Alchimie per Audiofili
Ciao a tutti!!
Se siete appassionati di audio dateci una mano a sviluppare ed a far crescere questo forum indipendente e senza sponsor.
Lo Staff di A.p.A.
Ultimi argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 21 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 21 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 130 il Mer Feb 14, 2018 8:19 am
Sondaggio

Che tipologia di diffusore vorreste?

44% 44% [ 14 ]
56% 56% [ 18 ]

Totale dei voti : 32

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Aprile 2018
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30      

Calendario Calendario

ta2024 vediamo se si può fare

Dom Mar 18, 2018 10:46 am Da daltanius29877

salve a tutti, sono possessore di una ta2024 con potenziometro incorporato, e collegata ad un pre 6n3, ora io chiedo posso eliminare il potenziometro e farla entrare direttamente al pre per controllare il volume solamente dal pre? Grazie in anticipo per le risposte.

Commenti: 20

sostituzione condensatori preamplificatore MBL6010D

Dom Mar 04, 2018 9:27 am Da mariolino

Di seguito questo Preamp ancora da saldare:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


la domanda è:.... vorrei sostituire tutti i condensatori denominati "Double mica 100P"
di seguito in foto...
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

con degli MKT è possibile o può creare problemi che non conosco

Grazie …

Commenti: 4

POTENZIOMETRO

Gio Feb 08, 2018 7:36 am Da nikwatt

Buongiorno,
mi hanno regalato questo...
Vorrei costruirmi qualcosa di semplice per controllarlo...mi aiutate???
grazie[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 2

interfaccia cd a trasformatori megahertz

Sab Nov 04, 2017 10:48 am Da embty2002

salve,
ho preso usata questa interfaccia cd della megahertz
http://www.megahertzaudio.it/interfaccia_cd_a_transformatore.htm
a quanto mi ha spiegato il venditore, ha al suo interno dei trasformatori
con rapporto 1:1 avvolti a mano e migliorano l'isolamento galvanico.
siccome ho un preamplificatore a operazionali che ha come condensatori
d'ingresso dei MKP, montando a monte questa interfaccia cd, …

Commenti: 7

Yaqin MS-12B modifiche stadio linea tweaking & mods

Lun Ago 27, 2012 5:31 pm Da MaurArte

Lo stadio linea ed alimentazione originale:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Stadio linea modificato con tensioni di riferimento

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Resistenze ad impasto di carbone tutte da 1/2W escluso quella di catodo da 33K che deve essere da 1W
Condensatore di uscita da 2,2uF in polipropilene metallizzato di buona qualità


Commenti: 530

pre phono tc-750 eliminare riaa

Lun Set 04, 2017 8:46 am Da wakaJawaka

Buongiorno ragazzi;
non fate caso alla bizzarra richiesta, ma per esperimenti di conversione vinilica, dovrei togliere lo stadio riaa al pre phono tc750 (la riaa la applicherò dopo via software)

l'idea è questa  http://www.pspatialaudio.com/flatpreamp.htm

Normalmente, dovrei togliere c4 e e c5 (magari ponticellare c5), per usare il pre come solo stadio di guadagno senza equalizzazione, ma se …

Commenti: 4

2 moduli in BTL con tpa3118 per fare un integratino stereo (?)

Lun Ago 14, 2017 4:47 pm Da Andrea196

Salve,
Da quello che si legge in giro sembra che il tpa3118 sia superiore come qualità del suono rispetto al 3116,
quindi la curiosità mi spinge a chiedervi [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  :
qualcuno ha già giocato con questi economicissimi moduli?


Commenti: 7

Pomice Buffer ad operazionali (by Vincenzo e Aris69)

Mer Giu 13, 2012 10:15 pm Da Dan73

Ho rielaborato (per modo di dire) il progetto di Vincenzo e Aris69 prima di montare i componenti volevo sapere se nontate qualcosa di sbagliato nello schema.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Metto anche gli schemi originali per un utente del t-forum che me li ha chiesti (di la non li trovo più [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] )

Alimentazione con massa virtuale (0-18 V)
[url=http://www.servimg.com/image_preview.php?i=195&u=14367165][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 1

Kit 6SN7-SRPP su ebay

Gio Mar 09, 2017 8:29 am Da superluca71

Maurizio che ne pensi di questo?

Link

Commenti: 3


Cosa hanno di particolare ? Nva.

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Andare in basso

Re: Cosa hanno di particolare ? Nva.

Messaggio  mauz il Ven Mar 02, 2012 11:34 pm

NVA Philosophy : Interview with Audio Arts Magazine
http://www.nene-valley-audio.com/frames/nva/philo1.html

NVA History
http://www.nene-valley-audio.com/frames/nva/history.html

io ho preso un finale da 30watt usato e rimesso in vendita da dunn a cui ho fatto aggiungere un secondo ingresso e il pot. al costo tot. di 320 euro a cui ho poi aggiunto una coppia di cavi ls2 da 5 metri a 42 sterline. mi son cercato una coppia di cassette con crossover del primo ordine, che ho portato a casa con 220 euro, e penso che tutto questo sia estremamente economico rispetto alla resa che offre
avatar
mauz

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 09.02.12
Lavoro/Interessi : sfangarla
Hobby : bokononista

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa hanno di particolare ? Nva.

Messaggio  Biagio De Simone il Sab Mar 03, 2012 12:14 am

E se si cambiasse l' alimentatore? Question
avatar
Biagio De Simone

Messaggi : 836
Data d'iscrizione : 09.02.12
Età : 56
Hobby : andante

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa hanno di particolare ? Nva.

Messaggio  Stentor il Dom Mar 04, 2012 10:51 am

Vastx ha scritto:
Stentor ha scritto:
poluca69 ha scritto:Ci risiamo..... quanto costa quel coso??

Poco ....incredibilmente poco se lo si rapporta alla qualità del suono ...
Incredibilmente...? L'AP10 costa 400 euro spedito a casa... mica regalato Smile
Mi vuoi dire che non hai mai trovato qualcosa sotto i 500 euro che suoni come il piccoletto?
Intendo in ambito consumer, tralasciando il diy.

Difficile parlare in senso assoluto perché i vari ampli mica li ho avuti tutti assieme Wink

Ovvio che se si cerca qualcosa di più universale un Nad C316Bee è molto meglio (ha diversi ingressi linea, una capacità di pilotaggio incredibile rispetto alla sua potenza e suona bene) ....ma se si predilige la ricerca di un certo risultato sonico, magari a discapito di prestazioni in termini di capacità di pilotaggio e flessibilità dell'apparecchio, allora il discorso cambia.

Per quanto io abbia potuto sentirlo solo un pomeriggio abbinato alle RF7 ha manifestato delle prestazioni imho esaltanti in termini di raffinatezza, timbro, trasparenza .... sembrava un ampli di categoria decisamente superiore.

Se prendo in esame il risultato sonoro e non tengo in considerazione le limitazioni sopra elencate (ne aggiungo un'altra ...per molti l'assenza di un telecomando potrebbe essere una discriminante e li capisco: nella scelta del mio nuovo pre la presenza del telecomando è stata un vincolo ancor prima delle prestazioni) sicuramente trovo che la cifra richiesta sia molto molto contenuta.

Con € 400 non è che sul nuovo hai una grande scelta: è un budget veramente risicato e normalmente insufficiente. O vai sulla classe T oppure ti devi accontentare di super entry level dei classici produttori. Come saprai tra i due io ho sempre scelto la classe T ma se dovessi ricomprarmi un piccolo ampli oggi, dopo aver sentito l'NVA, non avrei dubbi su cosa scegliere in un ipotetico confronto con, a puro titolo di esempio, un virtue.
avatar
Stentor

Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 11.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa hanno di particolare ? Nva.

Messaggio  porfido il Dom Mar 04, 2012 11:22 am

Stentor ha scritto:
Per quanto io abbia potuto sentirlo solo un pomeriggio abbinato alle RF7 ha manifestato delle prestazioni imho esaltanti in termini di raffinatezza, timbro, trasparenza .... sembrava un ampli di categoria decisamente superiore.

Se prendo in esame il risultato sonoro e non tengo in considerazione le limitazioni sopra elencate (ne aggiungo un'altra ...per molti l'assenza di un telecomando potrebbe essere una discriminante e li capisco: nella scelta del mio nuovo pre la presenza del telecomando è stata un vincolo ancor prima delle prestazioni) sicuramente trovo che la cifra richiesta sia molto molto contenuta.

Con € 400 non è che sul nuovo hai una grande scelta: è un budget veramente risicato e normalmente insufficiente. O vai sulla classe T oppure ti devi accontentare di super entry level dei classici produttori. Come saprai tra i due io ho sempre scelto la classe T ma se dovessi ricomprarmi un piccolo ampli oggi, dopo aver sentito l'NVA, non avrei dubbi su cosa scegliere in un ipotetico confronto con, a puro titolo di esempio, un virtue.

Hai detto niente! Very Happy
Ed a prescindere dalla anomala filosofia di assemblaggio, aggiungerei che NVA è solo uno dei tanti produttori che decide di non inserire una Zobel in uscita e quindi raccomanda cavi a bassa capacitanza, trovandosi direi in buona compagnia assieme a:
NAIM
LINN
EXPOSURE
DENSEN
NYTECH
ed altri che sicuramente mi sarò dimenticato....
Non vedo quindi perchè accanirsi su questa caratteristica che, ALMENO QUESTA, ha una chiara spiegazione "filosofico-circuitale"...
Minchia, mi piace "filosofico-circuitale"... lol!
avatar
porfido

Messaggi : 570
Data d'iscrizione : 26.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa hanno di particolare ? Nva.

Messaggio  Vastx il Dom Mar 04, 2012 12:21 pm

Stentor ha scritto:
Vastx ha scritto:
Stentor ha scritto:
poluca69 ha scritto:Ci risiamo..... quanto costa quel coso??

Poco ....incredibilmente poco se lo si rapporta alla qualità del suono ...
Incredibilmente...? L'AP10 costa 400 euro spedito a casa... mica regalato Smile
Mi vuoi dire che non hai mai trovato qualcosa sotto i 500 euro che suoni come il piccoletto?
Intendo in ambito consumer, tralasciando il diy.

Difficile parlare in senso assoluto perché i vari ampli mica li ho avuti tutti assieme Wink

Ovvio che se si cerca qualcosa di più universale un Nad C316Bee è molto meglio (ha diversi ingressi linea, una capacità di pilotaggio incredibile rispetto alla sua potenza e suona bene) ....ma se si predilige la ricerca di un certo risultato sonico, magari a discapito di prestazioni in termini di capacità di pilotaggio e flessibilità dell'apparecchio, allora il discorso cambia.

Per quanto io abbia potuto sentirlo solo un pomeriggio abbinato alle RF7 ha manifestato delle prestazioni imho esaltanti in termini di raffinatezza, timbro, trasparenza .... sembrava un ampli di categoria decisamente superiore.

Se prendo in esame il risultato sonoro e non tengo in considerazione le limitazioni sopra elencate (ne aggiungo un'altra ...per molti l'assenza di un telecomando potrebbe essere una discriminante e li capisco: nella scelta del mio nuovo pre la presenza del telecomando è stata un vincolo ancor prima delle prestazioni) sicuramente trovo che la cifra richiesta sia molto molto contenuta.

Con € 400 non è che sul nuovo hai una grande scelta: è un budget veramente risicato e normalmente insufficiente. O vai sulla classe T oppure ti devi accontentare di super entry level dei classici produttori. Come saprai tra i due io ho sempre scelto la classe T ma se dovessi ricomprarmi un piccolo ampli oggi, dopo aver sentito l'NVA, non avrei dubbi su cosa scegliere in un ipotetico confronto con, a puro titolo di esempio, un virtue.
Capisco, certo è difficile parlare in termini assoluti.
All'inizio l'idea che mi ero fatto (mancando purtroppo l'esperienza) era di un ampli magari ben suonante ma accompagnato da troppe controindicazioni.
Mi stupiva il fatto che volesse casse di facile pilotaggio per suonare bene... a quel punto diventa più difficile trovare un ampli che suoni male. Spero di riuscire a spiegarmi. Vuole casse facili per suonare, ma molti ampli suonano bene con casse facili. È quando le casse sono ostiche che il gioco si fa duro.
Eppure ho letto altrove che suoni anche meglio di ampli bensuonanti e abbastanza buoni nell'erogazione come qualche vecchio NAD, e.g. il 302.

Quando parli di raffinatezza e trasparenza, intendi che lo preferisci al tuo amato 2024?
avatar
Vastx

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 29.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa hanno di particolare ? Nva.

Messaggio  piero7 il Dom Mar 04, 2012 12:28 pm

porfido ha scritto:
Stentor ha scritto:
Per quanto io abbia potuto sentirlo solo un pomeriggio abbinato alle RF7 ha manifestato delle prestazioni imho esaltanti in termini di raffinatezza, timbro, trasparenza .... sembrava un ampli di categoria decisamente superiore.

Se prendo in esame il risultato sonoro e non tengo in considerazione le limitazioni sopra elencate (ne aggiungo un'altra ...per molti l'assenza di un telecomando potrebbe essere una discriminante e li capisco: nella scelta del mio nuovo pre la presenza del telecomando è stata un vincolo ancor prima delle prestazioni) sicuramente trovo che la cifra richiesta sia molto molto contenuta.

Con € 400 non è che sul nuovo hai una grande scelta: è un budget veramente risicato e normalmente insufficiente. O vai sulla classe T oppure ti devi accontentare di super entry level dei classici produttori. Come saprai tra i due io ho sempre scelto la classe T ma se dovessi ricomprarmi un piccolo ampli oggi, dopo aver sentito l'NVA, non avrei dubbi su cosa scegliere in un ipotetico confronto con, a puro titolo di esempio, un virtue.

Hai detto niente! Very Happy
Ed a prescindere dalla anomala filosofia di assemblaggio, aggiungerei che NVA è solo uno dei tanti produttori che decide di non inserire una Zobel in uscita e quindi raccomanda cavi a bassa capacitanza, trovandosi direi in buona compagnia assieme a:
NAIM
LINN
EXPOSURE
DENSEN
NYTECH
ed altri che sicuramente mi sarò dimenticato....
Non vedo quindi perchè accanirsi su questa caratteristica che, ALMENO QUESTA, ha una chiara spiegazione "filosofico-circuitale"...
Minchia, mi piace "filosofico-circuitale"... lol!

non so gli altri ma questi nva non hanno una regolazione dell'offset ed essendo accoppiati in continua la cosa può diventare pericolosa, non hanno una regolazione del bias (cosa assrobono o quanto debbano assorbire? Boh!) non hanno un controllo sulla deriva termica...
avatar
piero7

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 29.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa hanno di particolare ? Nva.

Messaggio  Biagio De Simone il Dom Mar 04, 2012 1:05 pm

Hanno pero la capacità di stimolare discussioni, filosofiche circuitali, minchia Porfido lo detto pure io,che per quanto mi riguarda sono manna dal cielo, da super niubbio quale sono. Ed era questo che intendevo quando dicevo di essere grato a Piero ed a Sergio per quello che avevano generato le loro appassionate discussion. In molti di noi una forte curiosità , che a portato alcuni a conoscere e sentire gli NVA ( Io purtroppo no) ed altri come porfido a costruire lo splendido symasyn che a presentato sul forum. Quindi ancora una vota grazie Piero, Grazie Sergio. Very Happy
avatar
Biagio De Simone

Messaggi : 836
Data d'iscrizione : 09.02.12
Età : 56
Hobby : andante

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa hanno di particolare ? Nva.

Messaggio  Stentor il Dom Mar 04, 2012 1:45 pm

Vastx ha scritto:
Capisco, certo è difficile parlare in termini assoluti.
All'inizio l'idea che mi ero fatto (mancando purtroppo l'esperienza) era di un ampli magari ben suonante ma accompagnato da troppe controindicazioni.
Mi stupiva il fatto che volesse casse di facile pilotaggio per suonare bene... a quel punto diventa più difficile trovare un ampli che suoni male. Spero di riuscire a spiegarmi. Vuole casse facili per suonare, ma molti ampli suonano bene con casse facili. È quando le casse sono ostiche che il gioco si fa duro.
Eppure ho letto altrove che suoni anche meglio di ampli bensuonanti e abbastanza buoni nell'erogazione come qualche vecchio NAD, e.g. il 302.

Quando parli di raffinatezza e trasparenza, intendi che lo preferisci al tuo amato 2024?

Beh di controindicazioni ne ha ....non si può negare ma anche con carichi facili in termini di pilotaggio non è così scontato che tutti suonino bene ....anzi.

Ti porto un esempio che ben conosco: le LS3/5A sono un carico facilissimo ...eppure con ampli pessimi vanno peggio di casse più economiche.

L'AP10 l'ho sentito con le RF7: splendidi diffusori che però richiedono ampli equilibrati e raffinati.

Per quanto riguarda il TA2024 vale il discorso di prima ..... difficile mettere la mano sul fuoco senza confronti serrati ma a naso direi di si: preferisco l'NVA.
avatar
Stentor

Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 11.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa hanno di particolare ? Nva.

Messaggio  piero7 il Dom Mar 04, 2012 2:22 pm

la filosofia che basta che si sente bene del resto mi interessa niente, lo trovo molto poco interessante, sopratutto poi quando si scoprono magagne come quelle che abbiamo sotto gli occhi, e stiamo parlando di un prodotto commerciale, e non di un oggetto costruito da topo gigio nel sottoscala di casa.

P.S. Naim & company, non fa assemblaggi pedestri e raffazzonati come quelli. E non credo che quei cosi suonino meglio di Naim & co.


Eh si, gli audiofili son davvero gente strana... Very Happy
avatar
piero7

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 29.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa hanno di particolare ? Nva.

Messaggio  Biagio De Simone il Dom Mar 04, 2012 2:41 pm

Ma è proprio per questo che dicevo che un progetto come quello che ha portato a buon fine da Porfido, metterebbe d'accordo un pò tutti , ottima costruzione e buon suono, mi sembra così naturale.... Smile
avatar
Biagio De Simone

Messaggi : 836
Data d'iscrizione : 09.02.12
Età : 56
Hobby : andante

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa hanno di particolare ? Nva.

Messaggio  Stentor il Dom Mar 04, 2012 4:02 pm

piero7 ha scritto:la filosofia che basta che si sente bene del resto mi interessa niente, lo trovo molto poco interessante, sopratutto poi quando si scoprono magagne come quelle che abbiamo sotto gli occhi, e stiamo parlando di un prodotto commerciale, e non di un oggetto costruito da topo gigio nel sottoscala di casa.

P.S. Naim & company, non fa assemblaggi pedestri e raffazzonati come quelli. E non credo che quei cosi suonino meglio di Naim & co.


Eh si, gli audiofili son davvero gente strana... Very Happy

Dipende dai punti di vista, limiti ne ha molti ...ma suona talmente bene che imho ha comunque un rapporto prezzo prestazioni eccezionale.

Che poi non sia curato come un Naim non c'è dubbio ...ma a prestazioni eccezionali corrisponde un prezzo piccolo piccolo ...per me questo è assolutamente rilevante !
avatar
Stentor

Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 11.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa hanno di particolare ? Nva.

Messaggio  Albert^ONE il Mar Mag 01, 2012 1:33 pm

La massa è fatta con filo in argento,altre particolarità non ne vedo.
avatar
Albert^ONE

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 01.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa hanno di particolare ? Nva.

Messaggio  poluca69 il Mar Mag 01, 2012 7:55 pm

Io non vedo nemmeno quella come particolarità......questione di gusti!! confused

_________________
Un saluto
Luca
avatar
poluca69

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 29.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa hanno di particolare ? Nva.

Messaggio  Albert^ONE il Mer Mag 02, 2012 12:11 pm

Mah! sono scelte! Wink
avatar
Albert^ONE

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 01.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa hanno di particolare ? Nva.

Messaggio  austron il Sab Mag 12, 2012 10:53 am

Ciao a tutti, da ex possessore di un NVA Ap30, per la mia esperienza ritengo che non sia un apparecchio universale, nel senso che può andare molto bene, con un suono molto neutro, ma può anche andare male in funzione dei diffusori a cui viene accoppiato.
Con casse a bassa impedenza (4 ohm nominali, ma lleggendo alcune prove fatte forse il minimo era 3 ohm) avevo difficoltà ad alzare il volume pena una notevole fatica di ascolto.
Ad onor del vero, loro consigliano l'uso dei loro cavi a bassa capacità, mentre all'epoca usavo un vulgaris cavo monster.

Lo schema elettrico è estremamente semplice, e ricalca quello dell'operazionale di potenza, comunque impostazione simile a molti apparecchi della vecchia scuola inglese.

Buona giornata

austron

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 10.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa hanno di particolare ? Nva.

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum