Alchimie per Audiofili
Ciao a tutti!!
Se siete appassionati di audio dateci una mano a sviluppare ed a far crescere questo forum indipendente e senza sponsor.
Lo Staff di A.p.A.
Ultimi argomenti
» Dave Matthews Band - Come Tomorrow (2018)
Gio Giu 14, 2018 7:18 pm Da emmeci

» Balletto di Bronzo in concerto Roma 31 Maggio 2018
Ven Giu 08, 2018 1:01 pm Da Ivan

» La banda suona il rock. 16 giugno a Villa Pamphili, Roma
Ven Giu 08, 2018 12:39 pm Da Ivan

» Alice si è liberata dalle catene?
Gio Mag 31, 2018 4:13 pm Da emmeci

» Lake Streed Dive - Ascolto Casuale
Gio Mag 31, 2018 2:05 pm Da Zio.72

» Prebby HV su PCB Multiplo
Lun Mag 21, 2018 11:34 am Da direttore

» Esce in edicola: PROG ITALIA Magazine.
Ven Mag 18, 2018 8:56 am Da Ivan

» GNOD or not GNOD
Mar Mag 08, 2018 8:32 pm Da fritznet

» Metallo e affini.
Mar Mag 08, 2018 7:34 pm Da fritznet

Chi è online?
In totale ci sono 16 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 16 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 130 il Mer Feb 14, 2018 8:19 am
Sondaggio

Che tipologia di diffusore vorreste?

44% 44% [ 14 ]
56% 56% [ 18 ]

Totale dei voti : 32

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Giugno 2018
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

ta2024 vediamo se si può fare

Dom Mar 18, 2018 10:46 am Da daltanius29877

salve a tutti, sono possessore di una ta2024 con potenziometro incorporato, e collegata ad un pre 6n3, ora io chiedo posso eliminare il potenziometro e farla entrare direttamente al pre per controllare il volume solamente dal pre? Grazie in anticipo per le risposte.

Commenti: 20

sostituzione condensatori preamplificatore MBL6010D

Dom Mar 04, 2018 9:27 am Da mariolino

Di seguito questo Preamp ancora da saldare:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


la domanda è:.... vorrei sostituire tutti i condensatori denominati "Double mica 100P"
di seguito in foto...
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

con degli MKT è possibile o può creare problemi che non conosco

Grazie …

Commenti: 4

POTENZIOMETRO

Gio Feb 08, 2018 7:36 am Da nikwatt

Buongiorno,
mi hanno regalato questo...
Vorrei costruirmi qualcosa di semplice per controllarlo...mi aiutate???
grazie[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 2

interfaccia cd a trasformatori megahertz

Sab Nov 04, 2017 10:48 am Da embty2002

salve,
ho preso usata questa interfaccia cd della megahertz
http://www.megahertzaudio.it/interfaccia_cd_a_transformatore.htm
a quanto mi ha spiegato il venditore, ha al suo interno dei trasformatori
con rapporto 1:1 avvolti a mano e migliorano l'isolamento galvanico.
siccome ho un preamplificatore a operazionali che ha come condensatori
d'ingresso dei MKP, montando a monte questa interfaccia cd, …

Commenti: 7

Yaqin MS-12B modifiche stadio linea tweaking & mods

Lun Ago 27, 2012 5:31 pm Da MaurArte

Lo stadio linea ed alimentazione originale:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Stadio linea modificato con tensioni di riferimento

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Resistenze ad impasto di carbone tutte da 1/2W escluso quella di catodo da 33K che deve essere da 1W
Condensatore di uscita da 2,2uF in polipropilene metallizzato di buona qualità


Commenti: 530

pre phono tc-750 eliminare riaa

Lun Set 04, 2017 8:46 am Da wakaJawaka

Buongiorno ragazzi;
non fate caso alla bizzarra richiesta, ma per esperimenti di conversione vinilica, dovrei togliere lo stadio riaa al pre phono tc750 (la riaa la applicherò dopo via software)

l'idea è questa  http://www.pspatialaudio.com/flatpreamp.htm

Normalmente, dovrei togliere c4 e e c5 (magari ponticellare c5), per usare il pre come solo stadio di guadagno senza equalizzazione, ma se …

Commenti: 4

2 moduli in BTL con tpa3118 per fare un integratino stereo (?)

Lun Ago 14, 2017 4:47 pm Da Andrea196

Salve,
Da quello che si legge in giro sembra che il tpa3118 sia superiore come qualità del suono rispetto al 3116,
quindi la curiosità mi spinge a chiedervi [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  :
qualcuno ha già giocato con questi economicissimi moduli?


Commenti: 7

Pomice Buffer ad operazionali (by Vincenzo e Aris69)

Mer Giu 13, 2012 10:15 pm Da Dan73

Ho rielaborato (per modo di dire) il progetto di Vincenzo e Aris69 prima di montare i componenti volevo sapere se nontate qualcosa di sbagliato nello schema.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Metto anche gli schemi originali per un utente del t-forum che me li ha chiesti (di la non li trovo più [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] )

Alimentazione con massa virtuale (0-18 V)
[url=http://www.servimg.com/image_preview.php?i=195&u=14367165][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 1

Kit 6SN7-SRPP su ebay

Gio Mar 09, 2017 8:29 am Da superluca71

Maurizio che ne pensi di questo?

Link

Commenti: 3


Modifiche alimentatore variabile ora da 9 a 16V 4A MAEL per i classe T

Pagina 2 di 13 Precedente  1, 2, 3, ... 11, 12, 13  Seguente

Andare in basso

Re: Modifiche alimentatore variabile ora da 9 a 16V 4A MAEL per i classe T

Messaggio  cicop il Lun Nov 26, 2012 8:27 am

Ciao Mauri, sono riuscito a reperire i seguenti prodotti dal rivenditore online RS:
- Condensatore elettrolitico Panasonic (EEUFC1E472) 4700uF 25V - cod. RS 315-0669
Link: http://it.rs-online.com/web/p/condensatori-elettrolitici/3150669/?searchTerm=315-0669&relevancy-data=636F3D3126696E3D4931384E525353746F636B4E756D6265724D504E266C753D656E266D6D3D6D61746368616C6C26706D3D5E5C647B337D5B5C732D2F255C2E5D5C647B332C347D2426706F3D313426736E3D592673743D52535F53544F434B5F4E554D424552267573743D3331352D303636392677633D4E4F4E4526

- Condensatore elettrolitico Rubycon (35YK470MEFC10X16) 470uF 35V - cod. RS 703-7999 (per il momento non disponibile - forse disponibile da Farnel)
Link: http://it.rs-online.com/web/cpo/7037999/?searchTerm=703-7999

- Condensatore in poliestere Evox-Rifa (MMK15225J63B05L4) 2,2uF 63V - cod. RS 298-0194
Link: http://it.rs-online.com/web/p/condensatori-in-poliestere/2980194/?searchTerm=298-0194&relevancy-data=636F3D3126696E3D4931384E525353746F636B4E756D6265724D504E266C753D656E266D6D3D6D61746368616C6C26706D3D5E5C647B337D5B5C732D2F255C2E5D5C647B332C347D2426706F3D313426736E3D592673743D52535F53544F434B5F4E554D424552267573743D3239382D303139342677633D4E4F4E4526

No so cosa prendere come trimmer e vorrei acquistarlo dallo stesso rivenditore in modo da risparmiare sulle spese di spedizione. Sono anche disposto a cambiare rivenditore se tu potessi darmi delle precise indicazioni (link) sui prodotti da acquistare.
Per l'ampli Y148, così come consigliato da Aldo, vorrei provare a sostituire il condensatore di linea. Pensi che possa andare bene lo stesso Panasonic da 4700uF 25V usato per l'alimentatore? Quale potenziometro potrei usare per sostituire quello presente sull'ampli Y148?
Scusami se sono assillante, è la prima volta che mi accingo a fare delle modifiche e di elettronica ci capisco poco.
Grazie ancora
Ciao Vito
avatar
cicop

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 27.09.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Modifiche alimentatore variabile ora da 9 a 16V 4A MAEL per i classe T

Messaggio  MaurArte il Lun Nov 26, 2012 9:17 am

MacDLSA1970 ha scritto:Maurizio, una domandina "di poco conto" (ma la cui risposta potrebbe essere utile anche ad altri...):

Se riesci, mi potresti comunicare la MISURA IN ALTEZZA del trasformatore all'interno del MAEL ?

[motivazione: "accogliere" (o tentare di farlo) l'eletronica dell'alimentatore in questione all'interno di un cabinet MOLTO "slim"...]

Grazie 1000 in anticipo, Mauri !

Altezza 67mm.

_________________
Le misure sono necessarie ma non sufficienti
Ciao,Maurizio [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
MaurArte
Alchimista capo
Alchimista capo

Messaggi : 4400
Data d'iscrizione : 09.05.09
Lavoro/Interessi : 'nzomma
Hobby : Troppi e tutti importanti

http://www.maurarte.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Modifiche alimentatore variabile ora da 9 a 16V 4A MAEL per i classe T

Messaggio  MaurArte il Lun Nov 26, 2012 9:32 am

cicop ha scritto:Ciao Mauri, sono riuscito a reperire i seguenti prodotti dal rivenditore online RS:
- Condensatore elettrolitico Panasonic (EEUFC1E472) 4700uF 25V - cod. RS 315-0669
Link: http://it.rs-online.com/web/p/condensatori-elettrolitici/3150669/?searchTerm=315-0669&relevancy-data=636F3D3126696E3D4931384E525353746F636B4E756D6265724D504E266C753D656E266D6D3D6D61746368616C6C26706D3D5E5C647B337D5B5C732D2F255C2E5D5C647B332C347D2426706F3D313426736E3D592673743D52535F53544F434B5F4E554D424552267573743D3331352D303636392677633D4E4F4E4526

- Condensatore elettrolitico Rubycon (35YK470MEFC10X16) 470uF 35V - cod. RS 703-7999 (per il momento non disponibile - forse disponibile da Farnel)
Link: http://it.rs-online.com/web/cpo/7037999/?searchTerm=703-7999

- Condensatore in poliestere Evox-Rifa (MMK15225J63B05L4) 2,2uF 63V - cod. RS 298-0194
Link: http://it.rs-online.com/web/p/condensatori-in-poliestere/2980194/?searchTerm=298-0194&relevancy-data=636F3D3126696E3D4931384E525353746F636B4E756D6265724D504E266C753D656E266D6D3D6D61746368616C6C26706D3D5E5C647B337D5B5C732D2F255C2E5D5C647B332C347D2426706F3D313426736E3D592673743D52535F53544F434B5F4E554D424552267573743D3239382D303139342677633D4E4F4E4526

No so cosa prendere come trimmer e vorrei acquistarlo dallo stesso rivenditore in modo da risparmiare sulle spese di spedizione. Sono anche disposto a cambiare rivenditore se tu potessi darmi delle precise indicazioni (link) sui prodotti da acquistare.
Per l'ampli Y148, così come consigliato da Aldo, vorrei provare a sostituire il condensatore di linea. Pensi che possa andare bene lo stesso Panasonic da 4700uF 25V usato per l'alimentatore? Quale potenziometro potrei usare per sostituire quello presente sull'ampli Y148?
Scusami se sono assillante, è la prima volta che mi accingo a fare delle modifiche e di elettronica ci capisco poco.
Grazie ancora
Ciao Vito


Ok per gli elettrolitici ed il poliestere.
Trimmer:
http://it.rs-online.com/web/p/trimmer-resistivi/0473477/
Ok per il Panasonic per l'ampli (controlla le dimensioni)
il potenziometro se lo metti esterno sullo chassis puoi mettere QUESTO:
http://it.rs-online.com/web/p/potenziometri/7456804/

_________________
Le misure sono necessarie ma non sufficienti
Ciao,Maurizio [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
MaurArte
Alchimista capo
Alchimista capo

Messaggi : 4400
Data d'iscrizione : 09.05.09
Lavoro/Interessi : 'nzomma
Hobby : Troppi e tutti importanti

http://www.maurarte.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Modifiche alimentatore variabile ora da 9 a 16V 4A MAEL per i classe T

Messaggio  cicop il Lun Nov 26, 2012 12:48 pm

Grazie Mauri, la tua pazienza è infinita.
Ciao e grazie
Vito
avatar
cicop

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 27.09.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Modifiche alimentatore variabile ora da 9 a 16V 4A MAEL per i classe T

Messaggio  MacDLSA1970 il Mar Nov 27, 2012 7:57 pm

MaurArte ha scritto:Altezza 67mm.

Grazie Maurizio Smile !
... semmai dovessi prendere in considerazione di installarlo, vorrà dire che lo farò "fuoriuscire" dalla copertura del case tristissimo !
avatar
MacDLSA1970

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 47
Lavoro/Interessi : Operaio / HiFi,Videogames'80,VintageCars,Rally,F1

Torna in alto Andare in basso

SULLA BASETTA NON C'E' IL CERAMICO

Messaggio  roberto bettini il Lun Dic 10, 2012 8:34 pm

Caro Maurizio sulla basetta non c'è il ceramico
c'è solo una resistenza che inavvertitamente ho tolto
devo rimettere la resistenza o il poliestere?
ho perso il valore della resistenza.scusa il disturbo saluti roberto

roberto bettini

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 10.11.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Modifiche alimentatore variabile ora da 9 a 16V 4A MAEL per i classe T

Messaggio  MaurArte il Mar Dic 11, 2012 7:52 am

Roberto la resistenza è per il led.
Il valore è da 1200 Ohm
Poi metti anche il poliestere in parallelo alla uscita

_________________
Le misure sono necessarie ma non sufficienti
Ciao,Maurizio [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
MaurArte
Alchimista capo
Alchimista capo

Messaggi : 4400
Data d'iscrizione : 09.05.09
Lavoro/Interessi : 'nzomma
Hobby : Troppi e tutti importanti

http://www.maurarte.com

Torna in alto Andare in basso

GRAZIE MAURIZIO

Messaggio  roberto bettini il Mar Dic 11, 2012 10:37 am

ho conosciuto Maurizo di persona
sembra un personaggio uscito dal libro Cuore

roberto bettini

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 10.11.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Modifiche alimentatore variabile ora da 9 a 16V 4A MAEL per i classe T

Messaggio  MaurArte il Mar Dic 11, 2012 1:08 pm

roberto bettini ha scritto:ho conosciuto Maurizo di persona
sembra un personaggio uscito dal libro Cuore

Roberto fanno tutti una brutta fine!!! tristissimo

_________________
Le misure sono necessarie ma non sufficienti
Ciao,Maurizio [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
MaurArte
Alchimista capo
Alchimista capo

Messaggi : 4400
Data d'iscrizione : 09.05.09
Lavoro/Interessi : 'nzomma
Hobby : Troppi e tutti importanti

http://www.maurarte.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Modifiche alimentatore variabile ora da 9 a 16V 4A MAEL per i classe T

Messaggio  Zenit il Ven Dic 21, 2012 4:43 pm

MaurArte ha scritto:
roberto bettini ha scritto:ho conosciuto Maurizo di persona
sembra un personaggio uscito dal libro Cuore

Roberto fanno tutti una brutta fine!!! tristissimo

affraid affraid affraid abbracci abbracci
avatar
Zenit

Messaggi : 503
Data d'iscrizione : 09.02.12
Età : 47
Lavoro/Interessi : inceneritore di schede cinesi
Hobby : ostinazione nel diy hi fi

Torna in alto Andare in basso

Re: Modifiche alimentatore variabile ora da 9 a 16V 4A MAEL per i classe T

Messaggio  Zenit il Dom Dic 23, 2012 6:37 pm

Fatte le modifiche suggerite da Mauro.
Con quello che ho potuto trovare qui...
Per il momento l'ho impiegato per caricare i condensatori vedremo come si comporta rispetto alla alimentazione originale del vdac
A presto le foto
avatar
Zenit

Messaggi : 503
Data d'iscrizione : 09.02.12
Età : 47
Lavoro/Interessi : inceneritore di schede cinesi
Hobby : ostinazione nel diy hi fi

Torna in alto Andare in basso

Re: Modifiche alimentatore variabile ora da 9 a 16V 4A MAEL per i classe T

Messaggio  danilopace il Mer Dic 26, 2012 5:10 pm

Ciao Maurizio, ho preso due alimentatori Mael, sono stato fortunato: funzionano tutti e due, uno con tensione di uscita minima 12,88V ed uno 13,29V.
Avrei un paio di domande...se posso...

1) non mi dispiacerebbe sostituire i cavi, sia quello di alimentazione che quello in uscita. Pensi che sia di giovamento utilizzarli schermati...magari con ferriti? Almeno quello di alimentazione....Oppure lascio gli originali? Se li cambio, come cavo di uscita che sezioni minime posso utilizzare?

2) Per capire la polarità uso il tester (è simile al tuo - UNI-T - me lo hai consigliato tu!!), ma in che modo? Se la tensione misurata è positiva vuol dire che ho messo il puntale rosso proprio sul cavo del positivo? Giusto?

Grazie, ti farò sapere a modifiche fatte.
Ciao
Danilo

danilopace

Messaggi : 99
Data d'iscrizione : 18.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Modifiche alimentatore variabile ora da 9 a 16V 4A MAEL per i classe T

Messaggio  MaurArte il Mer Dic 26, 2012 6:33 pm

danilopace ha scritto:Ciao Maurizio, ho preso due alimentatori Mael, sono stato fortunato: funzionano tutti e due, uno con tensione di uscita minima 12,88V ed uno 13,29V.
Avrei un paio di domande...se posso...

1) non mi dispiacerebbe sostituire i cavi, sia quello di alimentazione che quello in uscita. Pensi che sia di giovamento utilizzarli schermati...magari con ferriti? Almeno quello di alimentazione....Oppure lascio gli originali? Se li cambio, come cavo di uscita che sezioni minime posso utilizzare?

2) Per capire la polarità uso il tester (è simile al tuo - UNI-T - me lo hai consigliato tu!!), ma in che modo? Se la tensione misurata è positiva vuol dire che ho messo il puntale rosso proprio sul cavo del positivo? Giusto?

Grazie, ti farò sapere a modifiche fatte.
Ciao
Danilo

1)metti uno schermato per l'alternata come sezione rimani su quella originale
2) considerazione esatta. Se la tensione misurata è positiva vuol dire che ho messo il puntale rosso proprio sul cavo del positivo

_________________
Le misure sono necessarie ma non sufficienti
Ciao,Maurizio [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
MaurArte
Alchimista capo
Alchimista capo

Messaggi : 4400
Data d'iscrizione : 09.05.09
Lavoro/Interessi : 'nzomma
Hobby : Troppi e tutti importanti

http://www.maurarte.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Modifiche alimentatore variabile ora da 9 a 16V 4A MAEL per i classe T

Messaggio  danilopace il Mer Dic 26, 2012 10:25 pm

MaurArte ha scritto:
1)metti uno schermato per l'alternata come sezione rimani su quella originale
2) considerazione esatta. Se la tensione misurata è positiva vuol dire che ho messo il puntale rosso proprio sul cavo del positivo

Grazie Maurizio...quindi come cavo in uscita lascio quello??

danilopace

Messaggi : 99
Data d'iscrizione : 18.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Modifiche alimentatore variabile ora da 9 a 16V 4A MAEL per i classe T

Messaggio  danilopace il Ven Gen 04, 2013 10:31 am

Scusami Maurizio, avrei un altro paio di domande:

1) Come trimmer avrei trovato un 22K...va bene lo stesso???

2) Al negozio di elettronica mi hanno chiesto quale "passo" deve avere il poliestere (gli ho chiesto Wima)....10, 15....

3) Per quanto riguarda la marca degli elettrolitici: in negozio non hanno nè Panasonic nè l'altro usato da te...Va bene qualsiasi marca, pur rispettando i valori, oppure è meglio utilizzare una delle due da te consigliate?

4) Mi hai già detto del cavo di alimentazione per la 220V...non ho capito se è meglio sostituire anche il cavo in uscita con cavo schermato e se sì posso metterlo di sezione più piccola? Che sezione?

Grazie mille

danilopace

Messaggi : 99
Data d'iscrizione : 18.03.12

Torna in alto Andare in basso

cavi schermati per alternata, chi li fa?

Messaggio  cesarev il Ven Gen 04, 2013 1:55 pm

MaurArte ha scritto:
1)metti uno schermato per l'alternata come sezione rimani su quella originale

Trovere del cavo schermato per l'alternata, dalle mie parti è impossibile.
Ho scritto alla TASKER e mi hanno risposto che per il cavo schermato,
allo stato attuale,sono orientati sulla produziione dedicata ai:
cavi segnale Audio, Video, Trasmissione dati ed elettronica in genere.
Quindi, Maurizio, se hai qualche suggerimento specifico o link da fornire
sarebbe gradito.
Ciao,
............... study .............. Cesare
avatar
cesarev

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 20.02.12
Età : 69
Lavoro/Interessi : Libero Pensatore - pensionato
Hobby : trekking, teatro (sono un guitto), HI-FI, bicicletta (d'estate) un po' di tutto

Torna in alto Andare in basso

Re: Modifiche alimentatore variabile ora da 9 a 16V 4A MAEL per i classe T

Messaggio  danilopace il Ven Gen 04, 2013 3:01 pm

cesarev ha scritto:
MaurArte ha scritto:
1)metti uno schermato per l'alternata come sezione rimani su quella originale

Trovere del cavo schermato per l'alternata, dalle mie parti è impossibile.
Ho scritto alla TASKER e mi hanno risposto che per il cavo schermato,
allo stato attuale,sono orientati sulla produziione dedicata ai:
cavi segnale Audio, Video, Trasmissione dati ed elettronica in genere.
Quindi, Maurizio, se hai qualche suggerimento specifico o link da fornire
sarebbe gradito.
Ciao,
............... study .............. Cesare

Ciao cesarev, in attesa che Maurizio ti risponda, ti dico come ho fatto io: anni fa avevo trovato il cavo schermato in un negozio di materiale elettrico, ora non lo tengono più, così ho chiesto al mio elettricista e me lo ha procurato presso uno dei suoi fornitori. L'unico problema è che ti vendono la matassa da non so quanti metri, ma costa pochissimo al metro, quindi è una spesa che non supera i 20 Euro e ti rimane anche parecchio materiale per farci i cavi di potenza TNT Star Wink

danilopace

Messaggi : 99
Data d'iscrizione : 18.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Modifiche alimentatore variabile ora da 9 a 16V 4A MAEL per i classe T

Messaggio  cesarev il Ven Gen 04, 2013 6:49 pm

danilopace ha scritto:
Ciao cesarev, in attesa che Maurizio ti risponda, ti dico come ho fatto io: anni fa avevo trovato il cavo schermato in un negozio di materiale elettrico, ora non lo tengono più, così ho chiesto al mio elettricista e me lo ha procurato presso uno dei suoi fornitori. L'unico problema è che ti vendono la matassa da non so quanti metri, ma costa pochissimo al metro, quindi è una spesa che non supera i 20 Euro e ti rimane anche parecchio materiale per farci i cavi di potenza TNT Star Wink

Non ridere, sono andato a Pordenone alla GBC, e alla mia
richiesta del su citato cavo si sono messi a ridere. Ergo,
non torno più in quel negozio e mi metto in attesa per
vedere se fosse possibile reperirlo in rete. Altrimenti
ho un sacco di cavi di alimentazione dei PC.
Ciao,
.......... study ................Cesare

p.s.
di che sezione è il cavo che ti sei procurato,
anzi mi potresti dire anche di che marca è


Ultima modifica di cesarev il Sab Gen 05, 2013 8:33 am, modificato 1 volta
avatar
cesarev

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 20.02.12
Età : 69
Lavoro/Interessi : Libero Pensatore - pensionato
Hobby : trekking, teatro (sono un guitto), HI-FI, bicicletta (d'estate) un po' di tutto

Torna in alto Andare in basso

Re: Modifiche alimentatore variabile ora da 9 a 16V 4A MAEL per i classe T

Messaggio  MaurArte il Ven Gen 04, 2013 6:51 pm

danilopace ha scritto:Scusami Maurizio, avrei un altro paio di domande:

1) Come trimmer avrei trovato un 22K...va bene lo stesso???

2) Al negozio di elettronica mi hanno chiesto quale "passo" deve avere il poliestere (gli ho chiesto Wima)....10, 15....

3) Per quanto riguarda la marca degli elettrolitici: in negozio non hanno nè Panasonic nè l'altro usato da te...Va bene qualsiasi marca, pur rispettando i valori, oppure è meglio utilizzare una delle due da te consigliate?

4) Mi hai già detto del cavo di alimentazione per la 220V...non ho capito se è meglio sostituire anche il cavo in uscita con cavo schermato e se sì posso metterlo di sezione più piccola? Che sezione?

Grazie mille

1) si
2) passo 10
3) le marche ed i modelli consigliati sono di qualità...
4) cavo in uscita se in buone condizioni può rimanere originale

_________________
Le misure sono necessarie ma non sufficienti
Ciao,Maurizio [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
MaurArte
Alchimista capo
Alchimista capo

Messaggi : 4400
Data d'iscrizione : 09.05.09
Lavoro/Interessi : 'nzomma
Hobby : Troppi e tutti importanti

http://www.maurarte.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Modifiche alimentatore variabile ora da 9 a 16V 4A MAEL per i classe T

Messaggio  danilopace il Lun Gen 07, 2013 2:07 pm

Maurizio scusa, come elttrolitici ho trovato degli Elna (azzuri i 4700uF e neri i 470uF)...Vanno bene?

PS: Mi sembrava di aver postato questo messaggio, ma non lo vedo più...

danilopace

Messaggi : 99
Data d'iscrizione : 18.03.12

Torna in alto Andare in basso

inizio lavori

Messaggio  cesarev il Mer Gen 09, 2013 11:40 pm

inizio dei lavori:
1) ripulito il tutto con la trielina
2) dissaldato i vecchi componenti
3) saldato i nuovi sostituti
4) preparazione del nuovo contenitore (il vecchio era rotto)

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Prova del trasformatore su supporto di gommino/rondella/rondella-zigrinata all'interno, e all'esterno
viene fissato su piedino gommato(il gommino rosso è quello delle bottiglie di birra). Sotto
al trasformatore ci sono due strisce di gomma adesiva per cavi elettrici.

Sono bloccato con i lavori perchè qui da me non riesco a trovare del cavo schermato
elettrico tipo es. TASKER C 3 150. Ho visto quello di Surplus, ma credo sia molto rigido
ed anche caro. Attendo ancora qualche giorno e poi metto cavo adeguato senza schermatura.

La domanda per Maurizio:
siccome i tre condensatori ROE sono un pochino più larghi degli originali, quindi mi si aprono
verso l'alto. Non vorrei che vibrassero, allora pensavo di mettergli il famoso Blu Tack negli
anfratti, ma siccome non trovo il predetto mastice, ho lo ordino da AudioKit o potrei usare pasta
per lavelli? (se po' fa?) più un elastico, si fa per dire.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Che ne pensi Maurizio?, suggerimenti....
grazie ancora per la collaborazione.
........................... study .......................... Cesare

p.s.
dai un'occhiata qui:
https://www.distrelec.it/cavo-di-segnale-con-schermatura-3x1-50-mm/baldassari-specialcavi/yslcy-3g1-5-mm/531675





avatar
cesarev

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 20.02.12
Età : 69
Lavoro/Interessi : Libero Pensatore - pensionato
Hobby : trekking, teatro (sono un guitto), HI-FI, bicicletta (d'estate) un po' di tutto

Torna in alto Andare in basso

Re: Modifiche alimentatore variabile ora da 9 a 16V 4A MAEL per i classe T

Messaggio  MaurArte il Gio Gen 10, 2013 6:45 am

Cesare mi sembra tutto OK
Non mettere blu tack o similari.
Baldassari fa buoni cavi Very Happy

_________________
Le misure sono necessarie ma non sufficienti
Ciao,Maurizio [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
MaurArte
Alchimista capo
Alchimista capo

Messaggi : 4400
Data d'iscrizione : 09.05.09
Lavoro/Interessi : 'nzomma
Hobby : Troppi e tutti importanti

http://www.maurarte.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Modifiche alimentatore variabile ora da 9 a 16V 4A MAEL per i classe T

Messaggio  cesarev il Gio Gen 10, 2013 1:56 pm

MaurArte ha scritto:Cesare mi sembra tutto OK
Non mettere blu tack o similari.
Baldassari fa buoni cavi Very Happy

Allora i condensatori posso lasciarli così a ventaglio?
Vedo di combinare per il Baldassari, ma mi pare che lo vendano
a spezzoni di un metro.
................... study .................... Cesare
avatar
cesarev

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 20.02.12
Età : 69
Lavoro/Interessi : Libero Pensatore - pensionato
Hobby : trekking, teatro (sono un guitto), HI-FI, bicicletta (d'estate) un po' di tutto

Torna in alto Andare in basso

trovato il cavo

Messaggio  cesarev il Mar Gen 15, 2013 6:22 pm

Finalmente cheers a Pordenone sono riuscito a trovare il cavo schermato.
Non sarà un TASKER, ma è quello che passa il convento, quindi
cavo schermato:FANTON cavi: Ambra90 FROHH2R- 3 conduttori da 1,5mm2 ,
i conduttori sono intrecciati, a seguire il foglietto guaina di alluminio e la calza in rame.
Il cavo è di color grigio, ma ciò non mi preoccupa il costo 0,78 euri al metro.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Le ferriti le ho reperite da vecchi cavi dei monitor/scanner/ecc.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ho unito la calza al filo di terra (solo verso la presa), ho immerso i due terminali e gli altri capi su
un crogiolo ricavato da un tappo di un porta-fusibili; poi con l'ausilio di una pistola ad aria calda
ho fuso lo stagno, prima, e poi ho immerso uno alla volta le terminazioni.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


Non riesco, invece, a trovare dei gommini passacavo da mettere sul retro del cabinet???.
................ study .............. Cesare

p.s.
trovati sulla baya, ma costa più la spedizione del prodotto,
ma va faa........




avatar
cesarev

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 20.02.12
Età : 69
Lavoro/Interessi : Libero Pensatore - pensionato
Hobby : trekking, teatro (sono un guitto), HI-FI, bicicletta (d'estate) un po' di tutto

Torna in alto Andare in basso

Re: Modifiche alimentatore variabile ora da 9 a 16V 4A MAEL per i classe T

Messaggio  superluca71 il Gio Gen 17, 2013 9:33 am

Scusa Maurizio, oggi sono a casa e sto sistemando un mael, mi sono accorto che ho trimmers solo da 10 k va bene uguale?
avatar
superluca71

Messaggi : 523
Data d'iscrizione : 06.02.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Modifiche alimentatore variabile ora da 9 a 16V 4A MAEL per i classe T

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 13 Precedente  1, 2, 3, ... 11, 12, 13  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum