Alchimie per Audiofili
Ciao a tutti!!
Se siete appassionati di audio dateci una mano a sviluppare ed a far crescere questo forum indipendente e senza sponsor.
Lo Staff di A.p.A.
Ultimi argomenti
» Prebby HV su PCB Multiplo
Oggi alle 11:34 am Da direttore

» Esce in edicola: PROG ITALIA Magazine.
Ven Mag 18, 2018 8:56 am Da Ivan

» GNOD or not GNOD
Mar Mag 08, 2018 8:32 pm Da fritznet

» Metallo e affini.
Mar Mag 08, 2018 7:34 pm Da fritznet

» A Perfect Circle - Eat the Elephant 2018
Mar Mag 08, 2018 7:25 pm Da fritznet

» Balletto di Bronzo in concerto Roma 31 Maggio 2018
Mer Mag 02, 2018 1:23 pm Da Ivan

» C'è anche Billy il Pre Valvolare Bilanciato Alchemico...
Mar Apr 24, 2018 8:18 am Da dsotm

» condensatori diversi su stadio di alimentazione
Mar Apr 10, 2018 11:25 am Da mariolino

» Lake Streed Dive - Ascolto Casuale
Ven Apr 06, 2018 4:43 pm Da lusi78

Chi è online?
In totale ci sono 19 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 19 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 130 il Mer Feb 14, 2018 8:19 am
Sondaggio

Che tipologia di diffusore vorreste?

44% 44% [ 14 ]
56% 56% [ 18 ]

Totale dei voti : 32

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Mag 2018
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

ta2024 vediamo se si può fare

Dom Mar 18, 2018 10:46 am Da daltanius29877

salve a tutti, sono possessore di una ta2024 con potenziometro incorporato, e collegata ad un pre 6n3, ora io chiedo posso eliminare il potenziometro e farla entrare direttamente al pre per controllare il volume solamente dal pre? Grazie in anticipo per le risposte.

Commenti: 20

sostituzione condensatori preamplificatore MBL6010D

Dom Mar 04, 2018 9:27 am Da mariolino

Di seguito questo Preamp ancora da saldare:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


la domanda è:.... vorrei sostituire tutti i condensatori denominati "Double mica 100P"
di seguito in foto...
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

con degli MKT è possibile o può creare problemi che non conosco

Grazie …

Commenti: 4

POTENZIOMETRO

Gio Feb 08, 2018 7:36 am Da nikwatt

Buongiorno,
mi hanno regalato questo...
Vorrei costruirmi qualcosa di semplice per controllarlo...mi aiutate???
grazie[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 2

interfaccia cd a trasformatori megahertz

Sab Nov 04, 2017 10:48 am Da embty2002

salve,
ho preso usata questa interfaccia cd della megahertz
http://www.megahertzaudio.it/interfaccia_cd_a_transformatore.htm
a quanto mi ha spiegato il venditore, ha al suo interno dei trasformatori
con rapporto 1:1 avvolti a mano e migliorano l'isolamento galvanico.
siccome ho un preamplificatore a operazionali che ha come condensatori
d'ingresso dei MKP, montando a monte questa interfaccia cd, …

Commenti: 7

Yaqin MS-12B modifiche stadio linea tweaking & mods

Lun Ago 27, 2012 5:31 pm Da MaurArte

Lo stadio linea ed alimentazione originale:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Stadio linea modificato con tensioni di riferimento

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Resistenze ad impasto di carbone tutte da 1/2W escluso quella di catodo da 33K che deve essere da 1W
Condensatore di uscita da 2,2uF in polipropilene metallizzato di buona qualità


Commenti: 530

pre phono tc-750 eliminare riaa

Lun Set 04, 2017 8:46 am Da wakaJawaka

Buongiorno ragazzi;
non fate caso alla bizzarra richiesta, ma per esperimenti di conversione vinilica, dovrei togliere lo stadio riaa al pre phono tc750 (la riaa la applicherò dopo via software)

l'idea è questa  http://www.pspatialaudio.com/flatpreamp.htm

Normalmente, dovrei togliere c4 e e c5 (magari ponticellare c5), per usare il pre come solo stadio di guadagno senza equalizzazione, ma se …

Commenti: 4

2 moduli in BTL con tpa3118 per fare un integratino stereo (?)

Lun Ago 14, 2017 4:47 pm Da Andrea196

Salve,
Da quello che si legge in giro sembra che il tpa3118 sia superiore come qualità del suono rispetto al 3116,
quindi la curiosità mi spinge a chiedervi [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  :
qualcuno ha già giocato con questi economicissimi moduli?


Commenti: 7

Pomice Buffer ad operazionali (by Vincenzo e Aris69)

Mer Giu 13, 2012 10:15 pm Da Dan73

Ho rielaborato (per modo di dire) il progetto di Vincenzo e Aris69 prima di montare i componenti volevo sapere se nontate qualcosa di sbagliato nello schema.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Metto anche gli schemi originali per un utente del t-forum che me li ha chiesti (di la non li trovo più [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] )

Alimentazione con massa virtuale (0-18 V)
[url=http://www.servimg.com/image_preview.php?i=195&u=14367165][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 1

Kit 6SN7-SRPP su ebay

Gio Mar 09, 2017 8:29 am Da superluca71

Maurizio che ne pensi di questo?

Link

Commenti: 3


Banco del Mutuo Soccorso - Un'idea che non puoi fermare

Andare in basso

Banco del Mutuo Soccorso - Un'idea che non puoi fermare

Messaggio  Ivan il Mer Set 17, 2014 10:46 am



Rockol.it ha scritto:

Banco del Mutuo Soccorso, 'Un'idea che non puoi fermare': 'Ripartiamo da qui'

16 set 2014

A sette mesi di distanza dall'improvvisa scomparsa di Francesco Di Giacomo, penna e voce storica del gruppo, il Banco del Mutuo Soccorso è tornato ad incontrare la stampa; lo ha fatto in occasione della presentazione del nuovo progetto discografico "Un'idea che non puoi fermare", in uscita oggi: si tratta di un lavoro ideato e diretto da Vittorio Nocenzi e prodotto dal manager del Banco del Mutuo Soccorso Giancarlo Amendola per la Koning Tour (su licenza Sony Music) che, come dichiarato dallo stesso Nocenzi, vuole essere "da una parte un tributo a Francesco Di Giacomo, dall'altra la pietra miliare di un nuovo cammino": "Francesco non ha lasciato un'assenza, ma una presenza vivissima e vitale. Nei mesi successivi alla sua scomparsa sono accadute diverse strane coincidenze, tante piccole cose che personalmente ho letto come segni della sua inconfondibile presenza. Se tutto ciò significa qualcosa? Questo non lo so: quello che so è che questo album rappresenta un punto di arrivo e un nuovo punto di partenza", ha dichiarato in apertura dell'incontro con la stampa Vittorio Nocenzi, con gli occhi lucidi e la voce un po' rotta dalla commozione. Il disco, che raggiunge il mercato in formato doppio cd e triplo vinile, contiene cinquanta minuti di registrazioni inedite e le versioni "live" di diciotto brani tratti dal repertorio del Banco del Mutuo Soccorso (registrate negli ultimi due anni); al progetto, che vede protagonisti i componenti del nucleo storico della band Vittorio Nocenzi, Francesco Di Giacomo e Rodolfo Maltese (nonché i musicisti che hanno collaborato, negli anni, con il gruppo - dal primo batterista Pierluigi Calderoni a Tiziano Ricci, da Filippo Marcheggiani a Alessandro Papotto, per citarne alcuni), hanno preso parte anche alcuni attori italiani, come Rocco Papaleo e Alessandro Haber (entrambi presenti all'incontro con la stampa): "Questo è il brindisi più alto che si poteva dedicare ad un artista come Francesco Di Giacomo, un regalo che ci siamo voluti fare", ha dichiarato Vittorio Nocenzi, "volevamo far proseguire a vivere il suo talento, non solo attraverso il canto, ma soprattutto attraverso i suoi versi: tutto questo è sintetizzato in queste nuove tracce. E le sorprese non finiscono qui: stiamo continuando a lavorare al progetto, vogliamo che 'Un'idea che non puoi fermare' diventi presto un film".

È con questo spirito che Vittorio Nocenzi ha concepito un'opera che travalica la raccolta di repertorio e ne fa alchimia di sintesi tra rock, avanguardia, teatro classico, divertissement, recital e improvvisazione: "Il Banco del Mutuo Soccorso non è mai stato semplicemente una rock band, ma piuttosto un'idea, l'idea di pensare la musica come 'arte totale': quando il suono diventa immagine, le parole si trasformano in note e il gesto diventa scena. E questa idea non si vuole fermare. Non si può fermare", ha spiegato a tal proposito lo stesso Nocenzi. E ce n'è anche per gli audiofili: "Questo disco va ascoltato ad alto volume, le registrazioni nascondono accuratissimi missaggi: il mastering è stato eseguito senza l'utilizzo di compressori e limitatori, lasciando ai suoi dinamiche ampie e frequenze originali. La richezza delle frequenze, per dirla in altre parole, si estende in maniera molto ampia".

Un'idea che non si vuole fermare e un Banco del Mutuo Soccorso che guarda al futuro, dunque, come testimonia anche la nascita del progetto "Banco Factory", presentato da Vittorio Nocenzi con queste parole: "La Banco Factory è un officina creativa di talenti a sostegno di una visione artistica globale, una sorta di luogo ideale dove si 'incubamo' nuovi talenti, ai quali offriamo il nostro sostegmo artistico e morale". La Factory sta già lavorando ad un grande progetto, "Orlando", una nuova opera rock del Banco del Mutuo Soccorso ispirata all'"Orlando furioso" di Ludovico Ariosto, per la quale Francesco Di Giacomo aveva già cominciato a lavorare (le musiche, inedite, sono dei fratelli Michelangelo e Vittorio Nocenzi).

Il Banco del Mutuo Soccorso tornerà ad esibirsi dal vivo nei mesi conclusivi del 2014, per mezzo di alcuni concerti definiti dai componenti della band come "delle occasioni davvero speciali": "Sul palco sarà eseguito il repertorio classico del Banco del Mutuo Soccorso in una formula inusuale ma estremamente coinvolgente, laddove energia e poesia, rock e parole si fonderanno in un'unica dimensione: ai brani strumentali si alternerà, infatti, la recitazione dei testi di 'Un'idea che non puoi fermare', per dare vita a più di due ore di musica e versi", hanno dichiarato a tal proposito Nocenzi e soci. In occasione di questi concerti, alla band si aggiungeranno un secondo batterista e un percussionista che arricchiranno il sound del Banco del Mutuo Soccorso con timbri elettronici e suoni etnici. Il primo appuntamento è fissato per il prossimo 6 dicembre al Gran Teatro di Roma.

http://www.rockol.it/news-633659/banco-mutuo-soccorso-un-idea-che-non-puoi-fermare-intervista

Un altro articolo,
http://www.repubblica.it/spettacoli/musica/2014/09/16/news/banco-95905887/
Banco del Mutuo Soccorso, voci d'attore per ricordare Francesco Di Giacomo

Da Franca Valeri a Valerio Mastandrea, da Giuliana De Sio a Toni Servillo: le singolari riletture dei successi del gruppo progressive in un doppio album per celebrare il cantante scomparso....
avatar
Ivan
♪ Moderatore ♪
♪ Moderatore ♪

Messaggi : 561
Data d'iscrizione : 05.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum