbit
avatar
Ivan
♪ Moderatore ♪
♪ Moderatore ♪

Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 05.01.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Giradischi / Fonovaligia Europhon

Messaggio  MacDLSA1970 il Lun Dic 24, 2012 8:49 pm

Ivan, peccato per il VIC20, forse una delle poche "macchine" che non ho mai avuto...
Quel che avevo l'ho conservato, e quello che desideravo me lo sono preso anni fà...
E altre cose che volevo me le sono pure costruite, in puro spirito "DIY" Wink !
[ perdonatemi il breve O.T. ...






E mia figlia sembra essere contenta che il papà abbia 'sta roba... Wink

CHIUSO O.T. ]
Ah, avevo anch'io uno dei cosiddetti "mangiadischi" a batteria... chissà che fine avrà fatto Crying or Very sad .
avatar
MacDLSA1970

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 48
Lavoro/Interessi : Operaio / HiFi,Videogames'80,VintageCars,Rally,F1

Torna in alto Andare in basso

Re: Giradischi / Fonovaligia Europhon

Messaggio  MacDLSA1970 il Ven Dic 28, 2012 8:41 pm

OK, la fonovaligia adesso funziona, anche se non perfettamente Rolling Eyes .
Il rumoraccio di 50hz proveniente dall'altoparlante resta, ma ricordo bene che era già presente anche trent'anni fà...
Il meccanismo di trascinamento del piatto non è nè a cinghia nè tantomeno a trazione diretta... Very Happy
Semplicemente, c'è un'alberino a sezione variabile calettato sull'alberino del motore che fa ruotare una "rotella" di gomma che, a sua volta, è a contatto con il piatto... Il commutatore di giri ( 16 / 33 / 45 / 78 ) agisce sull'altezza della rotella che si và a posizionare sul rispettivo "settore" dell'alberino corrispondente al numero di giri preselezionato.
Ok, la molla di "ritenzione" della puleggia ed il meccanismo intero erano ancora abbastanza "buoni" e soltanto quest'ultimo necessitava di una buona ripulita e di una corretta lubrificazione Wink !
Il circuito elettrico/elettronico prevede
_ un TA a voltaggio selezionabile 110 / 160 / 220 V
_ una valvola di tipo "35A3" marca RCA (rettificatrice a semionda per alimentazione di potenza); presentava bruciature sull'esterno del vetro, in corrispondenza della parte più vicina alla base di legno (probabile "velo" di fumi da carbonizzazione).
_ una valvola di tipo "3505" marca RCA (della quale non trovo nulla sulla rete... presumibilmente una valvola di potenza; zoccolo ottale); presentava bruciature sull' esterno del vetro, in corrispondenza della calotta superiore.
_ un' induttanza di uscita, collegata (ovviamente) direttamente all' altoparlante (da 16Ohm)
Tralascio la parte braccio/fonorivelatore perchè non di mia "competenza"... Embarassed
Ecco qualche foto...



... e un paio di video con "software d'epoca !" Very Happy

avatar
MacDLSA1970

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 48
Lavoro/Interessi : Operaio / HiFi,Videogames'80,VintageCars,Rally,F1

Torna in alto Andare in basso

Re: Giradischi / Fonovaligia Europhon

Messaggio  MacDLSA1970 il Dom Dic 30, 2012 12:10 pm

Grandi RIascolti stamattina Smile !
Intanto che sistemavo il garage (che macello !), ho riaperto alcuni scatoloni...
E la fonovaligia ha suonato cheers !
A suo modo ma ha suonato !!! drunken
Quanti ricordi... al confine tra nostalgia e malinconia Sad !


[il 45' di "Another Brick in The Wall" ha sul retro "When The Tigers broke free", singolo non incluso nel 33 di "The Wall", appunto, ma che comuinque fa parte della grandissima opera di Waters e dei Floyd (ved. lungometraggio di Alan Parker...) !
Diversi collezionisti Flydiani me l'hanno già chiesto più volte MA... resta qui in mano mia Cool !!!]
[ Sigh ! Mi mancano numerose "Fiabe sonore - Fabbri"... ricordavo di averne parecchie in più ! Sad]


[... anche il 45' ORIGINALE (già.. era proprio così "scarno"...) di Jeeg me l'hanno chiesto in parecchi... negativissimo !!! Wink ]
avatar
MacDLSA1970

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 48
Lavoro/Interessi : Operaio / HiFi,Videogames'80,VintageCars,Rally,F1

Torna in alto Andare in basso

Re: Giradischi / Fonovaligia Europhon

Messaggio  MaurArte il Dom Dic 30, 2012 6:23 pm

Ciao
Bei ricordi con i 45 giri.
La valvola dovrebbe essere una 35D5 e non una 3505
Attento a dove metti le mani quando sei attaccato alla rete, al tempo avevano la cattiva abitudine di utilizzare autotrasformatori

_________________
Le misure sono necessarie ma non sufficienti
Ciao,Maurizio Very Happy
avatar
MaurArte
Alchimista capo
Alchimista capo

Messaggi : 4402
Data d'iscrizione : 09.05.09
Lavoro/Interessi : 'nzomma
Hobby : Troppi e tutti importanti

http://www.maurarte.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Giradischi / Fonovaligia Europhon

Messaggio  MacDLSA1970 il Lun Dic 31, 2012 8:54 am

Mauri, è vero : restando in ambito "35xx" la 35D5 è l'unica che "và" a 35V... Nel mio post dei "dettagli" avevo probabilmente sbagliato a riguardo degli zoccoli (e sì che avevo visto che una delle due aveva zoccolo a 7 pin... l'arterio galoppa già Sad Embarassed )
MacDLSA1970 ha scritto:
_ una valvola di tipo "35A3" marca RCA (rettificatrice a semionda per alimentazione di potenza); presentava bruciature sull'esterno del vetro, in corrispondenza della parte più vicina alla base di legno (probabile "velo" di fumi da carbonizzazione).
_ una valvola di tipo "3505" marca RCA (della quale non trovo nulla sulla rete... presumibilmente una valvola di potenza; zoccolo ottale); presentava bruciature sull' esterno del vetro, in corrispondenza della calotta superiore.

CORREZIONE Smile :

_ una valvola rettificatrice di tipo "35A3" marca RCA, zoccolo a NOVE pin
_ una valvola di potenza di tipo "35D5" marca RCA, zoccolo a SETTE pin

In effetti il TU è proprio un'autotrasformatore !
Leggero, senza isolamento... si intravede soltanto carta, com'era usuale per i trasformatori dell' epoca !

Ma a prescindere da questo, ogni qualvolta mi accingo a fare qualcosa in ambito elettronico, così come quando effettuo lavorazioni di materiali "vari" quali legno, ferro, e VETRO (materiali con cui lavoro tutti i giorni), prendo le dovute precauzioni Wink ... a qualcosa servono le lezioni sulla sicurezza aziendale che da qualche anno a questa parte ci vengono impartite sempre più frequentemente, a giusta ragione !
Quindi:
_tenere la tensione rigorosamente "GIU'"
_indossare DPI "adeguati" (guanti in gomma) in caso di:
-- necessità di maneggiamento in collaudo sotto tensione
-- necessità di maneggiamento condensatori anche a tensione non presente
avatar
MacDLSA1970

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 48
Lavoro/Interessi : Operaio / HiFi,Videogames'80,VintageCars,Rally,F1

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum