Alchimie per Audiofili
Ciao a tutti!!
Se siete appassionati di audio dateci una mano a sviluppare ed a far crescere questo forum indipendente e senza sponsor.
Lo Staff di A.p.A.
Ultimi argomenti
» Lezioni d'ascolto 2018/19 Auditorium Parco della Musica - Roma
Ieri alle 11:14 am Da Ivan

» Registratori open reel li utilizzate?
Mer Nov 07, 2018 2:12 pm Da Lucky74

» Visibilità foto nel mercatino
Mer Nov 07, 2018 1:17 pm Da Ivan

» PCB Alimentazione Multiplo
Mer Nov 07, 2018 11:13 am Da nikwatt

» Cavo 50 o 75 Ohm
Mer Ott 31, 2018 8:33 am Da MaurArte

» Ingresso Lector Digicode 1541 e Lettore CD NAD 521
Lun Ott 29, 2018 2:44 pm Da Kereos

» Come utilizzare un EePC come sorgente
Lun Ott 08, 2018 1:01 pm Da fritznet

» Alchemos diffusore semplice economico e (speriamo) bensuonante
Ven Set 28, 2018 3:09 pm Da lukyluke

» ampli per sub
Dom Set 23, 2018 9:26 am Da leofender

Chi è online?
In totale ci sono 22 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 21 Ospiti

Aldo Wu

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 130 il Mer Feb 14, 2018 8:19 am
Sondaggio

Che tipologia di diffusore vorreste?

44% 44% [ 14 ]
56% 56% [ 18 ]

Voti totali : 32

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Dicembre 2018
LunMarMerGioVenSabDom
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

Calendario Calendario

ampli per sub

Dom Set 23, 2018 9:26 am Da leofender

Ciao a tutti,
è passato un po di tempo dal mio ultimo messaggio, ma ho continuato a leggere quel che veniva postato [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

non so se vi ricordate, ma in casa ho sempre avuto un sub focal dome amplificato https://images-na.ssl-images-amazon.com/images/I/415Q6505c9L.jpg , il quale mi ha sempre dato problemi di disturbi/uhm/50hz fissi.
così l'ho depezzato, e ho notato che muovendo la scheda al suo …

Commenti: 0

sostituzione condensatori preamplificatore MBL6010D

Dom Mar 04, 2018 9:27 am Da mariolino

Di seguito questo Preamp ancora da saldare:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


la domanda è:.... vorrei sostituire tutti i condensatori denominati "Double mica 100P"
di seguito in foto...
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

con degli MKT è possibile o può creare problemi che non conosco

Grazie …

Commenti: 5

ta2024 vediamo se si può fare

Dom Mar 18, 2018 10:46 am Da daltanius29877

salve a tutti, sono possessore di una ta2024 con potenziometro incorporato, e collegata ad un pre 6n3, ora io chiedo posso eliminare il potenziometro e farla entrare direttamente al pre per controllare il volume solamente dal pre? Grazie in anticipo per le risposte.

Commenti: 20

POTENZIOMETRO

Gio Feb 08, 2018 7:36 am Da nikwatt

Buongiorno,
mi hanno regalato questo...
Vorrei costruirmi qualcosa di semplice per controllarlo...mi aiutate???
grazie[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 2

interfaccia cd a trasformatori megahertz

Sab Nov 04, 2017 10:48 am Da embty2002

salve,
ho preso usata questa interfaccia cd della megahertz
http://www.megahertzaudio.it/interfaccia_cd_a_transformatore.htm
a quanto mi ha spiegato il venditore, ha al suo interno dei trasformatori
con rapporto 1:1 avvolti a mano e migliorano l'isolamento galvanico.
siccome ho un preamplificatore a operazionali che ha come condensatori
d'ingresso dei MKP, montando a monte questa interfaccia cd, …

Commenti: 7

Yaqin MS-12B modifiche stadio linea tweaking & mods

Lun Ago 27, 2012 5:31 pm Da MaurArte

Lo stadio linea ed alimentazione originale:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Stadio linea modificato con tensioni di riferimento

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Resistenze ad impasto di carbone tutte da 1/2W escluso quella di catodo da 33K che deve essere da 1W
Condensatore di uscita da 2,2uF in polipropilene metallizzato di buona qualità


Commenti: 530

pre phono tc-750 eliminare riaa

Lun Set 04, 2017 8:46 am Da wakaJawaka

Buongiorno ragazzi;
non fate caso alla bizzarra richiesta, ma per esperimenti di conversione vinilica, dovrei togliere lo stadio riaa al pre phono tc750 (la riaa la applicherò dopo via software)

l'idea è questa  http://www.pspatialaudio.com/flatpreamp.htm

Normalmente, dovrei togliere c4 e e c5 (magari ponticellare c5), per usare il pre come solo stadio di guadagno senza equalizzazione, ma se …

Commenti: 4

2 moduli in BTL con tpa3118 per fare un integratino stereo (?)

Lun Ago 14, 2017 4:47 pm Da Andrea196

Salve,
Da quello che si legge in giro sembra che il tpa3118 sia superiore come qualità del suono rispetto al 3116,
quindi la curiosità mi spinge a chiedervi [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  :
qualcuno ha già giocato con questi economicissimi moduli?


Commenti: 7

Pomice Buffer ad operazionali (by Vincenzo e Aris69)

Mer Giu 13, 2012 10:15 pm Da Dan73

Ho rielaborato (per modo di dire) il progetto di Vincenzo e Aris69 prima di montare i componenti volevo sapere se nontate qualcosa di sbagliato nello schema.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Metto anche gli schemi originali per un utente del t-forum che me li ha chiesti (di la non li trovo più [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] )

Alimentazione con massa virtuale (0-18 V)
[url=https://servimg.com/image_preview.php?i=195&u=14367165][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 1

UNICUM quando la classe non e' arimediata

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

UNICUM quando la classe non e' arimediata

Messaggio  ideafolle il Ven Nov 28, 2014 11:09 am

ciao a tutti lol! lol! andate a vedere qui e diteme che ne penzate pollicesu pollicesu ARF!!!
Ohh!! stalta fanno sul serio , azzzzzzz Cin cin Cin cin Cin cin Cin cin Cin cin Cin cin Cin cin Cin cin

http://www.tforumhifi.com/t45923-unicum-musica-a-quattro-mani#705691
Mi non so Mi non so

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] BRUNO [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
ideafolle
Gruppo Saldatori Folli

Messaggi : 1442
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 98
Lavoro/Interessi : BOìììììì de sti tempi poi!
Hobby : CONTARE GLI EU. ma...... nun se trovano piu'

Torna in alto Andare in basso

Re: UNICUM quando la classe non e' arimediata

Messaggio  b.veneri il Ven Nov 28, 2014 3:09 pm

porca paletta che lavoro!!!
pollicesu pollicesu pollicesu pollicesu

_________________
Benedetto.
avatar
b.veneri

Messaggi : 526
Data d'iscrizione : 01.04.12
Lavoro/Interessi : informatica
Hobby : musica

Torna in alto Andare in basso

Re: UNICUM quando la classe non e' arimediata

Messaggio  maxanton il Ven Nov 28, 2014 4:50 pm

Mi avete preceduto. Comunque posto anche qui tutte le foto che descrivono questo progetto un pò particolare per la realizzazione di un due vie definitivo. Io e Roberto è un pò che ci lavoriamo su soprattutto per la realizzazione del cabinet che all'interno è a geometria irregolare. Quindi non tavole dritte incollate insieme ma tante fettine di MDF da 20mm con profilo quadrato all'esterno e all'interno tutte centinate in modo da realizzare un ambiente irregolare.

[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
questi sono tre studi fatti per cercar di pensare ad un interno non omogeneo. L'ultimo poi sarà quello scelto.

[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img][img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img][img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
Una volta scartavetrato il tutto ho messo all'interno la carta catramata e poi ho finito di montare il cabibet che risulta di spessore 40 mm
.All'interno comunque ho provveduto (su saggio consiglio di Roberto) di fortificare ulteriormente la struttura con una "fettina sempre sagomata e traforata.

[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]

qui ho costruito i due contenitori per idue crossover da montare all'esterno dietro i diffusori

[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]

A questo punto i cabinet sono finiti ma prima di appagare l'orecchio si doveva soddisfare l'occhio. Quindi scartavetratura, impiallacciatura con tranciatino di rovere da 1 mm, di nuovo bagnatura e scartavetratura del piano nobilitato, preparazione con 4 mani di gommalacca a pennello (2hg di gommalacca in un litro di alcool a 99°), abrasivatura con lana acciaio extra fine quindi cera (encausto fatto con cera d'api, carnauba e pece graca).
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img][img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
Finita la mia parte ecco le due casse partire alla volta di Roberto che provvederà a tutta la parte tecnica

[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]

Montaggio degli AP e connessioni
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]

e con questo siete aggiornati fino all'ultimo step
buona musica a tutti
avatar
maxanton

Messaggi : 115
Data d'iscrizione : 25.02.12
Età : 67
Lavoro/Interessi : musica,hi-fi
Hobby : chitarra

Torna in alto Andare in basso

Re: UNICUM quando la classe non e' arimediata

Messaggio  Robfug il Ven Nov 28, 2014 5:49 pm

Ciao a tutti, semplicemente Grandioso il lavoro eseguito dall'amico Massimo, come potete ben vedere!!!
Questo diffusore vuole raccogliere tutte le particolarità che l'esperienza di qualche anno ha permesso di "consolidare" come elementi davvero migliorativi per il raggiungimento di un prodotto ben suonante. Non ho la presunzione di dire che tali elementi siano oggettivi....ma la passione è sempre tanta e dimostra di condurre sempre più lontano... Very Happy Very Happy Very Happy .
Gli altoparlanti scelti in questo caso sono tutt'altro che economici, lo Scanspeak 18w8545-00 ed il tweeter Scanspeak Revelator 9900. Pensando al tipo di timbrica da estrarre dal diffusore ho deciso di unire la serie Classic alla serie Revelator più moderna.

Con l'amico Massimo, con il quale c'è stato, negli ultimi 3 mesi, un continuo confronto sulla parte mobile (fondamentale per ottenere un prodotto eccellente!) , è stato un vero piacere condividere questa nostra passione!

Chissà cosa verrà fuori.. Very Happy Very Happy Very Happy

Rob

Robfug

Messaggi : 415
Data d'iscrizione : 26.05.14
Età : 53
Lavoro/Interessi : Informatica
Hobby : Audio, autocostruzione, moto

Torna in alto Andare in basso

Re: UNICUM quando la classe non e' arimediata

Messaggio  MaurArte il Ven Nov 28, 2014 7:20 pm

Ammazza che lavoro!!! Ohh!!
Complimenti a tutti e due! poi toccherà sentirle Smile

_________________
Le misure sono necessarie ma non sufficienti
Ciao,Maurizio [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
MaurArte
Alchimista capo
Alchimista capo

Messaggi : 4404
Data d'iscrizione : 09.05.09
Lavoro/Interessi : 'nzomma
Hobby : Troppi e tutti importanti

http://www.maurarte.com

Torna in alto Andare in basso

Re: UNICUM quando la classe non e' arimediata

Messaggio  ideafolle il Sab Nov 29, 2014 8:51 am

Ohh!!  be'....dire che e' un lavoro grandioso non e' niente, sia a livello strutturale esecutivo, che di progiettazione .
complimenti a tutti e due  allegria allegria allegria  spero di sentirle al piu' presto  (se cie la facio a finillo con il 300w )
e come pre Mi non so Mi non so Mi non so maaaaa! un CASCODE ....noooo! come cie lo vedete?.....sorry sentite? hehehe hehehe hehehe ARF!!! Cin cin Cin cin Cin cin Cin cin Cin cin Cin cin Cin cin  se tanto mi da tanto....... chitarrista chitarrista
                                                            abbracci

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] BRUNO [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
ideafolle
Gruppo Saldatori Folli

Messaggi : 1442
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 98
Lavoro/Interessi : BOìììììì de sti tempi poi!
Hobby : CONTARE GLI EU. ma...... nun se trovano piu'

Torna in alto Andare in basso

Re: UNICUM quando la classe non e' arimediata

Messaggio  Robfug il Lun Dic 01, 2014 7:21 am

Ciao ragazzi, un piccolo aggiornamento sulle Unicum. Negli ultimi 2 giorni ho provato un paio di accordi diversi e qualche tuning del crossover che avevo messo giù nelle settimane passate. La risposta in ambiente che assieme all'ascolto mi sembra convincere maggiormente è quella che si vede in foto. A parte la cancellazione intorno ai 200 Hz dovuta all'ambiente, la risposta è ottima!Very Happy Very Happy

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Fatemi ringraziare ancora una volta mia moglie Serena per la pazienza..., quello che vedete in foto è una veranda soggiorno Shocked Shocked Shocked ....

Very Happy

Rob

Robfug

Messaggi : 415
Data d'iscrizione : 26.05.14
Età : 53
Lavoro/Interessi : Informatica
Hobby : Audio, autocostruzione, moto

Torna in alto Andare in basso

Re: UNICUM quando la classe non e' arimediata

Messaggio  MaurArte il Lun Dic 01, 2014 9:06 am

Roberto, la pazienza di tua moglie è tendente a +∞ Smile
Complimenti per il lavoro!

_________________
Le misure sono necessarie ma non sufficienti
Ciao,Maurizio [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
MaurArte
Alchimista capo
Alchimista capo

Messaggi : 4404
Data d'iscrizione : 09.05.09
Lavoro/Interessi : 'nzomma
Hobby : Troppi e tutti importanti

http://www.maurarte.com

Torna in alto Andare in basso

Re: UNICUM quando la classe non e' arimediata

Messaggio  Robfug il Lun Dic 01, 2014 11:43 am

MaurArte ha scritto:Roberto, la pazienza di tua moglie è tendente a +∞  Smile
Complimenti per il lavoro!

Grazie Maurizio Embarassed

Di seguito gli schemi per ora applicati dei Cross...chiaramente fondamentale il mix di tipologie di condensatori, l'uso di Mresist, e di induttanze a bassissima R.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Robfug

Messaggi : 415
Data d'iscrizione : 26.05.14
Età : 53
Lavoro/Interessi : Informatica
Hobby : Audio, autocostruzione, moto

Torna in alto Andare in basso

Re: UNICUM quando la classe non e' arimediata

Messaggio  franz 01 il Lun Dic 01, 2014 3:41 pm

Robfug ha scritto:Ciao ragazzi, un piccolo aggiornamento sulle Unicum. Negli ultimi 2 giorni ho provato un paio di accordi diversi e qualche tuning del crossover che avevo messo giù nelle settimane passate. La risposta in ambiente che assieme all'ascolto mi sembra convincere maggiormente è quella che si vede in foto. A parte la cancellazione intorno ai 200 Hz dovuta all'ambiente, la risposta è ottima!Very Happy Very Happy

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Fatemi ringraziare ancora una volta mia moglie Serena per la pazienza..., quello che vedete in foto è una veranda soggiorno Shocked  Shocked  Shocked ....

Very Happy

Rob
Se ben ricordo anche con le mie nel tuo ambiente c'era una cancellazione attorno ai 200Hz: rob te l'ho detto dobbiamo buttare giu il muro che divide la cucina!

franz 01

Messaggi : 399
Data d'iscrizione : 02.03.12
Lavoro/Interessi : Lavoro con i trenini
Hobby : hifi, fotografia

Torna in alto Andare in basso

Re: UNICUM quando la classe non e' arimediata

Messaggio  ideafolle il Lun Dic 01, 2014 5:48 pm

drunken ...... Idea scratch allargamo il balcone rotfl rotfl Cin cin lol! lol! lol! lol! lol!

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] BRUNO [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
ideafolle
Gruppo Saldatori Folli

Messaggi : 1442
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 98
Lavoro/Interessi : BOìììììì de sti tempi poi!
Hobby : CONTARE GLI EU. ma...... nun se trovano piu'

Torna in alto Andare in basso

Re: UNICUM quando la classe non e' arimediata

Messaggio  maxanton il Lun Dic 01, 2014 6:42 pm

Non mi fate sentì sti discorsi che io sò pericoloso parto subbbbbito con l'attrezzatura!!!!!!!


[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]


Comunque a questo giro prosecco fresco come se piovesse.......

[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]



Cin cin Cin cin Cin cin

avatar
maxanton

Messaggi : 115
Data d'iscrizione : 25.02.12
Età : 67
Lavoro/Interessi : musica,hi-fi
Hobby : chitarra

Torna in alto Andare in basso

Re: UNICUM quando la classe non e' arimediata

Messaggio  ideafolle il Lun Dic 01, 2014 6:51 pm

maxanton ha scritto:Non mi fate sentì sti discorsi che io sò pericoloso parto subbbbbito con l'attrezzatura!!!!!!!


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />


Comunque a questo giro prosecco fresco come se piovesse.......

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />



Cin cin  Cin cin  Cin cin


Ohh!!  e du bire x il pre....... noooo! e'  tristissimo  Pernacchia  Cin cin Cin cin Cin cin Cin cin Cin cin hehehe hehehe

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] BRUNO [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
ideafolle
Gruppo Saldatori Folli

Messaggi : 1442
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 98
Lavoro/Interessi : BOìììììì de sti tempi poi!
Hobby : CONTARE GLI EU. ma...... nun se trovano piu'

Torna in alto Andare in basso

Re: UNICUM quando la classe non e' arimediata

Messaggio  Robfug il Mar Dic 02, 2014 7:57 am

Ciao ragazzi, oggi pomeriggio spero di concludere il calcolo di impedenza e fase, momento molto interessante e importante nello studio di una risposta di un diffusore; l'ottimizzazione della fase degli altoparlanti nel sistema rende l'ascolto del sistema stesso ancora più corretto. Very Happy
Rob

Robfug

Messaggi : 415
Data d'iscrizione : 26.05.14
Età : 53
Lavoro/Interessi : Informatica
Hobby : Audio, autocostruzione, moto

Torna in alto Andare in basso

Re: UNICUM quando la classe non e' arimediata

Messaggio  maxanton il Mar Dic 02, 2014 8:26 am

Il Berlucchi è dato per scontato che è per festeggiare tutti e due : le casse ed il pre ONCLE BRUNO REFERENCE che insieme all'Adcom 5500 sono la mia squadra vincente per il 2015!!!!
avatar
maxanton

Messaggi : 115
Data d'iscrizione : 25.02.12
Età : 67
Lavoro/Interessi : musica,hi-fi
Hobby : chitarra

Torna in alto Andare in basso

Re: UNICUM quando la classe non e' arimediata

Messaggio  Robfug il Mar Dic 02, 2014 8:46 am

franz 01 ha scritto:
Robfug ha scritto:Ciao ragazzi, un piccolo aggiornamento sulle Unicum. Negli ultimi 2 giorni ho provato un paio di accordi diversi e qualche tuning del crossover che avevo messo giù nelle settimane passate. La risposta in ambiente che assieme all'ascolto mi sembra convincere maggiormente è quella che si vede in foto. A parte la cancellazione intorno ai 200 Hz dovuta all'ambiente, la risposta è ottima!Very Happy Very Happy

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Fatemi ringraziare ancora una volta mia moglie Serena per la pazienza..., quello che vedete in foto è una veranda soggiorno Shocked  Shocked  Shocked ....

Very Happy

Rob
Se ben ricordo anche con le mie nel tuo ambiente c'era una cancellazione  attorno ai 200Hz: rob te l'ho detto dobbiamo buttare giu il muro che divide la cucina!

Ciao Franci...esatto, quella cancellazione è caratteristica del mio ambiente Rolling Eyes . Ancora suonano le RoxFra2? Very Happy Very Happy

A presto.

Rob

Robfug

Messaggi : 415
Data d'iscrizione : 26.05.14
Età : 53
Lavoro/Interessi : Informatica
Hobby : Audio, autocostruzione, moto

Torna in alto Andare in basso

Re: UNICUM quando la classe non e' arimediata

Messaggio  franz 01 il Mar Dic 02, 2014 10:18 am

Certo che si rob, le stavo ascoltando proprio ieri e stavo pensando ad un upgrade del mobile, pensavo che forse i centri di emissione andrebbero rivisti leggermente, ma in questo periodo ho veramente pochissimo tempo!

franz 01

Messaggi : 399
Data d'iscrizione : 02.03.12
Lavoro/Interessi : Lavoro con i trenini
Hobby : hifi, fotografia

Torna in alto Andare in basso

Re: UNICUM quando la classe non e' arimediata

Messaggio  Robfug il Mar Dic 02, 2014 10:35 am

franz 01 ha scritto:Certo che si rob, le stavo ascoltando proprio ieri e stavo pensando ad un upgrade del mobile, pensavo che forse i centri di emissione andrebbero rivisti leggermente, ma in questo periodo ho veramente pochissimo tempo!

Sicuramente quei diffusori hanno ampi margini di miglioramento, non tanto nel mobile (anche se male non farebbe...); oltre alla disposizione degli altoparlanti andrebbe fatto assolutamente un upgrade del tweeter, non all'altezza degli altri componenti... Very Happy

A presto.

Rob

Robfug

Messaggi : 415
Data d'iscrizione : 26.05.14
Età : 53
Lavoro/Interessi : Informatica
Hobby : Audio, autocostruzione, moto

Torna in alto Andare in basso

Re: UNICUM quando la classe non e' arimediata

Messaggio  franz 01 il Mar Dic 02, 2014 3:38 pm

Una domanda da profano: perchè il 18 della serie Classic e non il Revelator? pura scelta economica o ci sono altri motivi?
P.s. quel 18 che avete uato mi piace molto ma il Revelator...
P.p.s. Timbricamente ricordano un po le Proac?

franz 01

Messaggi : 399
Data d'iscrizione : 02.03.12
Lavoro/Interessi : Lavoro con i trenini
Hobby : hifi, fotografia

Torna in alto Andare in basso

Re: UNICUM quando la classe non e' arimediata

Messaggio  Robfug il Mer Dic 03, 2014 7:17 am

franz 01 ha scritto:Una domanda da profano: perchè il 18 della serie Classic e non il Revelator? pura scelta economica o ci sono altri motivi?
P.s. quel 18 che avete uato mi piace molto ma il Revelator...
P.p.s. Timbricamente ricordano un po le Proac?

Ciao Franci, con le Proac non c'entrano niente, tutto un altro sound, molto neutrale dettagliato e spaziale (nel senso di sensazione di ambienza, se l'incisione lo permette) . Il Classic è sia per motivi affettivi che per il fatto che il basso della carta carbonio è un po' più secco preciso della serie Revelator, anche se sai che amo molto anche quest'ultimo...

A presto.

Very Happy

Rob

Robfug

Messaggi : 415
Data d'iscrizione : 26.05.14
Età : 53
Lavoro/Interessi : Informatica
Hobby : Audio, autocostruzione, moto

Torna in alto Andare in basso

Re: UNICUM quando la classe non e' arimediata

Messaggio  emmeci il Mer Dic 03, 2014 8:58 am

Very Happy Una domanda da "profano 2... la vendetta", parlado di questo livello di qualità, esiste una "vita" negli AP al di la di Scan Speak?
La mia non è assolutamente una domanda provocatoria, ma mi piacerebbe sapere che fine hanno fatto, nell'immaginario dei progettisti, realizzatori di diffusori di qualità, le altre marche, almeno un tempo, molto blasonate: Seas, Peerless, Vifa, Dynaudio e altre che ovviamente ora non mi vengono in mente... Prima si parlava di ProAC e Rob ha definito il suono di queste casse "diverso" rispetto alla blasonato e costoso marchio inglese, che cosa ci "cela", timbricamente parlando, dietro questo... diverso? Mi non so
Ciao Mauro
PS io porto il Tavernello, va' bene lo stesso??? rotfl
avatar
emmeci
Propositore Musicale

Messaggi : 1338
Data d'iscrizione : 11.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: UNICUM quando la classe non e' arimediata

Messaggio  Robfug il Mer Dic 03, 2014 9:27 am

emmeci ha scritto:Very Happy Una domanda da "profano 2... la vendetta", parlado di questo livello di qualità, esiste una "vita" negli AP al di la di Scan Speak?
La mia non è assolutamente una domanda provocatoria, ma mi piacerebbe sapere che fine hanno fatto, nell'immaginario dei progettisti, realizzatori di diffusori di qualità, le altre marche, almeno un tempo, molto blasonate: Seas, Peerless, Vifa, Dynaudio e altre che ovviamente ora non mi vengono in mente... Prima si parlava di ProAC e Rob ha definito il suono di queste casse "diverso" rispetto alla blasonato e costoso marchio inglese, che cosa ci "cela", timbricamente parlando, dietro questo... diverso?  Mi non so
Ciao Mauro
PS io porto il Tavernello, va' bene lo stesso??? rotfl

Ciao Mauro, ho sempre reputato molto validi anche i prodotti da te citati; fanno eccezione Dynaudio per la difficile reperibilità e costo degli stessi e Vifa solo perché ho avuto sempre l'impressione (sperimentando) che regga meno in potenza. Seas e Perless non li ho mai provati...considera però che le aziende sono molto legate, quindi non c'è da aspettarsi grosse differenze sostanziali tra i prodotti stessi.  Il timbro, poi, è dato dal progetto, dal disegno, dalla tipologia di cabinet (a secondo quale materiale scegli) dalla curva di risposta caratteristica che dai al sistema, dai componenti che metti a monte degli altoparlanti...non so se sono stato sufficientemente esaustivo... Very Happy

A me stà bene anche il Tavernello.... Laughing

Rob

Robfug

Messaggi : 415
Data d'iscrizione : 26.05.14
Età : 53
Lavoro/Interessi : Informatica
Hobby : Audio, autocostruzione, moto

Torna in alto Andare in basso

Re: UNICUM quando la classe non e' arimediata

Messaggio  Robfug il Mer Dic 03, 2014 12:20 pm

Robfug ha scritto:
franz 01 ha scritto:Una domanda da profano: perchè il 18 della serie Classic e non il Revelator? pura scelta economica o ci sono altri motivi?
P.s. quel 18 che avete uato mi piace molto ma il Revelator...
P.p.s. Timbricamente ricordano un po le Proac?

Ciao Franci, con le Proac non c'entrano niente, tutto un altro sound, molto neutrale dettagliato e spaziale (nel senso di sensazione di ambienza, se l'incisione lo permette) . Il Classic è sia per motivi affettivi che per il fatto che il basso della carta carbonio è un po' più secco preciso della serie Revelator, anche se sai che amo molto anche quest'ultimo...

A presto.

Very Happy

Rob

Aggiungo..se vogliamo pensare ai diffusori Proac che montavano il 18W 8535, bisogna ammettere che avevano un medio basso davvero imponente, eccellente...quindi diciamo che ho voluto miscelare uno dei migliori mediobassi (il 18W 8545, molto simile al 8535 ma in un litraggio più contenuto..) ad uno dei migliori tweeter del mercato, a mio avviso naturalmente...poi il risultato sarà da valutare...già so che dovrò superare il giudizio severo e critico del buon Mauro e del buon Franz, universalmente riconosciuti orecchi sovraffini... e non sarà una passeggiata!!! Mi non so Mi non so
Laughing Laughing

A presto.


Rob

Robfug

Messaggi : 415
Data d'iscrizione : 26.05.14
Età : 53
Lavoro/Interessi : Informatica
Hobby : Audio, autocostruzione, moto

Torna in alto Andare in basso

Re: UNICUM quando la classe non e' arimediata

Messaggio  emmeci il Mer Dic 03, 2014 12:56 pm

Very Happy Grande Rob... grazie per le puntuali ed esaustive risposte, prometto che, visto anche l'avvicinarsi del Natale, sarò più buono e tollerante nei giudizi sul... prosecco! lol!
Se poi, la ormai costituita splendida ditta, Rob&Max mi farà trovare sotto l'albero un "clone" delle ProAc K6 ad un decimo del prezzo di vendita... ve ne sarò eternamente grato!!! lol! lol! lol! rotfl
avatar
emmeci
Propositore Musicale

Messaggi : 1338
Data d'iscrizione : 11.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: UNICUM quando la classe non e' arimediata

Messaggio  Robfug il Mer Dic 03, 2014 1:02 pm

emmeci ha scritto:Very Happy Grande Rob... grazie per le puntuali ed esaustive risposte, prometto che, visto anche l'avvicinarsi del Natale, sarò più buono e tollerante nei giudizi sul... prosecco! lol!
Se poi, la ormai costituita splendida ditta, Rob&Max mi farà trovare sotto l'albero un "clone" delle ProAc K6 ad un decimo del prezzo di vendita... ve ne sarò eternamente grato!!! lol! lol! lol! rotfl

Nooooo...non dirmi che ti piacciono i diffusori che hai citato! Rolling Eyes ...Premesso che li ho ascoltati sempre in condizioni non controllate ma sono davvero colorate, troppo caratterizzate....certo...alla piacenza non vi è perdenza!! Very Happy Very Happy
In compenso, su richiesta, il Natale ti potrebbe portare un paio di....Unicum....ah dimenticavo...sono unicum!! Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

Robfug

Messaggi : 415
Data d'iscrizione : 26.05.14
Età : 53
Lavoro/Interessi : Informatica
Hobby : Audio, autocostruzione, moto

Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum