Alchimie per Audiofili
Ciao a tutti!!
Se siete appassionati di audio dateci una mano a sviluppare ed a far crescere questo forum indipendente e senza sponsor.
Lo Staff di A.p.A.
Ultimi argomenti
» Sostituzione ecc99
Oggi a 11:01 am Da MaurArte

» Montaggio Toroidale
Oggi a 7:12 am Da ideafolle

» Fa caldo! Ma voi lo sapete quanti abitanti ha l'Islanda???
Gio Dic 01, 2016 6:17 pm Da emmeci

» in quel di camaiore lido (luca)
Gio Dic 01, 2016 9:34 am Da ideafolle

» AMPLI X CUFFIE X TIMIDO
Mer Nov 30, 2016 5:28 pm Da ideafolle

» Test estivo: 2 cuffie intrauricolari per smartphone sotto i 10 Euro Cosonic W1 QKZ DM3
Mer Nov 30, 2016 3:19 pm Da Ivan

» OPsssssssss
Mar Nov 29, 2016 4:17 pm Da ideafolle

» Diffusori PA
Ven Nov 25, 2016 9:50 pm Da zx10r05

» DAC AK4495 USB XMOS con uscita valvolare
Gio Nov 24, 2016 3:47 pm Da Alessandro1

Chi è in linea
In totale ci sono 20 utenti in linea :: 1 Registrato, 0 Nascosti e 19 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

emmeci

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 112 il Dom Ott 09, 2016 8:42 am
Sondaggio

Che tipologia di diffusore vorreste?

44% 44% [ 14 ]
56% 56% [ 18 ]

Totale dei voti : 32

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Dicembre 2016
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Calendario Calendario

in quel di camaiore lido (luca)

Mar Nov 29, 2016 4:16 pm Da ideafolle

piccola rece in quel di (lido di camaiore)
un amico mi a chiesto........
Filippo Calcagno A zii, e tu l'ampli a reazione nucleare, quello con 8 missili, come l'hai portato?

Commenti: 1

AMPLI X CUFFIE X TIMIDO

Dom Dic 27, 2015 6:46 pm Da ideafolle

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  si comincia, questo e' l'ampli x cuffie che sto facendo a timido ( carmine) sto usando un case che gia avevo , e che verra restaurato pure con un nuovo pannelli anteriore .come schema sto usando..........boo! me lo sto a inventa mano mano che vado avanti ,prendendo spunti e idee da vari schemi [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  se tutto va be' dovrebbe pure sona [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  be' almeno cie provo [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 101

PLLXO 2.1 + TA2021 + TPA3118

Dom Ott 16, 2016 8:58 am Da Corallaro

Salve a Tutti
Ho un impiantino così composto:
RaspberryPi con DACi2s sabre_es9023 (in cui a breve installerò un TCXO 50MHz 0.3PPM 50M)
Ampli MOUSAI MS-A1 ex SMSL SA-S3 con TA2021
Scheda ampli mono TPA3118 a ponte
Diffusori Yamaha NS-BP200 (MCR-755)
Subwoofer Sharp CP-AT1000HSW

A questo punto mi serviva un PRE 2.1 ma, non disponendo di molte risorse e non essendo soddisfatto dal suono di un …

Commenti: 11

FINALE, classe A ...S.E. IGBT.

Mar Mar 29, 2016 3:23 pm Da ideafolle

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] RIECCOMI QUI  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  A CONDIVIDERE LA MIA PROSSIMA ( forze l'ultma  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] )  ...FOLLIA,
.... se tale e' cosi a da esse.  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] si inizia [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] si finiscie   [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]   [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] ...BOOOOOO!!!!!! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]..... [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  

[url=https://servimg.com/view/17423981/2601][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 35

FOLLIE ESTIVE PRE A FET E MOSFET.

Gio Lug 14, 2016 8:28 am Da ideafolle

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] dopo essere stato sotto il sole senza cappello, al culmine di un miraggio ........ [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  unaltra delle mie stranezze ....FOLLI [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  e' un pre molto …

Commenti: 13

Consiglio Prefet......Quale versione?

Mer Ago 03, 2016 9:43 pm Da arpesee

Salve a tutti, ho a disposizione delle pcb per montare l'amplificatore di JLH versione 1969, e volevo chiedere un consiglio per affiancarvi un pre ed ho intenzione di fare una delle tre versioni del prefet ma non so quale realizzare. Volevo un consiglio da voi appunto sul quale mettere in cantiere e se come ho capito leggendo le varie discussioni il guadagno dei prefet che è di circa 4 è idoneo …

Commenti: 20

Prossimo finale: MyRef, MPC-MK2 o Abletec ALC0240-2300

Lun Apr 14, 2014 7:25 pm Da Jumping

Vorrei cimentarmi con una di queste realizzazioni, probabilmente dopo l'estare, in particolare
il Myref o l'MPC mi intrigano, qualcuno del forum li ha costruiti entrambi o uno dei due?

Commenti: 265

AMPLI NOVA CLASSE A

Mar Ott 20, 2015 1:20 pm Da direttore

SALVE A TUTTI.
STAVO PENSANDO DI COSTRUIRE QUESTO AMPLI
VENDUTO DA DIY-AUDIO-SHOP.DE.
COSA NE DITE?
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 25

PRE......RISORTO.

Lun Feb 29, 2016 9:11 pm Da ideafolle

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Commenti: 20

il mio OTL con 6c33c

Pagina 5 di 11 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: il mio OTL con 6c33c

Messaggio  RanocchiO il Mer Feb 12, 2014 8:08 pm

emmeci ha scritto:Cool No... la prossima realizzazione sarà questa!  affraid lol! 

Che diavoleria è mai quella?

RanocchiO

Messaggi : 33
Data d'iscrizione : 06.09.12
Età : 26

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio OTL con 6c33c

Messaggio  ideafolle il Mer Feb 12, 2014 8:12 pm

scratch nooooo!!!!! la mia prossima realizazione saraaaa...........study  eche'  ne so' cie devo ancora penza!  allegria rotfl rotfl abbracci rotolando rotolando rotolando 
ps. gia me sta a frulla in capocia qualcosa ,ma x adesso  no! no!  nu ve dico niente Mi non so Mi non so salti di allegria salti di allegria salti di allegria

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] BRUNO [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

ideafolle
Gruppo Saldatori Folli

Messaggi : 1434
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 96
Lavoro/Interessi : BOìììììì de sti tempi poi!
Hobby : CONTARE GLI EU. ma...... nun se trovano piu'

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio OTL con 6c33c

Messaggio  mtech il Mer Feb 12, 2014 9:19 pm

ideafolle ha scritto:scratch nooooo!!!!! la mia prossima realizazione saraaaa...........study  eche'  ne so' cie devo ancora penza!  allegria rotfl rotfl abbracci rotolando rotolando rotolando 
ps. gia me sta a frulla in capocia qualcosa ,ma x adesso  no! no!  nu ve dico niente Mi non so Mi non so salti di allegria salti di allegria salti di allegria

 affraid affraid e chi ce la fa a stare al passo  rotfl rotfl lol! 

mtech

Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 06.10.13
Lavoro/Interessi : Troppo
Hobby : Archimede

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio OTL con 6c33c

Messaggio  emmeci il Mer Feb 12, 2014 10:24 pm

RanocchiO ha scritto:
emmeci ha scritto:Cool No... la prossima realizzazione sarà questa!  affraid lol! 

Che diavoleria è mai quella?

Ma niente... un calcolatore elettronico fatto a valvole, solo per alimentare i filamenti te devi affittà mezza centrale elettrica!  rotfl 

emmeci
Propositore Musicale

Messaggi : 1251
Data d'iscrizione : 11.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio OTL con 6c33c

Messaggio  Giobax il Mer Feb 12, 2014 10:43 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Come dice la didascalia...."cercare la valvola guasta significa trovarla tra le 19000 possibili"    Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

Giobax

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 18.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio OTL con 6c33c

Messaggio  sontero il Gio Feb 13, 2014 12:08 am

Giobax ha scritto:[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Come dice la didascalia...."cercare la valvola guasta significa trovarla tra le 19000 possibili"    Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy
E dai ragazzi...e basta con questa mitologia della complessita' di questo amplificatore. Chi lo guarda si fa' un'idea esagerata e le cose non stanno cosi.
Certo non è un amplificatorino ....siamo d'accordo ma provate per esempio a mettere insieme un ampli serio con la 211 o anche la GM70 con trafi
d'alimentazione e d'uscita e induttanze e carciofoni di condensatori ecc. ecc. per non parlare delle tensioni anodiche da capogiro da mettere in opera .
Alla fine non è cosi complicato da fare se si ha un po' di esperienza e di manico.
Vi mostro per esempio uno dei miei monofonici.... e che sara' mai :
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/quote]Visto da sopra

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]Visto da sotto

Non è mica uno sproposito.
Bruno ha voluto riunire in un unico blocco un ampli che puo' essere articolato. Per me ha realizzato una cosa magnifica come da par suo con modifiche che voleva
sperimentare e che lo hanno premiato imbarcandosi in una maggiore complessita'. E' stata una sua scelta ma si possono battere anche altre strade.
Un'altro esempio di costruzione ve la mostro qui ed è di Bebo Marotta in persona:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

sontero

Messaggi : 323
Data d'iscrizione : 14.08.12
Età : 62
Lavoro/Interessi : Medico/Musica Arte Filosofia Tecnologia
Hobby : Pittura,Scultura,autocostruzione ammenicoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio OTL con 6c33c

Messaggio  ideafolle il Gio Feb 13, 2014 7:00 am

nun te la prende giova' , so pischelli  rotfl ragazzaci  rotfl lol! lol! se inpressionano subito,  lol!  ma il tutto e' in senzo gogliardico e affetuoso ...fidate! lol! lol! lol! che come ti o detto piu' di qualche volta non e' cosi complicato da fare la verzione originale. lol! lol! che poi io ho stavolto le alim. ed integrare il tutto x mia scielta di desing, estetica  Ohh!!  e' unaltra cosa. cierto che a vederlo cosi sembra chi sa che e'  lol! lol! 
ma non e' altro che mk ll  montato in modo un po fuori d'alusuale ,  fischio  ma la mia nota di follia doveva uscire da qualche parte.  hehehe hehehe hehehe Cin cin a parte le alim. e' ed i cap. inpiegati,  e' come la progettato bebo marotta.
che ringrazio x la condivisione con tutti noi.  lol! lol! lol! lol! lol! abbracci

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] BRUNO [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

ideafolle
Gruppo Saldatori Folli

Messaggi : 1434
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 96
Lavoro/Interessi : BOìììììì de sti tempi poi!
Hobby : CONTARE GLI EU. ma...... nun se trovano piu'

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio OTL con 6c33c

Messaggio  mtech il Gio Feb 13, 2014 8:01 am

ideafolle ha scritto:nun te la prende giova' , so pischelli  rotfl ragazzaci  rotfl lol! lol! se inpressionano subito,  lol!  ma il tutto e' in senzo gogliardico e affetuoso ...fidate! lol! lol! lol! che come ti o detto piu' di qualche volta non e' cosi complicato da fare la verzione originale. lol! lol! che poi io ho stavolto le alim. ed integrare il tutto x mia scielta di desing, estetica  Ohh!!  e' unaltra cosa. cierto che a vederlo cosi sembra chi sa che e'  lol! lol! 
ma non e' altro che mk ll  montato in modo un po fuori d'alusuale ,  fischio  ma la mia nota di follia doveva uscire da qualche parte.  hehehe hehehe hehehe Cin cin a parte le alim. e' ed i cap. inpiegati,  e' come la progettato bebo marotta.
che ringrazio x la condivisione con tutti noi.  lol! lol! lol! lol! lol! abbracci

 lol! abbracci Grande Bruno....ovviamente si "goliarda" a piene mani....è un modo per riconoscerti affettuosa ammirazione... Pernacchia Pernacchia Pernacchia rotfl rotfl hehehe hehehe Cin cin 
Marco

mtech

Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 06.10.13
Lavoro/Interessi : Troppo
Hobby : Archimede

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio OTL con 6c33c

Messaggio  sontero il Gio Feb 13, 2014 4:41 pm

ideafolle ha scritto:nun te la prende giova' , so pischelli  rotfl ragazzaci  rotfl lol! lol! se inpressionano subito,  lol!  ma il tutto e' in senzo gogliardico e affetuoso ...fidate! lol! lol! lol! che come ti o detto piu' di qualche volta non e' cosi complicato da fare la verzione originale. lol! lol! che poi io ho stavolto le alim. ed integrare il tutto x mia scielta di desing, estetica  Ohh!!  e' unaltra cosa. cierto che a vederlo cosi sembra chi sa che e'  lol! lol! 
ma non e' altro che mk ll  montato in modo un po fuori d'alusuale ,  fischio  ma la mia nota di follia doveva uscire da qualche parte.  hehehe hehehe hehehe Cin cin a parte le alim. e' ed i cap. inpiegati,  e' come la progettato bebo marotta.
che ringrazio x la condivisione con tutti noi.  lol! lol! lol! lol! lol! abbracci
Bruno lo so benissimo che ti vogliono bene come del resto anch'io e la goliardia ci sta, le risate,l'ironia e soprattutto non
prendersi troppo sul serio ma bisogna anche parlare della sostanza .Questo è un bellissimo forum che viene seguito sicuramente anche fuori dall'Italia : VALORIZZIAMOCI ,facciamo vedere di cosa siamo capaci,possiamo essere un polo d'attrazione di appassionati....vabbeh!!!ci siamo capiti . Quindi tira fuori le foto e illustra le tue modifiche....o pensavi di scampartela. Very Happy Very Happy

sontero

Messaggi : 323
Data d'iscrizione : 14.08.12
Età : 62
Lavoro/Interessi : Medico/Musica Arte Filosofia Tecnologia
Hobby : Pittura,Scultura,autocostruzione ammenicoli

Tornare in alto Andare in basso

il mio OTL con 6c33c

Messaggio  lillo2709 il Ven Feb 14, 2014 11:54 pm

Ciao a tutti,
Complimenti ottimo lavoro Ideafolle.
Ho appena cominciato ad assemblare l'alimentatore e la parte che gestisce l'accensione, con i vari ritardi per l'anodica e protezioni contro componenti continue in uscita.
Il circuito che si vede in foto al momento dell'accensione fa partire inizialmente i filamenti di tutte le valvole insieme all'anodica dello stadio pre e del pilota e il bias ,limitandone la corrente per i primi secondi tramite NTC che poi verrà bypassato da un relè.
Dopo 5 minuti ,quando i filamenti sono ben caldi ,fa partire l'anodica delle finali, anche questa limitata in corrente per i primi secondi e dopo di che una volta alimentato il tutto chiude il relè che fino a quel momento teneva scollegati gli altoparlanti per evitare bump all' accensione ed allo spegnimento,lo stesso relè che tramite un circuito in caso di continua in uscita scollega i diffusori per  evitare di danneggiarli.
Ho preso lo stampato e lo schema da un sito,gestito da un ragazzo gentilisimo e disponibile e poi modificato in alcune parti per mie esigenze circuitali.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Il mio si svilupperà su tre telai come quello di Sontero e seguirà il progetto di Bebo e sempre OTL MKII.
Purtroppo ho poco tempo da dedicare  all'assemblaggio ma spero per fine mese di terminare almeno l'alimentatore.
Vorrei fare una domanda a Sontero, che tipo di connettori hai usato per portare le alimentazioni ai finali.
Sono connettori a norme militari?
Potresti postare una foto?
Hai idea dove posso trovarli?
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Scusate per la vecchia tovaglia che uso come protezione del tavolo, ma il mio laboratorio ,nei mesi invernali è la cucina e se rovino il tavolo sono un uomo morto....causa moglie.
La cornice in legno verrà nero lucido e la copertura sopra di plexiglass nero mentre il piano di supporto di tutto il circuito è in duralluminio.
Ho fatto in modo che una volta finito se dovessi fare migliorie o riparazioni mi basterà smontare la cornice esterna in legno e la copertura superiore per avere tutto il circuito a portata di mano e accedervi con abbastanza facilità e con la possibilità di cambiare il look dell'amplificatore senza bisogno di smontare niente del circuito solo le parti interessate ,come la cover di un telefonino.
A Sontero e Ideafolle un grazie per i consigli ed il sostegno che mi stanno dando nella costruzione e per gli aiuti che sicuramente avrò bisogno nel proseguo.
Sono d'accordo anche il mio porterà il nome OTL Circlotron MKII.
Spero che potevo postare qui le mie foto altrimenti ti chiedo scusa Ideafolle.

lillo2709

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 06.01.14
Lavoro/Interessi : Operaio elettronica e la musica
Hobby : autocostruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio OTL con 6c33c

Messaggio  mtech il Sab Feb 15, 2014 7:40 am

lillo2709 ha scritto:Ciao a tutti,
Complimenti ottimo lavoro Ideafolle.
Ho appena cominciato ad assemblare l'alimentatore e la parte che gestisce l'accensione, con i vari ritardi per l'anodica e protezioni contro componenti continue in uscita.
Il circuito che si vede in foto al momento dell'accensione fa partire inizialmente i filamenti di tutte le valvole insieme all'anodica dello stadio pre e del pilota e il bias ,limitandone la corrente per i primi secondi tramite NTC che poi verrà bypassato da un relè.
Dopo 5 minuti ,quando i filamenti sono ben caldi ,fa partire l'anodica delle finali, anche questa limitata in corrente per i primi secondi e dopo di che una volta alimentato il tutto chiude il relè che fino a quel momento teneva scollegati gli altoparlanti per evitare bump all' accensione ed allo spegnimento,lo stesso relè che tramite un circuito in caso di continua in uscita scollega i diffusori per  evitare di danneggiarli.
Ho preso lo stampato e lo schema da un sito,gestito da un ragazzo gentilisimo e disponibile e poi modificato in alcune parti per mie esigenze circuitali.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Il mio si svilupperà su tre telai come quello di Sontero e seguirà il progetto di Bebo e sempre OTL MKII.
Purtroppo ho poco tempo da dedicare  all'assemblaggio ma spero per fine mese di terminare almeno l'alimentatore.
Vorrei fare una domanda a Sontero, che tipo di connettori hai usato per portare le alimentazioni ai finali.
Sono connettori a norme militari?
Potresti postare una foto?
Hai idea dove posso trovarli?
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Scusate per la vecchia tovaglia che uso come protezione del tavolo, ma il mio laboratorio ,nei mesi invernali è la cucina e se rovino il tavolo sono un uomo morto....causa moglie.
La cornice in legno verrà nero lucido e la copertura sopra di plexiglass nero mentre il piano di supporto di tutto il circuito è in duralluminio.
Ho fatto in modo che una volta finito se dovessi fare migliorie o riparazioni mi basterà smontare la cornice esterna in legno e la copertura superiore per avere tutto il circuito a portata di mano e accedervi con abbastanza facilità e con la possibilità di cambiare il look dell'amplificatore senza bisogno di smontare niente del circuito solo le parti interessate ,come la cover di un telefonino.
A Sontero e Ideafolle un grazie per i consigli ed il sostegno che mi stanno dando nella costruzione e per gli aiuti che sicuramente avrò bisogno nel proseguo.
Sono d'accordo anche il mio porterà il nome OTL Circlotron MKII.
Spero che potevo postare qui le mie foto altrimenti ti chiedo scusa Ideafolle.

Ciao Lillo  pollicesu pollicesu 
complimenti per l'ottima idea in merito alla "logistica" dei componenti...ovviamente riferito al case e non alla tovaglia  lol! 
Seguirò con attenzione lo sviluppo del tuo lavoro. Per il circuito Tube Soft Start hai preso spunto dalla realizzazione dell'appassionato di Cattolica?..
BUon proseguimento.
Marco

mtech

Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 06.10.13
Lavoro/Interessi : Troppo
Hobby : Archimede

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio OTL con 6c33c

Messaggio  Giobax il Sab Feb 15, 2014 8:23 am

Mi piacciono i piani ben riusciti! lol! 
Se hai bisogno di una mano per il PIC (programmazione o modifiche al software) fai un fischio.


Giovanni

Giobax

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 18.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio OTL con 6c33c

Messaggio  ideafolle il Sab Feb 15, 2014 11:28 am

ciao lillo. x le foto nessun problema ,anzi meio cosi sta tutto radunato x quello che riguarda sto progetto.
ottimo lavoro, non vedo l'ora di vederlo montato  hehehe hehehe x come sona ...be' quello cie lo dici dopo Mi non so Mi non so lol! lol! io come ritardo delle anodiche o fatto un temporizatore da 8 minuti con un ne555 e passa la paura . x le anodiche dello stadio pilota ,a 490 o fatto dei v. b. lol!  lol!  x la polarizazione delle griglie delle 6c33 un v,b, a 70 volt x le anodiche delle 6c33 i cap sono da 10.000 mf tutti da 1000 messi in parallelo  hehehe hehehe 
le due res. da 470k di anodo delle 12ax7 devono essere da 220k se no invecie di 130 volt ne avrai 80 , e ti sballeranno pure le altre . se serve aiuto x quello che posso sapere sono qui  lol! lol! ma chi meglio di giovanni!  lol! lol! lol! 
mo me vado a fa' na  Mi non so Mi non so Cin cin Cin cin Cin cin Cin cin   abbracci 

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] BRUNO [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

ideafolle
Gruppo Saldatori Folli

Messaggi : 1434
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 96
Lavoro/Interessi : BOìììììì de sti tempi poi!
Hobby : CONTARE GLI EU. ma...... nun se trovano piu'

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio OTL con 6c33c

Messaggio  sontero il Sab Feb 15, 2014 11:52 am

Il mio si svilupperà su tre telai come quello di Sontero e seguirà il progetto di Bebo e sempre OTL MKII.
Purtroppo ho poco tempo da dedicare  all'assemblaggio ma spero per fine mese di terminare almeno l'alimentatore.
Vorrei fare una domanda a Sontero, che tipo di connettori hai usato per portare le alimentazioni ai finali.
Sono connettori a norme militari?
Potresti postare una foto?
Hai idea dove posso trovarli?

Ti confermo che sono connettori a norme MIL . Bebo me li aveva procurati ma non so bene dove si sia fornito.
Comunque penso che potrai trovare da http://www.esco.it/ alla voce surplus quello che ti serve (non meno di 23 connettori)
Ecco le foto :
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

sontero

Messaggi : 323
Data d'iscrizione : 14.08.12
Età : 62
Lavoro/Interessi : Medico/Musica Arte Filosofia Tecnologia
Hobby : Pittura,Scultura,autocostruzione ammenicoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio OTL con 6c33c

Messaggio  sontero il Sab Feb 15, 2014 12:09 pm

Ha fatto benissimo Bruno (ideafolle) a mettere in evidenza una importante correzione sullo schema del Circlotron MKII
Le resistenze sull'anodica delle 12AX7 DEVONO essere del valore 220K altrimenti si sballano tutte le tensioni sui tubi
successivi (5687 e 12BH7) . Per il resto come da schema.
Do' per scontato che dal contenitore dei trafo dovrai uscire con le alternate su cavi(twistati) di lunghezza la piu' contenuta possibile .
Dentro i monoblocchi metterai i raddrizzatori e quant'altro ( vedi la foto del mio layout piu' sopra).

sontero

Messaggi : 323
Data d'iscrizione : 14.08.12
Età : 62
Lavoro/Interessi : Medico/Musica Arte Filosofia Tecnologia
Hobby : Pittura,Scultura,autocostruzione ammenicoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio OTL con 6c33c

Messaggio  lillo2709 il Sab Feb 15, 2014 2:13 pm

Ciao
Per il soft start,non è quello di Cattolica, ho preso il circuito già assemblato (per motivi di tempo) da Aresaudio e poi adattato e modificato per le mie esigenze.
Vi consiglio di andare a vedere il sito perché oltre ad avere alcune realizzazioni di altri amplificatori con 6C33C-B mette a disposizione sia i disegni che gli stampati sia suggerimenti per la realizzazione di svariati circuiti tra cui il soft start, per prendere spunti o idee.

Girando in internet vi consiglio di andare a vedere anche  Ironfree però monta le 6336A (probabilmente ne avrete sentito parlare,anzi sicuramente) un progetto rielaborato da Bebo leggermente modificato,altro bell'amplificatore e recensito su una rivista e nel  sito del suo costruttore (molto bravo e con tanta esperienza).
http://yourtubes.altervista.org/Progetti_%26_realizzazioni/Voci/2010/3/13_IRONFREE_SEPP_OTL_di_6336A_(35%2B35)W_R.M.S._su_8_Ohm.html

Per quanta riguarda le modifiche sul software e la riprogrammazione del PIC  Giobax ti ringrazio per la tua  disponibilità e se dovrò fare degli aggiustamenti al firmware sicuramente avrò bisogno di aiuto visto che non ho ne le conoscenze ne il necessario per riprogrammare il PIC.

Grazie Ideafolle  per l'aiuto ,ho già provveduto a correggere lo schema con le resistenze del valore giusto.

Sontero ti ringrazio per le foto ,vado subito in cerca dei connettori.
Più o meno quanto sono lunghi i cavi che collegano l'alimentatore ai finali?

Come dicevo il mio amplificatore segue fedelmente il progetto OTL Circlotron MKII dalle alimentazioni alla parte finali a parte qualche piccolissima modifica.
Purtroppo io con Bebo ho avuto solo una conoscenza tramite e-mail (le conservo ancora), ho ricordo della sua competenza e disponibilità anche verso di me che non conosceva affatto, ma accomunati dalla stessa passione.
La stessa passione che a volte ci fa arrabbiare (per non dir peggio) ma sa dare anche grandi soddisfazioni.
Il senso dei forum è condividere e mettere a disposizione le esperienze e le conoscenze di ogni uno di noi al servizio di altri,non sparare a zero solo per il gusto di criticare, che oltre a non essere costruttivo è anche di cattivo gusto.
Poi come diceva Albert  Einstein:
Se una scrivania in disordine è segno di una mente disordinata, di cosa sarà segno allora una scrivania vuota?
Sono d'accordo con Sontero di non cambiare il nome ai suoi progetti.
Bebo ha lasciato un segno e le sue realizzazioni continuano e continueranno a parlare di lui.
Un grazie a tutti .

lillo2709

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 06.01.14
Lavoro/Interessi : Operaio elettronica e la musica
Hobby : autocostruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio OTL con 6c33c

Messaggio  ideafolle il Sab Feb 15, 2014 2:18 pm

ammm  sorry  dimenticavo  lol! cambia la tovaglia che quella non ci piacie   Mi non so sei pregato di essere un po' piu' formale in futuro  rotfl  rotfl  allegria  allegria  e mettecie sopra du'  Mi non so   Cin cin  Cin cin  lol!  lol! lillo lo schema sotto e' il v.b. con il darlinton x le alim. delle anodiche delle pilota. io o usato un igbt al posto del bjt x via delle tenzioni in gioco ,ma pure un mos va bene ma come minimo 800volt  lol!  lol! x le griglie va bene come da schema e puoi usare anche come bjt un npn da 140volt . x tutti e due lasciando invariato il resto , il diodo 3 e la r li puoi ommetere
ps. attento che cadono 15 volt circa .  lol!  lol!  lol!  lol!  lol!  lol!  lol! 

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

schema coretto ,menno le 2 r da 470k che vanno messe da 220k sulla 12ax7

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

io o usato tutti cap in polip. mkp ( cie li avevo) meno quelli delle anodiche delle 6c33c . buon divertimento , e attendiamo sviluppi  lol! lol! lol! lol! lol! lol! lol! lol! 

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] BRUNO [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

ideafolle
Gruppo Saldatori Folli

Messaggi : 1434
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 96
Lavoro/Interessi : BOìììììì de sti tempi poi!
Hobby : CONTARE GLI EU. ma...... nun se trovano piu'

Tornare in alto Andare in basso

il mio OTL con 6c33c

Messaggio  lillo2709 il Sab Feb 15, 2014 10:13 pm

Ideafolle hai troppa fiducia sulle mie conoscenze di elettronica.

"Credo" di aver capito che dovrebbe servire a stabilizzare la tensione ma se non sei più specifico e non mi dai più indicazioni specialmente dove inserirlo correttamente nel circuito e che tipo di componenti  penso che mi metterò a  tristissimo 

Quando dici attento cadono 15V intendi che aggiungendo lo stabilizzatore la tensione da quella in ingresso al circuito  a quella in uscita perde 15V

Mi piacerebbe molto capire che tipo di alimentazioni hai istallato sul tuo amplificatore ma non sono sicuro di essere in grado di capire tutto quello che mi dirai.
Inizialmente volevo anche io istallare delle alimentazioni stabilizzate ( e lo vorrei tutt'ora)  addirittura per alimentare i filamenti delle valvole, ma girettando in internet mi è capitato di leggere alcuni articoli  dove si diceva che se da un lato  le alimentazioni stabilizzate su amplificatori hanno il vantaggio in caso di fluttuazioni della tensione di rete ,di mantenere la tensione costante ai circuiti che alimenta (specialmente in zone dove la tensione ENEL ha degli sbalzi)  aggiungendo componenti elettronici si rischiava di avere più probabilità di ronzii e disturbi vari.

Come fai ad impostare esattamente il valore in uscita dell'alimentatore esempio i 490V delle anodiche o i 70V del bias.

Sto rispolverando  Good News le mie conoscenze ma alcune risalgono a trentanni fa.
Abbi pietà
P.S lo vedi sto imparando a mettere le faccine apprezza almeno l'impegno..............

lillo2709

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 06.01.14
Lavoro/Interessi : Operaio elettronica e la musica
Hobby : autocostruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio OTL con 6c33c

Messaggio  mtech il Dom Feb 16, 2014 6:24 pm

lillo2709 ha scritto:Ideafolle hai troppa fiducia sulle mie conoscenze di elettronica.

"Credo" di aver capito che dovrebbe servire a stabilizzare la tensione ma se non sei più specifico e non mi dai più indicazioni specialmente dove inserirlo correttamente nel circuito e che tipo di componenti  penso che mi metterò a  tristissimo 

Quando dici attento cadono 15V intendi che aggiungendo lo stabilizzatore la tensione da quella in ingresso al circuito  a quella in uscita perde 15V

Mi piacerebbe molto capire che tipo di alimentazioni hai istallato sul tuo amplificatore ma non sono sicuro di essere in grado di capire tutto quello che mi dirai.
Inizialmente volevo anche io istallare delle alimentazioni stabilizzate ( e lo vorrei tutt'ora)  addirittura per alimentare i filamenti delle valvole, ma girettando in internet mi è capitato di leggere alcuni articoli  dove si diceva che se da un lato  le alimentazioni stabilizzate su amplificatori hanno il vantaggio in caso di fluttuazioni della tensione di rete ,di mantenere la tensione costante ai circuiti che alimenta (specialmente in zone dove la tensione ENEL ha degli sbalzi)  aggiungendo componenti elettronici si rischiava di avere più probabilità di ronzii e disturbi vari.

Come fai ad impostare esattamente il valore in uscita dell'alimentatore esempio i 490V delle anodiche o i 70V del bias.

Sto rispolverando  Good News le mie conoscenze ma alcune risalgono a trentanni fa.
Abbi pietà
P.S lo vedi sto imparando a mettere le faccine apprezza almeno l'impegno..............

Bravissimo Lillo  pollicesu ...ti seguo con interesse...non vedo l'ora di poter mettere in campo tutta la mia "ignoranza" nella realizzazione del mio nella versione depotenziata (grazie fin d'ora Sontero/Giovanni  rotfl rotfl rotfl )...Bruno preparati che tra poco metto in fresco le  Cin cin hehehe 
Marco

mtech

Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 06.10.13
Lavoro/Interessi : Troppo
Hobby : Archimede

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio OTL con 6c33c

Messaggio  sontero il Dom Feb 16, 2014 10:19 pm

lillo2709 ha scritto:Ideafolle hai troppa fiducia sulle mie conoscenze di elettronica.

"Credo" di aver capito che dovrebbe servire a stabilizzare la tensione ma se non sei più specifico e non mi dai più indicazioni specialmente dove inserirlo correttamente nel circuito e che tipo di componenti  penso che mi metterò a  tristissimo 

Quando dici attento cadono 15V intendi che aggiungendo lo stabilizzatore la tensione da quella in ingresso al circuito  a quella in uscita perde 15V

Mi piacerebbe molto capire che tipo di alimentazioni hai istallato sul tuo amplificatore ma non sono sicuro di essere in grado di capire tutto quello che mi dirai.
Inizialmente volevo anche io istallare delle alimentazioni stabilizzate ( e lo vorrei tutt'ora)  addirittura per alimentare i filamenti delle valvole, ma girettando in internet mi è capitato di leggere alcuni articoli  dove si diceva che se da un lato  le alimentazioni stabilizzate su amplificatori hanno il vantaggio in caso di fluttuazioni della tensione di rete ,di mantenere la tensione costante ai circuiti che alimenta (specialmente in zone dove la tensione ENEL ha degli sbalzi)  aggiungendo componenti elettronici si rischiava di avere più probabilità di ronzii e disturbi vari.

Come fai ad impostare esattamente il valore in uscita dell'alimentatore esempio i 490V delle anodiche o i 70V del bias.

Sto rispolverando  Good News le mie conoscenze ma alcune risalgono a trentanni fa.
Abbi pietà
P.S lo vedi sto imparando a mettere le faccine apprezza almeno l'impegno..............
Lillo fammi capire: hai preso i trafo che dovrebbero avere le specifiche indicate in modo preciso da Bebo nello schema?
se sei nelle specifiche non ci sono problemi ( mi auguro che sia cosi)
Se è cosi ti devi attenere allo schema e basta . Lascia perdere alimentatori stabilizzati, qui non servono.
I filamenti li accendi tutti in alternata non ci sono santi se vuoi avere prestazioni sicure e ingombro accettabile .
Anche i pre ben fatti hanno i tubi accesi in alternata. Rumore zero stai sicuro se tutto è fatto per bene.
Andiamo per ordine :
2 secondari 400V 50mA . se guardi lo schema dopo il ponte raddrizzatore ci sono 2 coppie di condens. messi in serie accoppiati in parallelo con resistenze pure loro in serie questo perché i cond. messi in serie possono tollerare quasi 500V. Le resistenze servono
a distribuire le cariche equamente fra i cond. stessi. In uscita in serie c'è un partitore (470K e 100K) che deve collegarsi ai filamenti delle 12BH7 per alzare il riferimento di tensione dei catodi di questi tubi da massa.
2 secondari per il bias .Non c'è molto da dire: deve essere ben filtrato .Se fosse possibile sarebbe conveniente usare cond. in polipropilene: vanno meglio ma si paga un ingombro molto rilevante. La qualita' di questo alim. è molto importante:se vuoi contenere gli ingombri considera cond.audiograde (p.es. Silmic 2 o Ceraphine).
4 secondari per i tubi finali. Mi pare di ricordare che avevi preso dei buoni condensatori (mi pare Itelcond ).Vanno bene e non usare
bypass alcuno. Qui non devi lesinare,bisogna mantenere bassa l'impedenza,l'optimum sarebbe mettere cond.piu' piccoli in parallelo
come ha fatto Bruno . Salgono gli ingombri (altra scelta da fare).
Alimentatore filamenti tubi finali. Per contenere la corrente considerevole che serve a questi tubi Bebo consigliava collegamento in serie per coppia a 25V AC. I cavetti (sezione almeno 1,5 ) ben twistati e fatti correre con ordine lontano dai percorsi di segnale.
Fai domande su cio' che non ti è chiaro .
intanto per avere 490V e 70V non c'è nulla da regolare. Le tensioni sono state ottenute applicando la legge di Ohm a partire dai
valori noti della tensione dei sec. Per fartela breve se applichi per bene lo schema otterrai con scarse deviazioni quei valori,quindi
stai sereno.Il circuito di bias vero e proprio che va' alle griglie ti consentira' le regolazioni piu' fini con opportuno margine agendo sui trimmer da 10 k.

sontero

Messaggi : 323
Data d'iscrizione : 14.08.12
Età : 62
Lavoro/Interessi : Medico/Musica Arte Filosofia Tecnologia
Hobby : Pittura,Scultura,autocostruzione ammenicoli

Tornare in alto Andare in basso

il mio OTL con 6c33c

Messaggio  lillo2709 il Dom Feb 16, 2014 11:11 pm

Ciao Sontero.
Come ho detto nei post precedenti mi atterrò fedelmente allo schema OTL MKII anche perchè come si evince dai miei commenti non ho le competenze necessarie per imbarcarmi in una realizzazione come ha fatto Ideafolle.
Devo dire però che la curiosità delle modifiche effettuate è molta e mi sarebbe piaciuto capire il loro funzionamento.

Sontero non ti preoccupare i trafo sono nelle specifiche che tu mi hai gentilmente comunicato e corredato di foto.
Per i condesatori sono itelcond con basso ESR queste sono le caratteristiche.
CONDENSATORE ELETTROLITICO 2200 uF 450V
ITELCOND
SERIE ACS
85°
DIAMETRO 45.3 mm, ALTEZZA 97 mm
BASSA IMPEDENZA
IDEALE PER APPLICAZIONI AUDIO
ELEVATA CORRENTE DI RIPPLE
ESR A 20°C A 100 HZ TYP 64 mohm (0.064 ohm)
Z a 20°C 100 KHZ 128 mohm (0.128 ohm)
CORRENTE PULSANTE RETTIFICATA  A 100 HZ A 55°C 16.2 AMPERE, A 85°C 8.5 AMPERE

Per i condensatori del bias ancora non li ho comprati sono indeciso se polipropilene o elettrolitici quando posizionerò i componenti nel mobile vedrò a secondo dello spazio disponibile deciderò.

Per la lunghezza dai cavi che collegano l'alimentatore ai finali puoi cortesemente dirmi la lunghezza dei tuoi ,non vorrei farli più lunghi del necessario visto che hai detto che devono essere il più corti possibile.
Grazie ancora per il tuo interessamento.

lillo2709

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 06.01.14
Lavoro/Interessi : Operaio elettronica e la musica
Hobby : autocostruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio OTL con 6c33c

Messaggio  sontero il Dom Feb 16, 2014 11:44 pm

Bruno è un fuoriclasse e ha molta esperienza quindi puo' permettersi di giocare.E sa districarsi qualora nascano problemi .
Non dargli retta quando dice che è un asinello: la sua è solo sana umilta'
Per chi è alle prime armi meglio fare esperienza con le strade conosciute e gia' percorse .Ci vuole tempo per farsi le ossa
e non farsi male .Questo è un consiglio d'amico,fanne tesoro se ti va'.
ricordavo bene per i cond.grossi che sono ottimi.Per il resto vedi tu,anche se ti direi per evitare complicazioni di partire con
buoni elettrolitici.
Per la lunghezza dei cavi un po' dipende da come disporrai i tre elementi. I miei misurano circa 60 cm.

sontero

Messaggi : 323
Data d'iscrizione : 14.08.12
Età : 62
Lavoro/Interessi : Medico/Musica Arte Filosofia Tecnologia
Hobby : Pittura,Scultura,autocostruzione ammenicoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio OTL con 6c33c

Messaggio  ideafolle il Lun Feb 17, 2014 8:07 am

mtech ha scritto:
lillo2709 ha scritto:Ideafolle hai troppa fiducia sulle mie conoscenze di elettronica.

"Credo" di aver capito che dovrebbe servire a stabilizzare la tensione ma se non sei più specifico e non mi dai più indicazioni specialmente dove inserirlo correttamente nel circuito e che tipo di componenti  penso che mi metterò a  tristissimo 

Quando dici attento cadono 15V intendi che aggiungendo lo stabilizzatore la tensione da quella in ingresso al circuito  a quella in uscita perde 15V

Mi piacerebbe molto capire che tipo di alimentazioni hai istallato sul tuo amplificatore ma non sono sicuro di essere in grado di capire tutto quello che mi dirai.
Inizialmente volevo anche io istallare delle alimentazioni stabilizzate ( e lo vorrei tutt'ora)  addirittura per alimentare i filamenti delle valvole, ma girettando in internet mi è capitato di leggere alcuni articoli  dove si diceva che se da un lato  le alimentazioni stabilizzate su amplificatori hanno il vantaggio in caso di fluttuazioni della tensione di rete ,di mantenere la tensione costante ai circuiti che alimenta (specialmente in zone dove la tensione ENEL ha degli sbalzi)  aggiungendo componenti elettronici si rischiava di avere più probabilità di ronzii e disturbi vari.

Come fai ad impostare esattamente il valore in uscita dell'alimentatore esempio i 490V delle anodiche o i 70V del bias.

Sto rispolverando  Good News le mie conoscenze ma alcune risalgono a trentanni fa.
Abbi pietà
P.S lo vedi sto imparando a mettere le faccine apprezza almeno l'impegno..............

Bravissimo Lillo  pollicesu ...ti seguo con interesse...non vedo l'ora di poter mettere in campo tutta la mia "ignoranza" nella realizzazione del mio nella versione depotenziata (grazie fin d'ora Sontero/Giovanni  rotfl rotfl rotfl )...Bruno preparati che tra poco metto in fresco le  Cin cin hehehe 
Marco

MIIIIII!!!!!! io qua sono.  lol! lol! lol! lol! lol! lol! lol! allegria allegria Cin cin Cin cin Cin cin 

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] BRUNO [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

ideafolle
Gruppo Saldatori Folli

Messaggi : 1434
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 96
Lavoro/Interessi : BOìììììì de sti tempi poi!
Hobby : CONTARE GLI EU. ma...... nun se trovano piu'

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio OTL con 6c33c

Messaggio  ideafolle il Lun Feb 17, 2014 8:55 am

sontero ha scritto:Bruno è un fuoriclasse e ha molta esperienza quindi puo' permettersi di giocare.E sa districarsi qualora nascano problemi .
Non dargli retta quando dice che è un asinello: la sua è solo sana umilta'
Per chi è alle prime armi meglio fare esperienza con le strade conosciute e gia' percorse .Ci vuole tempo per farsi le ossa
e non farsi male .Questo è un consiglio d'amico,fanne tesoro se ti va'.
ricordavo bene per i cond.grossi che sono ottimi.Per il resto vedi tu,anche se ti direi per evitare complicazioni di partire con
buoni elettrolitici.
Per la lunghezza dei cavi un po' dipende da come disporrai i tre elementi. I miei misurano circa 60 cm.

ciao giova'   abbracci  che io sia un fuoriclasse  Mi non so Mi non so  be' ho dei seri dubbi in merito  Ohh!!  tanto piu' che fino a poco tempo fa' non sapevo manco a che servivono le valvole, me lo a fatto scoprire ....maurizio (mau749)  Sad  dal che' deduco che anche io sono alle prime armi in merito.....e non solo, forze o un po' di iniziativa, e intuizione ma gniente di piu'. lol! 
x le ailim. mi sono voluto sbizarire un po'  hehehe hehehe  ma ampiamente ripagato, in particolar modo sulla polarizazione bias. ma i problemi ,e inprevisti da superare non sono stati pochi  Grrr ma pare che cie lo fatta  lol!  lol! e non solo x merito mio e della mia testardagine  allegria ma pure con l'aiuto, e consigli di amici  lol!  lol!  lol!  lol! 
@ lillo consiglio (se non se la sente di afrontare inprevisti) di seguire alla lettera i conzigli di sontero  e non te ne pentirai  lol! lol! cone daltronde o fatto io. meno le alim. che di concietto rispechiano le specifiche da schema  Mi non so Mi non so Mi non so ma realizati in modo differente, ma pero rognosi da mettere a punto. (Grrr tristissimo Ohh!! salti di allegria  RISOLTO  allegria  e festegiavo cosi  Cin cin Cin cin ) una attenzione paricolare e' x le 6c33c che da nuove . Ohh!! i filamenti ( solo loro) devono essere aciesi x 3/4 ore la prima volta che le usi  hehehe hehehe io ci sono diventato matto  Pernacchia lol! lol! lol! lol! lol! lol! 
quello che tu ai perciepito come critiche o altro, da parte di utenti del forum no sono a scopo di presa in giro o altro , anzi sono complimenti  lol! lol! che conosciendomi e sapendo che combino  hehehe  hehehe x loro e' normale lo sfotto nei miei confronti  ARF!!!  lol!  lol!  lol!  lol!   se o male interpetrato  sorry ti prego di perdonarmi  pollicesu  Cin cin  Cin cin  Cin cin  Cin cin  Cin cin  Cin cin

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] BRUNO [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

ideafolle
Gruppo Saldatori Folli

Messaggi : 1434
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 96
Lavoro/Interessi : BOìììììì de sti tempi poi!
Hobby : CONTARE GLI EU. ma...... nun se trovano piu'

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio OTL con 6c33c

Messaggio  emmeci il Lun Feb 17, 2014 10:07 am

Very Happy Si è vero, per la ristretta cerchia di amici che si conosce e si frequenta anche fuori dagli spazi web, prendersi in giro è ormai una consuetudine "amicale" (se cojonamo un po'!), noi tutti riconosciamo senza dubbio, tentennamento e retorica alcuna, che Bruno e davvero unico!  lol! E questo nell'eccezione positiva migliore possibile! Lo ha già detto lui, ma lo ribadisco e confermo: fino a poco più di un anno fa' Bruno non sapeva neanche dove stessero di casa le valvole! Il fatto che in poco tempo si sia così preofondamente dedicato all'argomento ed abbia ottenuto i risulati detti, a parte il riconoscimento dovuto ai buoni maestri, esprime senza dubbio una grandissima capacità di apprendimento ed elaborazione!
Gli debbo moltissimo anch'io! Se non fosse stato per lui, per il carattere meditadivo che m'aritrovo, starei ancora pensando a come mettere 4 resistenze in croce su una basetta!  rotfl 
Detto questo... 'sto arrivando! Domani al cospetto del monumentale 'valvolorum' il momento in cui, percuotendolo con una mazzetta da 5 chili, esclamero "Perchè non parli" verra ampliamente documentato e reso noto ai media!!!  rotfl lol! abbracci 

Mauro

emmeci
Propositore Musicale

Messaggi : 1251
Data d'iscrizione : 11.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 11 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum